Rapina lampo al supermercato.

Coppia di rapinatori in azione

Sono scappati in sella a uno scooter bianco, verso il centro città di Cesano Maderno, i due uomini che alle 18 di sabato, volto travisato da un casco e pistola in pugno, hanno fatto irruzione all’Iperdì di via San Benedetto a Molinello e hanno intimato alle cassiere di consegnare loro denaro contante. Ammonta a settecento euro il bottino di cui i due delinquenti sono riusciti a impossessarsi prima di risalire sul loro scooter e tagliare la corda.

Secondo colpo in due mesi

“Prima si sono rivolti al punto informazioni: puntavano alla cassaforte. Quando hanno capito che non c’era possibilità di aprirla, si sono spostati alle casse. Erano sicuramente italiani. E uno dei due impugnava una pistola”, spiegano i dipendenti, colleghi delle spaventate cassiere che si sono ritrovate in mezzo a due rapine in poco più di due mesi. I rapinatori di sabato sono entrati in azione alla stessa ora dei due che avevano colpito – identica modalità e identico mezzo di fuga – a inizio aprile. Non si esclude siano gli stessi. Quella volta il bottino era stato più corposo: tremila euro. Sabato, immediata la segnalazione ai carabinieri, che si sono subito messi alla ricerca dei balordi.