Live Painting a Monza: tutti gli artisti che si sono esibiti al Nadamas

Live Painting

Drunk of Ink

Il 28 novembre è andato in scena il quinto “Drunk Of Ink” presso il pub Nadamas. L’iniziativa, organizzata dal monzese H3ml0ck (al secolo Matteo Spadaro) mira a dare voce a tutti gli artisti underground monzesi e non.

L’evento

L’idea è quella di creare una mostra permanente con sede nel locale. Da una parte, i quadri che gli artisti hanno donato (che resteranno al Nadams come mostra fissa) dall’altra, le opere realizzate sul momento. I vari Live Paintingpartecipanti hanno anche e soprattutto creato opere sul momento, sfruttando le pareti del locale come se fossero tele.

Il gruppo artistico era molto eterogeneo. Erano presenti illustratori, pittori, animatori. Tutti diversi tra loro ed esperti nelle più disparate tecniche. Dalla cianografia alla digital art.

Uno spazio è stato riservato anche alla musica, con una parte espositiva per l’iper-collettivo EK4T3.

Le interviste

Ecco, di seguito, tutti gli artisti che hanno partecipato all’evento.

Leggi anche:  A Desio si fa musica come ai tempi del jukebox

Davide Sabbadini, del collettivo EK4T3

Lorenzo Cecchetto, del gruppo FourtyFour 44

Marta Boffini, in arte Marta Artma

Cristiana Fumagalli, che propone il “brand” Arte Sghimbescia 

Matteo Spadaro, in arte H3ml0ck