I carabinieri lo hanno colto sul fatto, intento a vendere droga ad un cliente. E’ successo nel week end a Montesiro. Il pusher – marocchino classe 1977 – è stato arrestato.

Spacciava droga a Montesiro

Il 40enne è residente a Sovico ma domiciliato a Verano. Provvisto di regolare permesso di soggiorno, lavora come artigiano ma è già noto alle forze dell’ordine.

E’ arrivato a Montesiro a bordo della sua auto, una “Golf”. I militari lo hanno fermato mentre stava vendendo una dose di cocaina ad un cliente italiano. Quest’ultimo poi segnalato come assuntore alla Prefettura.

Aveva soldi e cocaina

I carabinieri hanno trovato addosso al pusher  85 euro in contanti e tre telefoni cellulari. Nell’abitacolo dell’auto, inoltre, 15 dosi di cocaina. Erano all’interno di un calzino, nascosto nello sterzo.

La perquisizione è continuata nella sua casa di Verano. Lì, in una valigia, c’erano mille e 500 euro.

Il marocchino è stato così tradotto in carcere.