Giornale di Monza http://giornaledimonza.it Thu, 26 Apr 2018 20:25:24 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.5 Squilibrato armato nudo a Meda si scaglia su auto e passanti: ora è grave http://giornaledimonza.it/cronaca/squilibrato-armato-a-meda-si-scaglia-su-auto-e-passanti/ http://giornaledimonza.it/cronaca/squilibrato-armato-a-meda-si-scaglia-su-auto-e-passanti/#respond Thu, 26 Apr 2018 19:39:27 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65746 Uno squilibrato armato è entrato in azione poco dopo le 20 in strada a Meda armato di spranga e catene: ci sono dei feriti (foto Bennati). Squilibrato armato a Meda La chiamata al numero unico per le emergenze è partita attorno alle 20.20 di questa sera, giovedì 26 aprile. In via Zara a Meda, all’altezza […]

Continua la lettura di Squilibrato armato nudo a Meda si scaglia su auto e passanti: ora è grave su Giornale di Monza.

]]>
Uno squilibrato armato è entrato in azione poco dopo le 20 in strada a Meda armato di spranga e catene: ci sono dei feriti (foto Bennati).

I soccorritori hanno assistito un 30enne, un 47enne, un 60enne e un 72enne. Ferite gravi in almeno un caso.

Squilibrato armato a Meda

La chiamata al numero unico per le emergenze è partita attorno alle 20.20 di questa sera, giovedì 26 aprile. In via Zara a Meda, all’altezza del civico 10, si sono portate tre ambulanze (Croce Bianca di Besana e di Seveso e 118 Seregno), più un’automedica e, naturalmente, i Carabinieri della Compagnia di Seregno.

I soccorritori hanno assistito un 30enne, un 47enne, un 60enne e un 72enne. Ferite gravi in almeno un caso.

Quattro i feriti accertati

Via Zara è una strada tranquilla in una zona residenziale, dal centro di Meda verso Cabiate. Pare che lo squilibrato si sia scagliato contro diverse auto in sosta, armato di spranga e catene, per poi prendersela anche con alcuni passanti. I soccorritori hanno assistito un 30enne (sembra un carabiniere), un 47enne (l’aggressore), un 60enne e un 72enne.

Squilibrato armato a Meda si scaglia su auto e passanti
Le catene da neve utilizzate dallo squilibrato

Pare persona nota

Dalle prime informazioni che ci arrivano da Meda, pare che il protagonista dell’aggressione sia una persona già nota e problematica, forse un piccolo imprenditore. Sarebbe sceso in strada completamente nudo con una spranga o un asta di legno in mano: dapprima ha colpito cinque macchine, poi ha sfasciato cancello, lampioncini e citofono di un condominio vicino.

Poi si è ferito gravemente

Non contento, il 47enne se l’è presa con due residenti del palazzo: botte a un 60ene e un 72enne (uno dei due anche cardiopatico) poi trasportati all’ospedale di Desio. Alla fine, nella sua follia, s’è gettato da un parapetto finendo nel corsello sottostante dei box e ora sarebbe in fin di vita al San Gerardo di Monza.

 

Continua la lettura di Squilibrato armato nudo a Meda si scaglia su auto e passanti: ora è grave su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/squilibrato-armato-a-meda-si-scaglia-su-auto-e-passanti/feed/ 0
Ragazzina minorenne si sente male in strada http://giornaledimonza.it/attualita/ragazzina-minorenne-si-sente-male-in-strada/ http://giornaledimonza.it/attualita/ragazzina-minorenne-si-sente-male-in-strada/#respond Thu, 26 Apr 2018 20:16:26 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65769 Ragazzina minorenne si sente male in strada in via Edison ad Arcore. Attimi di paura questa sera, giovedì, una manciata di minuti poco prima delle 22. La vittima è un ragazzina di origini straniere che si è sentita male all’altezza della caserma dei carabinieri di via Edison, a pochi passi da piazza Pertini. Ad avvisare […]

Continua la lettura di Ragazzina minorenne si sente male in strada su Giornale di Monza.

