C’è anche un muggiorese indagato nel filone bresciano dell’operazione “Foreign fighters“. Le due operazioni hanno portato a 14 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dai Gip di Brescia e Cagliari.

Le richieste sono arrivate dalle Procure distrettuali antimafia e antiterrorismo.

Soldi ai terroristi

E’ un muggiorese (di origine siriana) di 35 anni, soprannominato Abu Omar, l’uomo indagato (ma non destinatario di misure cautelari) coinvolto nell’indagine portata avanti da Polizia e Fiamme gialle.

Il siriano sarebbe indicato come collaboratore e intermediario per conto dell’associazione che opera nel Nord Europa. Grazie alle indagini è stato quindi possibile scovare un’associazione per delinquere transnazionale, formata da 10 siriani.

→ QUI LA CRONACA COMPLETA DEI FATTI

Il video dell’operazione della Guardia di Finanza

© RIPRODUZIONE RISERVATA