I ladri fanno esplodere il bancomat. Un boato terrificante ha svegliato poco prima delle 4 di oggi, sabato,  i residenti di Caponago. I ladri hanno assalto il Credito Artigiano di via Roma, proprio davanti al Municipio, facendo saltare il bancomat e fuggendo con un bottino che dovrebbe essere di alcune decine di migliaia di euro.

Chiodi a terra per bloccare i carabineri

Dopo aver arraffato i soldi, la banda è fuggita a bordo di due mezzi inseguita dai carabinieri  che sono intervenuti sul posto tempestivamente con due auto. Purtroppo i ladri sono riusciti a dileguarsi anche grazie ad alcuni chiodi che avevano preventivamente buttato a terra nelle vie circostanti  e che hanno danneggiato gli pneumatici di uno dei mezzi dei militari e di un mezzo della vigilanza privata.

GUARDA IL VIDEO

L’hanno fatto saltare con il gas

Secondo una prima ricostruzione i malviventi si sono portati sul posto con un furgone e un’utilitaria, pare una Panda. Pare abbiano inserito un piccolo tubo in un’intercapedine dello sportello bancomat che si affaccia sulla strada e poi abbiano inserito del gas.  Successivamente hanno provocato un’esplosione che ha letteralmente distrutto lo sportello, provocando ingenti danni anche all’interno della filiale. I detriti sono stati scaraventati a decine di metri di distanza. Alcuni di questi sono stati ritrovati anche nel giardino del Municipio.

Leggi anche:  Ladri in oratorio in pieno giorno

Si sono portati via la cassa

A quel punto i malviventi sono riusciti a recuperare la cassa con i contanti, caricata su un furgone. Durante quest’operazione, però, sono giunti sul posto i carabinieri allertati dal sistema d’allarme della banca. Ne è nato quindi un inseguimento durato pare alcune centinaia di metri.

GUARDA LA GALLERY

Anche nel Milanese

Coincidenza vuole che anche a Pogliano Milanese sempre intorno alle 4 di stanotte è stato fatto saltare il bancomat della filiale poglianese di Banca Intesa.