]]>
Ragazzina minorenne si sente male in strada in via Edison ad Arcore.

Attimi di paura questa sera, giovedì, una manciata di minuti poco prima delle 22. La vittima è un ragazzina di origini straniere che si è sentita male all’altezza della caserma dei carabinieri di via Edison, a pochi passi da piazza Pertini.

Ad avvisare i soccorsi sono stati gli amici

Ad allertare i soccorsi sono stati gli amici della 17enne che, viste le condizioni dell’amica, hanno immediatamente avvisato i sanitari del 118 e i famigliari della ragazzina.

Sul posto è arrivata una ambulanza del 118 in codice rosso.

L’intervento è ancora in corso e non si hanno altre informazioni sulle cause del malore e sulle condizioni di salute della ragazzina.

 

Continua la lettura di Ragazzina minorenne si sente male in strada su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/ragazzina-minorenne-si-sente-male-in-strada/feed/ 0
Cannabis legale nei supermercati del gruppo Lidl http://giornaledimonza.it/altro/cannabis-legale-nei-supermercati-del-gruppo-lidl/ http://giornaledimonza.it/altro/cannabis-legale-nei-supermercati-del-gruppo-lidl/#respond Thu, 26 Apr 2018 10:01:02 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65644 Cannabis (legale) al supermercato. Accade in Svizzera, dove il gruppo Lidl ha deciso di “aprire” alla marjuana. E tre grammi di erba con principio attivo nei limiti possono costare poco meno di 17 euro. Cannabis legale nei supermercati Lidl La catena di supermercati Lidl, che nel territorio brianzolo ha moltissimi punti vendita, ha infatti deciso […]

Continua la lettura di Cannabis legale nei supermercati del gruppo Lidl su Giornale di Monza.

]]>
Cannabis (legale) al supermercato. Accade in Svizzera, dove il gruppo Lidl ha deciso di “aprire” alla marjuana. E tre grammi di erba con principio attivo nei limiti possono costare poco meno di 17 euro.

Cannabis legale nei supermercati Lidl

La catena di supermercati Lidl, che nel territorio brianzolo ha moltissimi punti vendita, ha infatti deciso di vendere la cannabis come succedaneo del tabacco nelle filiali svizzere. Il tipo venduto negli scaffali della catena di discount contiene però solo piccole quantità di sostanze psicoattive. E ovviamente può essere acquistato liberamente. In Svizzera la cannabis può infatti essere commercializzata ufficialmente con un contenuto di THC inferiore all’1 %. Ciò che rende l’erba della compagnia “The Botanicals” attraente per molti è l’alta concentrazione di cannabiddiolo (CBD), che si dice abbia un effetto calmante e anti-infiammatorio.

Erba made in Svizzera

Secondo il comunicato stampa diffuso dalla multinazionale della distribuzione alimentare, gli impianti elaborati nei prodotti Lidl provengono esclusivamente dalla Svizzera. “Le piante sono coltivate in serre semi-automatizzate e strutture interne appositamente progettate”, afferma infatti la nota diffusa dal gruppo. Il produttore fa affidamento sull’agricoltura sostenibile e si astiene interamente dall’aggiunta di sostanze chimiche, sintetiche o geneticamente modificate. I fiori di canapa sono disponibili dallo scorso 19 aprile.

Continua la lettura di Cannabis legale nei supermercati del gruppo Lidl su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/altro/cannabis-legale-nei-supermercati-del-gruppo-lidl/feed/ 0
Ragazza investita arriva l’elisoccorso http://giornaledimonza.it/cronaca/ragazza-investita-arriva-lelisoccorso/ http://giornaledimonza.it/cronaca/ragazza-investita-arriva-lelisoccorso/#respond Thu, 26 Apr 2018 12:37:22 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65672 Ragazza investita, arriva l’elisoccorso. Grave incidente poco dopo le 13 di oggi, giovedì, a Villasanta. Una giovane di 20 anni è stata travolta  da un’auto, Citroen, condotta da una donna, mentre attraversava la strada a piedi lungo via Da Vinci, in località Sant’Alessandro, nei pressi della rotonda con via Doria. Rotatoria nota per la riproduzione […]

Continua la lettura di Ragazza investita arriva l’elisoccorso su Giornale di Monza.

