La Regione premia la onlus Rete di Emma.

La regione premia la onlus La rete di Emma

Giussano

La Regione premia la onlus Rete di Emma.  Importante riconoscimento per l’associazione . Il gruppo di Giussano, nato dalla volontà dei genitori della piccola Emma Ungaro per ricordare la figlia, scomparsa nel 2014 a soli 7 anni, a causa di un tumore, sabato scorso, è stato premiato dalla Regione Lombardia.

La soddisfazione dei genitori

Una grande soddisfazione e gioia per mamma e papà che dal 2016 sono attivamente impegnati, a sostegno dei bambini malati e delle loro famiglie. Un’esperienza che purtroppo li ha toccati in prima persona, che ha dato però una svolta nuova, anche alla loro vita. «L’istituto neurologico Carlo Besta ha segnalato la nostra onlus alla Regione  come associazione meritevole nel campo dell’ aiuto sanitario – spiega  Sandro Ungaro presidente dell’associazione – Noi siamo felicissimi che il frutto del nostro lavoro  sia stato riconosciuto e apprezzato».

Il progetto realizzato

Grazie alla onlus giussanese sono infatti state create all’interno del Besta, una sala giochi, sono state allestite due stanzette arredate tipo mini appartamenti per i bambini e i loro genitori ed è stata  garantita la presenza psicologica all’interno della neurochirurgia.