Violentissimo schianto intorno alle 21 in viale Monza a Giussano, in prossimità dell’imbocco con la Valassina, al confine con Verano. Distrutta una “Smart”, che si è ribaltata su un fianco. Miracolato il conducente, un 20enne, trasportato all’ospedale di Desio, ma a quanto risulta non avrebbe riportato gravi ferite.

Probabilmente uno dei veicoli ha saltato lo stop

L’incidente è avvenuto quando mancavano pochi minuti alle 21. Coinvolte una “Smart” e una “Volkswagen Tiguan”. Ancora in fase di accertamento l’esatta dinamica del pauroso incidente, probabilmente uno dei due veicoli ha saltato lo stop di via Umberto I a Verano mentre si immetteva in viale Monza. In seguito all’impatto la “Smart” si è ribaltata. In quel momento pioveva e l’asfalto scivoloso ha reso difficile qualsiasi manovra per evitare lo schianto che avrebbe anche potuto avere conseguenze ben più gravi.

 

Dinamica ancora in fase di ricostruzione

Sul posto, per i rilievi di rito, si sono portati i Carabinieri. A loro è toccato raccogliere gli elementi necessari per ricostruire l’incidente e stabilire eventuali responsabilità. Subito dopo lo schianto è intervenuta anche un’ambulanza del 118, allertata in codice giallo. Trasportato all’ospedale di Desio il conducente della Smart. Rallentamenti al traffico lungo la strada di collegamento con Giussano. In supporto anche i volontari della Protezione civile.

Leggi anche:  Settimana di bicibus per gli studenti della scuola media di Giussano