]]>
Ragazza investita, arriva l’elisoccorso. Grave incidente poco dopo le 13 di oggi, giovedì, a Villasanta.

Una giovane di 20 anni è stata travolta  da un’auto, Citroen, condotta da una donna, mentre attraversava la strada a piedi lungo via Da Vinci, in località Sant’Alessandro, nei pressi della rotonda con via Doria. Rotatoria nota per la riproduzione di un’arpa collocata al centro. L’auto viaggiava dal centro del paese verso Arcore. Sul posto si sono portati in un primo momento gli agenti della Polizia locale di Villasanta e un’ambulanza dell’Avps di Vimercate.

Sul posto l’elisoccorso da Milano

Vista la gravità della situazione (anche se la giovane pare non sia in pericolo di vita) è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso decollato dall’ospedale Niguarda, dove poi la ragazza è stata trasferita per essere sottoposta ad una tac.

Agli agenti della Locale il compito di ricostruire l’esatta dinamica per accertare se la giovane stesse attraversando sulle strisce pedonali.

Continua la lettura di Ragazza investita arriva l’elisoccorso su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/ragazza-investita-arriva-lelisoccorso/feed/ 0
Le Iene contro Gardaland: “Se sei disabile non ti diverti” http://giornaledimonza.it/cronaca/le-iene-contro-gardaland-se-sei-disabile-non-ti-diverti/ http://giornaledimonza.it/cronaca/le-iene-contro-gardaland-se-sei-disabile-non-ti-diverti/#respond Thu, 26 Apr 2018 13:35:09 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65704 Le Iene contro Gardaland. Nella video-intervista, come racconta VeronaSettegiorni.it, Anna racconta in tv la sua esperienza al parco di divertimenti, conclusasi poi con le scuse. La denuncia della mamma di Mietta Dalla provincia di Cremona, Anna, mamma di Mietta “la principessa dei sogni”, ha raccontato alle telecamere di Mediaset la triste vicenda che domenica 22 aprile […]

Continua la lettura di Le Iene contro Gardaland: “Se sei disabile non ti diverti” su Giornale di Monza.

]]>
Le Iene contro Gardaland. Nella video-intervista, come racconta VeronaSettegiorni.it, Anna racconta in tv la sua esperienza al parco di divertimenti, conclusasi poi con le scuse.

La denuncia della mamma di Mietta

Dalla provincia di Cremona, Anna, mamma di Mietta “la principessa dei sogni”, ha raccontato alle telecamere di Mediaset la triste vicenda che domenica 22 aprile ha reso il parco divertimenti Gardaland meno magico di quello che pensava. Mamma, papà, Mia e la sorellina Emily sono arrivati contenti ed eccitati alle casse del parco, ma l’addetto della biglietteria, a detta di Anna, ha detto: “Vi rimborso il costo dei biglietti perché tanto Mia, vista la sua disabilità, non avrebbe potuto entrare perché tanto non c’era nulla da fare”. Ma i genitori di Mia hanno insistito e sono entrati perché per loro è una bambina normale.

La patologia di Mia

Le Iene contro Gardaland
La piccola Mia

Mia è affetta da encefalopatia epilettica infantile precoce di tipo 7. Questo tipo di malattia colpisce solo 500 bambini al mondo. Mia vive una vita normale sdraiata su un lettino con le ruote. I suoi genitori non vivono questo tipo di “chiusura” alla quale sono stati esposti. L’ignoranza è sempre molta davanti a ciò che non si conosce e Mia è costretta a subirla talvolta anche da altre persone. La patologia della piccola non si cura, esiste solo una terapia. Per sostenere la famiglia basta andare sulla sua pagina Facebook.

