Il cittadino novese Roberto Ferlicca ha vinto il Premio Teatrale Internazionale “Angelo Musco 2017”.

Si è aggiudicato il riconoscimento grazie al suo libro

Durante la serata conclusiva del concorso internazionale, intitolato all’attore scomparso negli anni ’30, nel meraviglioso contesto dei Giardini-Naxos (Messina), il novese ha ricevuto il premio vinto grazie al suo libro “Nella tana dell’orco”. Classe 1952, già attore e autore teatrale da anni, ha scritto questo libro circa venti anni fa, ma nel frattempo non l’ha tenuto chiuso nel cassetto: “La mia storia è stata rappresentata già diverse volte a teatro. E’ un thriller dai toni forti”.

Il suo thriller si è meritato il Premio Teatrale Internazionale

Ferlicca ci racconta la trama del suo libro: “E’ la storia di Magda, una donna che vive da sola in montagna e che un giorno incontrerà un uomo bisognoso d’aiuto. Le loro storie si intrecceranno, e ciò che all’inizio sembrerà una normale relazione amorosa, in realtà porterà alla luce delle personalità inaspettate. Le storie forti e i passati dei protagonisti confluiranno in un epilogo inevitabilmente tragico”. L’intento dell’autore è quello di mostrare attraverso una storia di finzione l’attuale situazione tragica del presente: “Ogni giorno sentiamo storie tragiche da tv e giornali. Il mio libro è la denuncia sociale di una realtà malata, violenta, in cui il male spesso ha la meglio”.