Ragazza stuprata a Desio: era stata abbordata in stazione a Monza

L’incubo è iniziato a Monza

L’hanno avvicinata con una scusa, per attaccare bottone e lei, nell’ingenuità dei suoi 17 anni, ha iniziato a chiacchierare con quel gruppo di giovani di qualche anno più grandi di lei, mentre aspettava il treno alla stazione di Monza.

Questione di un attimo

Questione di un attimo: un sorriso, una battuta di spirito, e quella ragazzina dall’animo fragile ha accettato l’invito a trascorrere il pomeriggio con i suoi nuovi amici.

Uno di loro però, poco più tardi, l’ha violentata senza che lei potesse opporre resistenza, tra la sporcizia e la solitudine dell’area dismessa dell’ex palazzo del mobile di Desio.

Ragazza stuprata a Desio: era stata abbordata in stazione a Monza

Oggi, martedì 5 la visita di Matteo Salvini

E’ prevista per le 19 di questo pomeriggio, martedì 5 settembre, la visita del leader del carroccio Matteo Salvini all’ex palazzo del mobile di Desio, il luogo nel quale si è consumato lo stupro. Leggi la notizia completa sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 5 settembre e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.