Intossicazioni e aggressioni in Brianza. E’ stata una nottata impegnativa per i soccorritori del 118. Gli “angeli della notte” non si fermano mai. Ecco un riassunto dei principali interventi.

Intossicazioni e aggressioni

La chiamata al numero di emergenza è partita poco prima delle 20 di ieri. E secondo quanto riferito ai paramedici del 118, un uomo avrebbe manifestato i sintomi da avvelenamento. E’ successo a Limbiate lungo viale dei Mille 136. Non è stato, tuttavia, necessario il trasporto all’ospedale.

Aggressione

Ancora violenza in centro a Monza. Per essere più precisi in corso Milano. Un uomo di 40 anni è rimasto ferito dopo aver subito un’aggressione. Sul posto, oltre all’ambulanza della Croce rossa, anche gli agenti del Commissariato di Monza. E anche se il codice assegnato al caso dai sanitari era inizialmente giallo (mediamente critico), dopo l’intervento del 118 si è evitato il trasporto al Pronto soccorso.

Altra aggressione a Monza

Non è trascorsa nemmeno un’ora dall’aggressione precedente. Alle 22 parte un’altra chiamata al numero unico per le emergenze. Ma questa volta il 28enne coinvolto ha riportato ferite o traumi importanti. Tanto che per lui si è reso necessario il trasporto al San Gerardo. Il tutto è avvenuto non molto distante dalla precedente aggressione, in via Arosio 14, di fronte alla stazione. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

Aggressione a Nova

Potrebbe essere definita la “Notte delle aggressioni”. Sì, perché dopo i due fatti di Monza, se n’è registrata una anche a Nova Milanese, in via Brodolini. Ad avere la peggio un 50enne, che però non è stato trasportato in ospedale.

Leggi anche:  Il premio BtoB Awards 2018 è decollato VIDEO e FOTO

La caduta in ferrovia

E’ da poco trascorsa la mezzanotte quando parte la chiamata dalla ferrovia del capoluogo brianzolo. E secondo le informazioni fornite al momento, sembrava che la persona rimasta ferita in una caduta in via Arosio, fosse anche piuttosto grave. Ma fortunatamente, dopo le prime cure fornite sul posto, il 43enne è stato trasportato al San Gerardo in codice verde, e quindi non in pericolo di vita.

Troppo alcol a Lissone

Un 52enne ha alzato troppo il gomito ieri notte. Tanto che per lui è stato necessario chiamare il 118. I soccorritori della Croce verde si sono precipitati sul posto poco dopo l’una di notte. E l’uomo ha “guadagnato” un viaggio al Pronto soccorso del nosocomio di Monza. Ma niente di grave: il 52enne è stato trasportato in codice verde, non in pericolo di vita.

Brutto incidente a Lissone

Lo schianto è avvenuto poco prima delle 4 di mattina lungo via Cattaneo. Due le auto coinvolte nel sinistro, altrettante le persone rimaste ferite: un 17enne e un 56enne. Sul posto la Croce verde di Lissone.