Il confronto con Gardaland

Anna ha segnalato l’accaduto a Le Iene, dopo però un confronto con il parco di divertimenti. La sera stessa infatti ha scritto una lettera di lamentela al parco che ha offerto a tutta la famiglia di poter tornare a Gardaland gratuitamente.

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELL’INTERVISTA QUI.

Approfondimenti

Leggi la storia completa della piccola Mia al sito dedicato: Il sorriso di Mietta onlus

Le Iene contro Gardaland

Continua la lettura di Le Iene contro Gardaland: “Se sei disabile non ti diverti” su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/le-iene-contro-gardaland-se-sei-disabile-non-ti-diverti/feed/ 0
Amanti di Guerre Stellari unitevi: torna lo Star Wars Day http://giornaledimonza.it/attualita/amanti-di-guerre-stellari-unitevi-a-lecco-torna-lo-star-wars-day/ http://giornaledimonza.it/attualita/amanti-di-guerre-stellari-unitevi-a-lecco-torna-lo-star-wars-day/#respond Thu, 26 Apr 2018 19:32:27 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65748 La Morte Nera all’attacco! La celebrazione dello Star Wars Day vedrà il ritorno dei “cattivi” in grande stile. Il Planetario di Lecco, a un anno dall’incredibile successo del 2017, torna a celebrare la ricorrenza della saga di George Lucas. La data da cerchiare sul calendario è quella di sabato 5 maggio. Star Wars Day a […]

Continua la lettura di Amanti di Guerre Stellari unitevi: torna lo Star Wars Day su Giornale di Monza.

]]>
La Morte Nera all’attacco! La celebrazione dello Star Wars Day vedrà il ritorno dei “cattivi” in grande stile. Il Planetario di Lecco, a un anno dall’incredibile successo del 2017, torna a celebrare la ricorrenza della saga di George Lucas. La data da cerchiare sul calendario è quella di sabato 5 maggio.

Star Wars Day a Palazzo Belgiojoso

Palazzo Belgiojoso si trasformerà per un giorno in “una galassia lontana lontana, tanto tempo fa”, con personaggi in costume, spade laser, astronavi, cavalieri Jedi e splendide principesse. Questa edizione dello Star Wars Day, chiamata giustamente Episodio II, proporrà come leit motiv la fuga dei ribelli dalla minaccia della Morte Nera. Nel pomeriggio bambini, ragazzi e adulti potranno vivere l’immersione nell’universo lucasiano attraverso tre momenti: una proiezione in cupola, un laboratorio e l’addestramento con l’Accademia Jedi all’uso della spada laser. Nelle prime due tappe l’obiettivo, oltre che immergersi nella realtà della saga, è trasmettere in modo divertente nozioni reali di astronomia e fisica. La terza, amatissima dai piccoli, è puro Star Wars: i cavalieri Jedi insegneranno a usare la spada laser per coreografie e combattimenti.

Il programma

Ci saranno tre orari d’inizio del percorso: alle 15, alle 16 e alle 17. L’età ideale, per quanto concerne i ragazzi, è quella della scuola primaria, senza ovviamente alcuna preclusione nè verso i più piccoli nè verso i più grandi.Alle ore 21 invece la cupola ospiterà la proiezione “12 parsec sulla rotta di Kessel”, che, oltre ad approfondire l’universo di Star Wars, è un’ottima spunto per prepararsi all’uscita del nuovo spin off, “Solo: a Star Wars Story”. Al centro della nuova pellicola, diretta da Ron Howard, ci sarà una delle figure più amate della saga, quella di Han Solo.

Leggi anche:  Vip sul lago: il portiere della Juventus in gita

Lo “strafalcione astronomico”

La più iconica delle sue frasi, nel primo film del 1977 (Episodio IV, Una Nuova Speranza) asseriva che il Millennium Falcon aveva percorso “la rotta di Kessel in meno di 12 parsec”. Un autentico strafalcione astronomico che in realtà ha contribuito a rendere ancora più affascinante la vita segreta di Han Solo, scaltro e irriverente mercante delle stelle. Il Planetario, attraverso il famoso errore, rimetterà le cose a posto sulla rotta di Kessel, portandoci a conoscere il nostro universo reale, con chi i parsec li maneggia ogni giorno, introducendoci spiritosamente al nuovo film e creando la giusta attesa.

