“Seregn de la memoria”, in un libro le vecchie cascine e le corti.

Il libro sulle vecchie cascine e le corti di Seregno

In sala civica è  stato presentato il nuovo volume della collana “Pomm Granàa” scritto da Chiara Ballabio e Zeno Celotto, con la collaborazione di Maurizio Esni per le fotografie e Gianni Corrado per la grafica. “Corti e contrade. Il borgo di Seregno dal XVI al XX secolo” il titolo del libro edito dal circolo culturale “Seregn de la memoria” che racconta la storia di Seregno che mostra ancora le tracce del passato nonostante i profondi mutamenti del secondo dopoguerra.

Il presidente del circolo culturale “Seregn de la memoria” consegna il volume al commissario straordinario Antonio Cananà

Un attento lavoro di ricerca negli archivi

Il libro sulle vecchie cascine e le corti del passato è il frutto di attente ricerche condotte dagli autori, attraverso la paziente consultazione degli archivi e il confronto con le pubblicazioni precedenti. Il testo propone curiose storie della quotidianità della Seregno del passato, con mappe, cartine antiche e immagini dei luoghi cambiati o sopravvissuti della Città.