Urinano in piazza del Comune a Trezzo sull’Adda la sera dello spoglio elettorale e si prendono seimila e 700 euro di sanzione per aver compiuto atti contrari alla pubblica decenza.

Urinano in piazza dopo aver bevuto birra

Il fatto è avvenuto lunedì alle 19.45 nella piazza Generale Bassi, luogo pubblico e posto in adiacenza al Palazzo municipale. E in particolare, di fronte al suo ingresso. I protagonisti sono due ucraini, una donna di 31 anni e un uomo di 34, alloggiati a Filago. Entrambi in possesso di passaporto e richiesta di rilascio di permesso di soggiorno in corso. Giunti su una Bmw, hanno parcheggiato nello stallo di fronte al Municipio. E dopo aver bevuto bottiglie di birra a bordo del veicolo, a turno sono scesi e hanno compiuto atti contrari alla pubblica decenza.

Pensavano di farla franca

Ignari, pensavano di averla fatta franca, invece, l’occhio delle telecamere era ben vigile e ha immortalato tutto.
La successiva identificazione è arrivata grazie alla visione dei filmati e l’identificazione è stata eseguita da una pattuglia di agenti in servizio ai seggi elettorali, distaccata e tempestivamente inviata sul posto.

Leggi anche:  Progetto On the road anche Trezzo ha il suo baby poliziotto

E’ stato violato il Codice penale

E’ stato violato l’articolo 726 del Codice penale 19-10-1930. Prevede una sanzione da cinquemila a diecimila euro. E in questo caso è stato applicato un terzo del massimale.

IL SERVIZIO COMPLETO E TUTTI GLI SVILUPPI PER I DUE PROTAGONISTI DELLA VICENDA SULLA GAZZETTA DELL’ADDA IN EDICOLA DA SABATO 10 MARZO.