Sbaglia una curva e provoca un frontale sul cavalcavia. Cinque le persone coinvolte nell’incidente avvenuto oggi, martedì 3 aprile poco prima delle 17 all’altezza dello svincolo della Valassina che conduce gli automobilisti provenienti da Nord verso Monza. Per quasi un’ora l’uscita è stata bloccata per permettere la rimozione delle due vetture incidentate.

Sbaglia una curva e provoca un frontale sul cavalcavia

Frontale sul cavalcavia

Lo scontro è stato fortissimo, tanto che una delle due automobili ha sfiorato il guard rail del cavalcavia, rischiando di finire con uno pneumatico fuori dalla carreggiata. E’ stata una curva sbagliata a innescare un frontale potenzialmente pericolosissimo, ma che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze. Un’utilitaria Toyota stava percorrendo la rampa di accesso alla Valassina all’altezza dello svincolo per l’ospedale, la Villa Reale e l’Autodromo, in direzione Milano. Dall’altro senso di marcia proveniva un monovolume compatto di marca Renault.

La dinamica

Secondo quanto rilevato sul posto dagli agenti di Polizia locale, la conducente della Toyota avrebbe sbagliato completamente la traiettoria della curva, invadendo l’altra corsia e scontrandosi contro il muso dell’auto. Cinque le persone coinvolte nel sinistro: una 40enne, una 46enne, un 49enne, una 67enne e una bimba di 4 anni. Fortunatamente nessuna delle persone è rimasta ferita in modo grave. Solo per la 67enne è stato necessario il trasporto al San Gerardo: la donna ha avuto un brusco aumento della pressione dovuto allo shock dopo l’impatto.