Deep Space

La giornata è organizzata dal gruppo Deep Space, gestore del Planetario, in collaborazione con Jedi Generation Show Academy: durante la giornata sarà possibile assistere a combattimenti con la spada laser. E’ molto gradito, per l’effetto coreografico, l’abbigliamento a tema. Proprio gli spettatori in costume furono uno straordinario valore aggiunto nella prima edizione.

Informazioni utili

Per partecipare sono disponibili già i biglietti in prevendita, durante gli orari di apertura del Planetario al pubblico. Ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, tranne il primo maggio, il venerdì dalle 20.30 alle 22.30). Eventuali biglietti invenduti saranno disponibili in biglietteria il giorno della kermesse. Il costo è di 6 euro per tutti, tranne per i bambini fino a 4 anni che hanno diritto all’ingresso gratuito. E che la Forza sia con voi!

Continua la lettura di Amanti di Guerre Stellari unitevi: torna lo Star Wars Day su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/amanti-di-guerre-stellari-unitevi-a-lecco-torna-lo-star-wars-day/feed/ 0
Un 25 aprile “senza Liberazione”: 49enne arrestata dai Carabinieri http://giornaledimonza.it/cronaca/un-25-aprile-senza-liberazione-49enne-arrestata-dai-carabinieri/ Thu, 26 Apr 2018 17:00:46 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65743 Un 25 aprile “senza Liberazione”: 49enne arrestata dai Carabinieri. Ubriaca, ha dato di matto perché il barista non voleva più servirle da bere. Aggrediti anche i militari. Un 25 aprile… con arresto A finire nei guai è stata una 49enne di nazionalità cubana, che nel pomeriggio di ieri, mercoledì, è entrata all’interno del bar La […]

Continua la lettura di Un 25 aprile “senza Liberazione”: 49enne arrestata dai Carabinieri su Giornale di Monza.

]]>
Un 25 aprile “senza Liberazione”: 49enne arrestata dai Carabinieri. Ubriaca, ha dato di matto perché il barista non voleva più servirle da bere. Aggrediti anche i militari.

Un 25 aprile… con arresto

A finire nei guai è stata una 49enne di nazionalità cubana, che nel pomeriggio di ieri, mercoledì, è entrata all’interno del bar La Tana del lupo di Bresso, in via Achille Grandi. Vistosamente su di giri per il troppo alcol ingurgitato, come prima cosa se l’è presa con il barman, “colpevole” di non volerle servire più da bere, visto il suo stato. Erano da poco passate le 17.30.

Il “no” del barista ha scatenato la 49enne

Davanti a questo rifiuto, la donna è andata giù di matto. Ha iniziato a inveire e insultare non solo il barista, ma anche i clienti. E all’arrivo dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni ha pensato bene di aggredire fisicamente anche loro: non solo pugni, ma anche sputi. E per lei è scattato l’arresto per resistenza. Processata questa mattina, giovedì, in Tribunale, a Monza, è stata sottoposta all’obbligo di firma, in attesa della prossima udienza.

Continua la lettura di Un 25 aprile “senza Liberazione”: 49enne arrestata dai Carabinieri su Giornale di Monza.

]]>
Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione http://giornaledimonza.it/casa/arredobagno-importanza-della-corretta-progettazione/ Thu, 26 Apr 2018 16:35:09 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65740 Arredobagno! La progettazione del bagno richiede un lavoro di pianificazione preliminare che tenga conto dei molteplici elementi che vanno armonizzati tra loro. Fondamentale, per esempio, l’ubicazione degli scarichi del bagno, la posizione delle finestre del bagno e l’impianto di riscaldamento del bagno. Arredobagno, servono professionisti Sarà cura dei professionisti a cui ci si rivolgerà creare […]

Continua la lettura di Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione su Giornale di Monza.

