Sesso sul cofano, maxi multa da 20mila euro. Un momento di intimità che di certo non dimenticheranno i due uomini che nella tarda serata di mercoledì scorso sono stati colti sul fatto mentre consumavano un atto sessuale sul cofano di un’auto.

Sorpresi nella zona del Centro Colleoni

E’ accaduto ad Agrate.  A sorprenderli in flagrante sono stati due agenti della Polizia locale impegnati in un pattugliamento serale volto proprio a reprimere  fenomeni come la prostituzione e gli atti osceni in luogo pubblico.

Nel mirino dei due operanti,  il commissario Gabriele Garberoglio e l’assistente Daniele Cheni, è finita in particolare la zona circostante il centro direzionale Colleoni. Un’area nota per essere, soprattutto dopo il calar del sole,  un luogo di appuntamenti in particolare per scambisti e omosessuali.

Chi sono i due uomini

Gli agenti erano di servizio a bordo di un’auto civetta, senza alcuna insegna della Locale. Poco dopo la mezzanotte, hanno notato movimenti sospetti attorno ad un’auto parcheggiata nella zona del Colleoni, per altro nei pressi di alcune abitazioni. Si sono quindi avvicinati e hanno sorpreso due uomini impegnati in un atto sessuale sul cofano del veicolo. I due non si sono accorti di nulla fino a quando i due agenti sono scesi dal loro veicolo e si sono qualificati. A quel punto si sono rivestiti in fretta e furia e non hanno potuto fare altro che fornire le loro generalità. Si tratta di un lissonese di 51 anni e di un cornatese di 33 anni.

Leggi anche:  L'assessore villasantese sulle orme di San Giacomo

Dovranno pagare 10mila euro ciascuno

Il commissario e l’assistente hanno quindi notificato loro una maxi sanzione da ben 10mila euro ciascuno. Così prevede la normativa. Il reato di atti osceni in luogo pubblico, previsto  dall’articolo 527 del Codice civile, è stato depenalizzato a sanzione amministrativa dal Decreto legislativo 8/2016. Sanzione che, però, è molto pesante.

Un altro caso ad Agrate

Non è il primo caso ad Agrate. Già un paio di anni fa gli agenti ella Locale avevano elevato la stessa sanzione ad un’altra coppia di uomini colta in flagrante sempre in zona Colleoni.

I servizi mirati della Polizia locale

Operazione non casuale quella della Polizia locale agratese impegnata da tempo, con sevizi ad hoc anche di sera, nella repressione della prostituzione (molti i clienti sanzionati) e dei fenomeni di atti osceni in luogo pubblico.