Ieri sera i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato per tentato furto di bicicletta un pregiudicato di ventinove anni residente in città.

Il tentato furto in via Abetone

I militari, nel tardo pomeriggio di ieri si sono precipitati in via Abetone su richiesta di un 54enne che si trovava all’interno di un esercizio commerciale: aveva sorpreso il malfattore mentre armeggiava sul grosso catenaccio con cui aveva assicurato la propria bicicletta ad un palo. Il pregiudicato, avendo notato che la bicicletta era di valore, aveva ben pensato di tranciare il catenaccio, per portarla via. La pattuglia dei carabinieri cesanesi è riuscita a cogliere il malintenzionato ancora sul posto. Nel corso della perquisizione personale hanno rinvenuto la tenaglia che aveva utilizzato nel suo tentativo di furto e lo hanno così dichiarato in arresto in flagranza del reato. Ovviamente la bicicletta, del valore approssimativo di duemila euro, visto che è stata prodotta da una prestigiosa azienda artigianale locale, è stata restituita al legittimo proprietario.