Il Must diventa casa anche per Augusto Gerli. Da oggi anche il genio artistico del professore, intellettuale e illustratore Augusto Gerli, scomparso circa due anni fa, sarà di casa presso il Must di Vimercate, grazie alla donazione di una sua creazione. Ad arricchire, infatti, la collezione del Museo del territorio vimercatese è l’opera “Dialettica dell’Uomo Occidentale (da Le Trappole 77)”, del periodo grafico dell’artista.

La donazione

La donazione è stata ufficialmente firmata ieri mattina dalla moglie dell’artista Rita D’Alfonso insieme al direttore del Must Angelo Marchesi e Massimo Pesenti. Non sono mancati il figlio Francesco Gerli ed una rappresentanza del “Comitato promotore Augusto Gerli”.

L’APPROFONDIMENTO DELLA NOTIZIA E I COMMENTI DEI PROTAGONISTI SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA IL PROSSIMO MARTEDI’, 24 APRILE.