In 106 si sono dati appuntamento, sabato 10 febbraio, per la consueta cena sociale Gilera che, anche quest’anno, si è svolta presso il Ristorante Toscano di Robbiate.

Mentre scorrevano le immagini della stagione 2017 che ha visto il Registro Storico Gilera e il Gilera Club Arcore protagonisti in numerose iniziative (il filmato è stato sapientemente realizzato dal socio Walter Ronchis), la serata si è aperta con il benvenuto rivolto ai piloti di Regolarità, vincitori di numerose medaglie d’oro alla Sei Giorni Internazionale, Tullio Masserini ed Edoardo Dossena, nonché ai soci sostenitori Maurizio Girola, Denise Biffi e Pietro Terruzzi.

Consegnati i riconoscimenti a chi ha tenuto alto il nome Gilera

I presidenti del Registro Storico, Massimo Lucchini Gilera e del Moto Club, Giancarlo Mondonico hanno poi affiancato la segretaria, Daniela Confalonieri nella consegna di una serie di riconoscimenti a chi, proprio durante la stagione 2017, si è distinto in gare, manifestazioni ed eventi indossando i colori Gilera.

Le foto della serata

 

I soci premiati

Sono stati così premiati i soci: Renzo Goia, che ha vinto la rievocazione storica della Milano – Taranto su Sertum 500; Sandro Tuzza, che si è laureato vice campione italiano nei meeting in pista della FMI in sella alla sua Gilera SPO1 125 e Massimiliano Mian, che è arrivato quinto nella gara di Regolarità in salita di Nalles, dove il Registro Storico Gilera si è aggiudicato il primo premio come gruppo più numeroso partecipante, capitanato dal socio Egidio Passoni.

Premiati anche i tre classificati del Concorso di eleganza in moto di Arcore

Sono stati poi premiati i primi tre classificati, nelle rispettive categorie, del primo Concorso di eleganza in moto di Arcore che ha riscosso un grandissimo successo l’8 ottobre scorso e che sarà riproposto il prossimo 7 ottobre.

Leggi anche:  Buon compleanno «Floppy» la gelateria compie 20 anni

Loro sono Denise Biffi, terza nella categoria Storiche (moto dal 1946 al 1968) su Saturno Sanremo del 1952, Giancarlo Beretta, secondo nella categoria Sidecar su Gilera Saturno del 1948, Danilo Monti, primo nella categoria Fuoristrada su Gilera 175 del 1957, Renzo Brioschi primo nella categoria Epoca (moto fino al 1945) su Gilera Super Sport 500 del 1928 e Maurizio Girola, che si è aggiudicato il Best of Show (primo assoluto) su Gilera VL 500 Sidecar del 1937.

Eletto il nuovo direttivo

La piacevole serata è stata introdotta dall’assemblea dei soci del Registro Storico Gilera che ha visto l’elezione del nuovo Consiglio direttivo, che si è riunito la prima volta martedì sera anche per procedere alla nomina di presidente, vice presidente e tesoriere.

I nuovi consiglieri, Massimo Lucchini Gilera, Giorgio Cereda, Angelo Molteni, Camillo Mignanego, Roberto Boracchi, Egidio Passoni, Giuseppe Bianchi, Alfonso Savoldelli, Primo Brioschi, Nicolò Bestetti, Maurizio Girola, Denise Biffi e Stefano Calestani hanno confermato il nipote del commendator Giuseppe Gilera alla guida del sodalizio arcorese, hanno nominato Giorgio Cereda suo vice e Primo Brioschi nuovo tesoriere.

All’unanimità, il direttivo ha inoltre nominato Luca Dalloca, fondatore del Registro Storico Gilera nel 1999, presidente onorario.

Ai nuovi membri del direttivo è giunto l’augurio di buon lavoro da parte dell’assemblea dei soci.