Tamponamenti e ribaltamento venerdì in Valassina, rilevati dalla Polizia stradale di Seregno.

Tamponamenti e ribaltamento in superstrada

Il primo incidente si è verificato poco prima delle 8 nel tratto Seregno Sud – Seregno San Salvatore in carreggiata nord. Coinvolti tre veicoli. La Nissan di C.M., pensionato 73enne di Milano, la Peugeot 208 di M.V., docente di 32 anni residente a Rimini e la Fiat Punto di A.G., 28enne di Monza, di professione insegnante.

Il primo incidente nella mattinata

Per cause ancora da accertare dagli agenti della Polizia stradale di Seregno intervenuti sul posto, la Peugeot 208 avrebbe lievemente tamponato la Nissan. Mentre la Fiat Punto avrebbe urtato violentemente la Peugeot 208. I soccorsi sono stati attivati in codice giallo. Nel tamponamento sono rimaste ferite due persone trasportate all’ospedale San Gerardo di Monza dal Seregno Soccorso.

Il secondo incidente a metà pomeriggio

Alle 17 circa gli agenti della Polstrada sono stati impegnati nei rilievi di un secondo sinistro avvenuto a Monza, in carreggiata nord. Coinvolti anche qui tre veicoli. La Lancia Y di M.L., impiegata di 42 anni, la Volkswagen Polo di R.P.A., 32enne residente a Lecco, e il furgone Peugeot di A.G., 62enne di Lissone. L’autocarro viaggiava nella corsia centrale quando, per cause ancora da accertare, ha iniziato a sbandare finendo contro gli altri due veicoli. Nell’impatto la Lancia Y si è ribaltata sul lato destro della fiancata mentre la Polo si è fermata in contromano rispetto al senso di marcia. Nell’impatto è rimasto ferito un conducente trasportato in ospedale.