Con patente scaduta ha saltato lo stop e travolto un centauro che stava rientrando a casa. E’ successo poco dopo le 13 di oggi, sabato 3 febbraio, a Meda, al quartiere Polo.

Auto contro moto in via Po

Secondo una prima ricostruzione, la conducente di una “Fiat Panda”, una 59enne residente a Milano, stava percorrendo via Po quando, giunta all’intersezione con via Ticino, non ha rispettato lo stop ed è finita contro la “Triumph” con in sella un medese classe 1962, residente a poche centinaia di metri dal punto dell’impatto, in via Tevere.

La conducente aveva la patente scaduta da due anni

A seguito dello scontro il medese è finito a terra. Immediata la chiamata ai soccorsi: sul posto è giunta un’ambulanza di Seregno Soccorso, supportata da un’automedica, i cui sanitari hanno prestato le prime cure al 55enne, poi trasferito in codice giallo all’ospedale di Desio. Non è in pericolo di vita. Illesa, ma sotto shock, la conducente della vettura. Al Polo sono accorsi anche gli agenti della Polizia locale, che hanno effettuato i rilievi di rito e gli accertamenti del caso. Alla conducente dell’auto è stata contestata la mancata precedenza, oltre al fatto di essere alla guida con una patente scaduta da oltre due anni.