Charles Baudelaire: Al Teatrino di Corte della Villa Reale va in scena “PARIGI BAUDELAIRE”  un film ideato e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory.

L’omaggio a Charles Baudelaire

Un mediometraggio di 40 minuti sul poeta Charles Baudelaire, su idea e interpretazione di Massimiliano Finazzer Flory. Un omaggio al poeta attraverso 15 storie differenti ambientate nei luoghi più affascinanti di Parigi. Un film dove le parole e il pensiero del celebre scrittore si ritrovano in diverse occasioni.

Questo il film che verrà presentato in anteprima a Monza al Teatrino di Corte della Villa Reale il prossimo 1 dicembre alle 19.

Qualche anticipazione

“Il film è girato a Parigi e si muove su due principi –anticipa Finazzer – il diritto di contraddirsi e il diritto di andarsene. Una camminata solitaria tra strade, folla, palazzi e architetture che hanno ispirato la poesia. E’ tratto da “I fiori del male”. In particolare vengono interpretate “La moneta falsa”, “Lo straniero”, “All’una del mattino” e frammenti da “Il mio cuore messo a nudo”.

Tra i set del film la Senna, Montmartre, gli Champs Élysées, la Défense, la Torre Eiffel, l’Opéra, Place Furstenberg, Plave de la Bourse, Trocadero, il Bataclan, Jardin du Luxembourg e la stanza dell’Hôtel du Quai Voltaire dove il poeta soggiornava mentre creava la sua opera più celebre.

Allevi: “Un poeta dal segno indelebile”

“Siamo lieti di proporre questa chicca cinematografica quale omaggio italiano a Charles Baudelaire – spiega il Sindaco di Monza e Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza Dario AlleviUn modo originale per celebrare un poeta che ha lasciato un segno indelebile nella storia della letteratura di tutti i tempi”.

Dopo la tappa monzese il film arriverà a Milano, al cinema Anteo il prossimo 11 dicembre. Poi a Torino il 16 gennaio 2018 al cinema Massimo.

Leggi anche:  Dal 1 al 3 giugno la quattordicesima festa sarda del circolo "Raimondo Piras"