Bluvertigo alla carica. La storica band guidata da Morgan fa il punto della situazione sul panorama musicale in città. I due chitarristi Livio Magnini e Marco Pancaldi hanno dato il via ufficiale all’esposizione “City of Guitars” in Arengario, passando in rassegna alcuni dei momenti storici della band. Ma l’incontro è anche stata l’occasione per cercare di tracciare i contorni del mondo musicale monzese. “Monza come Seattle? Forse una volta… Ci sono tanti musicisti ma manca chi crede in loro. Noi abbiamo iniziato nella cantina di Morgan. Eravamo vicini di casa – ha spiegato Pancaldi – Solo in quel modo abbiamo potuto sperimentare. Serve chi ti da fiducia”. Il servizio completo sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 16 maggio e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.