]]>
Arredobagno! La progettazione del bagno richiede un lavoro di pianificazione preliminare che tenga conto dei molteplici elementi che vanno armonizzati tra loro. Fondamentale, per esempio, l’ubicazione degli scarichi del bagno, la posizione delle finestre del bagno e l’impianto di riscaldamento del bagno.

Arredobagno, servono professionisti

Sarà cura dei professionisti a cui ci si rivolgerà creare ambientazioni armoniche. Sia in termini di disposizione degli spazi che di abbinamento dei colori, tenendo nella dovuta considerazione i desideri della clientela. Occorre valutare nel minimo dettaglio tutti gli elementi, compresa ovviamente l’aerazione. La finestra più indicata è quello a doppio tipo di apertura (totale e a compasso verticale), in funzione del lato verso cui si gira la maniglia per 2 motivi principali: permette di aerare il locale senza dover aprire del tutto la finestra e mantenere la privacy e l’intimità.

Spazio e igiene

Vetri satinati consentono al padrone di casa eventualmente di non montare tende, risparmiando spazio e migliorando l’igiene. Il località caratterizzate da climi particolarmente rigidi o nel caso di bagni senza finestra, si opta spesso per un aeratore elettrico che supplisce alle funzionalità proprie della finestra.

Continua la lettura di Arredobagno, l’importanza della corretta progettazione su Giornale di Monza.

]]>
Grate di sicurezza, importantissime per l’estate http://giornaledimonza.it/casa/grate-di-sicurezza-estate/ Thu, 26 Apr 2018 16:25:02 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65737 Grate di sicurezza, sono importantissime soprattutto in vista dell’estate. La cronaca nera continua a straripare di notizie che riferiscono di rapine in ville e abitazioni spesso con i padroni di casa sorpresi nell’alloggio. Eventi malavitosi che purtroppo non sempre si concludono con la semplice razzia di contanti e preziosi. Difendersi con le grate di sicurezza […]

Continua la lettura di Grate di sicurezza, importantissime per l’estate su Giornale di Monza.

]]>
Grate di sicurezza, sono importantissime soprattutto in vista dell’estate. La cronaca nera continua a straripare di notizie che riferiscono di rapine in ville e abitazioni spesso con i padroni di casa sorpresi nell’alloggio. Eventi malavitosi che purtroppo non sempre si concludono con la semplice razzia di contanti e preziosi.

Difendersi con le grate di sicurezza

Come fare per difendersi dalle intrusioni? Forse è proprio questo il momento di pensare a dotare la propria abitazione di sistemi di sicurezza passiva, ovvero grate in metallo apribili o fisse, che possono permetterci di dormire sonni tranquilli anche con la finestra aperta. Come procede chi desidera farle installare a casa propria? Ovviamente occorre prima di tutto rivolgersi a tecnici qualificati che eseguano un sopralluogo a casa per effettuare i dovuti rilievi. Una volta prese le misure e approvato il preventivo, l’azienda incaricata provvederà a costruire i dispositivi su misura.

Permettono sonni tranquilli

L’efficacia di questi prodotti è notevole, perché grazie a essi è possibile tenere i ladri lontano da casa. Una volta che il malvivente si scontra con i dispositivi, infatti, rinuncia immediatamente al colpo per non perdere tempo prezioso in un’operazione di scassinamento che difficilmente potrebbe concludersi con un successo. E nelle afose notti estive? Sonni tranquilli e ristoratori con le finestre aperte!

Continua la lettura di Grate di sicurezza, importantissime per l’estate su Giornale di Monza.

