Li tampona e fugge, caccia al pirata della strada.

Carate

Li ha tamponati e si è dato alla fuga, senza prestare soccorso. E’ caccia la pirata della strada che sabato notte ha ferito due studenti. L’incidente è accaduto poco dopo la mezzanotte, lungo la statale 36 in direzione Lecco, ed è stato rilevato dagli agenti della Polizia stradale di Seregno.

L’incidente

 A bordo di una «Opel Corsa» due studenti, M.N., 21enne residente a Mariano Comense, che era alla guida dell’auto, e M.G., 22enne di Giussano. I due avevano appena imboccato lo svincolo e stavano svoltando per entrare in un parcheggio quando hanno sentito un forte urto.
Il conducente di una «Volvo», di cui al momento non si conosce l’identità, li ha tamponati e, anziché fermarsi e prestare soccorso,  si è dato alla fuga.
I due studenti fortunatamente hanno fatto in tempo ad annotare il numero della targa e a comunicarlo agli agenti della Polizia stradale che stanno indagando sulla vicenda.
I ragazzi sono stati soccorsi dai volontari del «118» e trasportati in ambulanza all’ospedale di Desio per essere sottoposti ad accertamenti.