Seregno: si sgancia il cancello della ditta, operaio ferito alla testa.

Si sgancia il cancello, operaio ferito alla testa

Infortunio sul lavoro in una ditta che produce sistemi per il riposo con sede in via Colzani, a Seregno. Venerdì, poco dopo le 13.30, si è sganciato il cancello per l’accesso ai capannoni e un operaio è stato colpito alla testa. Sul posto è accorsa un’ambulanza di Seregno Soccorso, che ha assistito il lavoratore 40enne prima del trasferimento in codice giallo all’ospedale di Desio.

Trasportato in ambulanza con un trauma cranico

L’operaio 40enne ha rimediato un trauma cranico non commotivo e una ferita vicino all’occhio, ma le sue condizioni non sembrano gravi. All’arrivo dei soccorritori del “118” era cosciente e collaborante. In ditta sono giunte due pattuglie della Polizia locale per raccogliere le testimonianze dei presenti e rilevare l’infortunio sul lavoro. All’origine dell’episodio ci sarebbe il mal funzionamento del pesante cancello dal quale si accede alla azienda.

Leggi anche:  Tragedia: operaio muore schiacciato da un macchinario VIDEO E GALLERY