Maltratta la madre e spaccia: arrestato un 30enne, già noto alle forze dell’ordine, residente a Triuggio. I Carabinieri sono andati a casa sua per allontanarlo dalla famiglia. E lì hanno trovato droga quasi mille euro in contanti.

Maltratta la madre e spaccia: arrestato un 30enne

I Carabinieri della stazione di Biassono si sono presentati a casa del 30enne, a Triuggio, nella serata di ieri. Dovevano allontanarlo dal contesto familiare a seguito della disposizione (divieto di avvicinamento) emessa dal Tribunale di Monza per maltrattamenti nei confronti della madre. Solo che quando sono arrivati a casa i militari hanno trovato il giovane in possesso di droga e contanti. Durante la perquisizione domiciliare infatti sono stati trovati 1,78 grammi di hashish e 8,70 grammi di cocaina. Oltre a 995 euro, verosimilmente provento di una pregressa attività di spaccio. All’interno dell’abitazione sono stati trovati anche un bilancino di precisione e materiale per il taglio e confezionamento.

Il ragazzo è stato quindi arrestato ed è in attesa del rito per direttissima.