E’ stato arrestato dai Carabinieri per violenza sessuale e sequestro di persona ai danni di una 29enne. A finire in carcere a Monza un 36enne peruviano che avrebbe aggredito una connazionale, la notte scorsa, a Cinisello Balsamo.

Violenza sessuale sotto la minaccia di un coltello

A quanto si è appreso i Carabinieri di Sesto San Giovanni sono intervenuti nell’appartamento della donna, dopo una sua richiesta di soccorso al 112, intorno alle 3.30 della notte. Quando i militari sono entrati nel suo appartamento hanno sorpreso il 36 enne, alterato forse da eccessivo consumo di alcol, con un coltello in mano.

La ragazza ha raccontato tutto ai Carabinieri

La ragazza, dopo essere stata soccorsa e accompagnata in ospedale, ha raccontato ai Carabinieri di essere stata costretta a subire violenza sessuale sotto la minaccia di un coltello dal 36 enne, suo conoscente. Al termine di una serata tra amici che la donna aveva organizzato a casa sua, lui si sarebbe trattenuto contro la sua volontà per poi aggredirla. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Monza.