Prestigioso riconoscimento per la Pescatori Tritium, una società che negli anni ha saputo diffondere e promuovere una disciplina che unisce i valori dello sport al rispetto per l’ambiente e il territorio di Trezzo. La Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Consiglio della Federazione italiana pesca sportiva, ha intenzione di premiare il sodalizio abduano. Lo farà  con una targa commemorativa, ma anche un premio in denaro.

La Pescatori Tritium è un vanto per Trezzo

Sono diverse le motivazioni che hanno portato l’ente e la Federazione a scegliere la Tritium per ricevere il riconoscimento, intitolato, “Stelle nello sport”. Anzitutto i tanti anni vissuti sotto l’egida dell’ente. Ma anche il fatto di aver diffuso nel tempo sul territorio diverse discipline e iniziative, legate non soltanto al mondo della pesca, ma anche a quello dell’educazione ambientale. Infine, è stata riconosciuta anche la capacità di fare rete con altri sodalizi del territorio, in occasioni di grandi eventi pubblici.

Il presidente onora il popolo degli amanti della pesca

“Questo riconoscimento ci fa onore – ha ammesso il presidente della Pescatori Tritium, Cesare Teoldi – Gratifica tutti coloro che questa grande società la vivono con passione e abnegazione. E si aggiunge alla stella per il 65esimo di fondazione, ricevuta l’anno scorso dalla Federazione”.

Leggi anche:  Malore in ditta Intervento in corso

L’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda , in edicola e nell’edizione online per smartphone, tablet e pc