Taglio del nastro alle case Aler di Concorezzo. Venerdì pomeriggio il sindaco Riccardo Borgonovo ha consegnato alle famiglie aventi diritto le chiavi dei 28 appartamenti costruiti in via Dante. Presenti all’inaugurazione anche il deputato della Lega Massimiliano Capitanio e il senatore Emanuele Pellegrini.

Un evento atteso nove anni

Si è quindi finalmente concluso un progetto iniziato nove anni fa con la posa della prima pietra. Nel 2013 la decisione di Aler di intervenire direttamente nella costruzione dello stabile, situato in via Dante, angolo via Libertà. 28 gli appartamenti costruiti, quattro in più rispetto a quelli previsti inizialmente dal progetto.

“Purtroppo siamo incappati in una serie di problematiche non dipendenti da noi – ha dichiarato il presidente di Aler Alessandro Virgilio Dal Ben – Dal canto nostro abbiamo cercato di correre il più possibile per recuperare il tempo perso. Ringraziamo il sindaco Borgonovo e i cittadini di Concorezzo per la pazienza mostrata in questi anni”.

Ovviamente soddisfatto il primo cittadino di Concorezzo Riccardo Borgonovo:

“E’ stato un percorso lungo e faticoso, ma alla fine siamo riusciti a portare a termine questo progetto. Ringrazio tutte le persone che hanno permesso lo svolgimento di questo giorno. Ora spero che i residenti conservino nel migliore dei modi gli appartamenti che gli sono stati affidati”.

Presenti all’inaugurazione, oltre a numerosi esponenti della maggioranza concorezzese, anche i parlamentari Massimiliano Capitanio ed Emanuele Pellegrini, eletti alla Camera e al Senato nelle file della Lega.

Leggi anche:  Scende a portare la spazzatura, 70enne aggredita e rapinata