Un palazzo… maledetto. Il condominio di via Cogne a Milano, dove ha perso la vita un 13enne a seguito di un incendio, è lo stesso dove vivevano Antonietta Biancaniello e Raffaele Rullo, madre e figlio in carcere per l’omicidio di Andrea La Rosa.

Ragazzino morto nel rogo

Il piccolo Haitam, 13 anni, è rimasto gravemente intossicato mentre si trovava solo nell’appartamento dove vive con la famiglia, al tredicesimo piano. L’incendio è divampato al decimo, ma per lui non c’è stato più nulla da fare.  Il ragazzino è morto in ospedale il giorno seguente.

Palazzo maledetto

antonietta biancaniello raffaele rullo omicidio andrea la rosa

Il palazzo di via Cogne è lo stesso dove abitavano madre e figlio che sono accusati di aver ucciso, lo scorso 14 novembre, l’ex direttore sportivo del Brugherio Andrea La Rosa. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo sarebbe stato ucciso proprio all’interno dell’abitazione dei due, che poi avevano cercato di far sparire il cadavere tagliandolo a pezzi. Con l’idea di scioglierlo nell’acido. Ma erano stati arrestati.

Leggi anche:  A Seregno l'ultimo saluto al 12enne morto di leucemia FOTO

Trovato morto Andrea La Rosa il ds del Brugherio: omicidio