Il seregnese Norberto Confalonieri, 64enne primario di Ortopedia e traumatologia dell’ospedale Pini di Milano, è stato arrestato ed è ai domiciliari con le accuse di corruzione e turbativa. Lo riporta il quotidiano “la Repubblica”. Secondo le indagini della Guardia di finanza di Milano, coordinate dai pubblici ministeri Fusco e Mantella della Procura di Milano, avrebbe operato a servizio di due aziende farmaceutiche multinazionali, Johnson & Johnson e B. Braun, caldeggiando l’acquisto di protesi ortopediche da loro prodotte. In cambio, avrebbe ottenuto soldi e inviti a partecipare a trasmissione televisive e convegni.