]]>
Sorpassa pattuglia ad alta velocità con 6 chili di droga nel bagagliaio http://giornaledimonza.it/cronaca/sorpassa-pattuglia-ad-alta-velocita-con-6-chili-di-droga-nel-bagagliaio/ Thu, 26 Apr 2018 16:07:56 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65734 Sorpassa pattuglia ad alta velocità lungo l’Autostrada del Sole con sei chili di droga nel bagagliaio. Sorpassa pattuglia ad alta velocità Un disoccupato incensurato di 39 anni residente a Cinisello Balsamo è stato arrestato ieri pomeriggio per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. L’uomo mentre percorreva l’autostrada del sole ha superato a forte velocità una volante della Polizia. […]

Continua la lettura di Sorpassa pattuglia ad alta velocità con 6 chili di droga nel bagagliaio su Giornale di Monza.

]]>
Sorpassa pattuglia ad alta velocità lungo l’Autostrada del Sole con sei chili di droga nel bagagliaio.

Sorpassa pattuglia ad alta velocità

Un disoccupato incensurato di 39 anni residente a Cinisello Balsamo è stato arrestato ieri pomeriggio per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. L’uomo mentre percorreva l’autostrada del sole ha superato a forte velocità una volante della Polizia.

Hashish e marijuana

Inseguito e fermato al casello di Pieve Fissiraga, nel bagagliaio della sua auto sono stati trovati 6 chili di stupefacente divisi tra Hashish e marijuana. Con il supporto dei carabinieri di Cinisello Balsamo è stata perquisita anche la sua abitazione. Qui sono stati trovati altri 29 chili di hashish e diversi bilancini. L’auto su cui viaggiava era intestata a un’altra persona mentre il 39enne, che è a questo punto è stato arrestato, non aveva con sé documenti personali.

Continua la lettura di Sorpassa pattuglia ad alta velocità con 6 chili di droga nel bagagliaio su Giornale di Monza.

]]>
Come curare il pelo del cane in vista dell’estate http://giornaledimonza.it/salute/come-curare-il-pelo-del-cane-in-vista-dellestate/ Thu, 26 Apr 2018 16:00:59 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65731 Come curare il pelo del cane in vista dell’estate? Per essere certi di far vivere ogni giorno all’insegna del benessere al nostro fido amico è importante che il manto venga curato e toelettato nel rispetto delle caratteristiche di ogni razza. Il cane è un animale omeotermo, cioè in grado di mantenere costante la temperatura del […]

Continua la lettura di Come curare il pelo del cane in vista dell’estate su Giornale di Monza.

]]>
Come curare il pelo del cane in vista dell’estate? Per essere certi di far vivere ogni giorno all’insegna del benessere al nostro fido amico è importante che il manto venga curato e toelettato nel rispetto delle caratteristiche di ogni razza. Il cane è un animale omeotermo, cioè in grado di mantenere costante la temperatura del corpo anche quando intorno a lui fa molto caldo.

La tosatura può essere dannosa

Contrariamente a quanto accade per l’uomo che sfrutta la sudorazione, il meccanismo che contribuisce alla termoregolazione dell’amico a 4 zampe è quello della dissipazione del calore tramite l’inspirazione dell’aria dal naso e l’espirazione dalla bocca, ansimando. Alla luce di tutto questo la tosatura in estate può persino essere dannosa per il cane. Perché il mantello contribuisce a proteggere il cane dai raggi del sole. In effetti, lo strato di pelo che sta nella parte superficiale serve proprio a questo scopo.

Come curare il pelo del cane

Il sottopelo, invece, trattiene il calore agendo da isolante. Ecco perché anche se la temperatura esterna è oltre i 40 gradi il cane riesce comunque ad affrontarla senza danni. Come fare per garantire al nostro compagno un’estate in piena forma? Occorre spazzolarlo soprattutto nel periodo della muta primaverile. Questa operazione permette di eliminare il sottopelo lasciando che l’aria fresca raggiunga la cute mentre i raggi solari rimbalzano sul pelo. Se il sottopelo non viene eliminato la sua struttura porosa assorbirà i raggi del sole favorendo il surriscaldamento. Mentre se il pelo esterno viene rasato l’aria fresca scorre sopra la pelle lasciando penetrare i raggi del sole dove il manto è più rado causando ugualmente il surriscaldamento.

Attenzione alle diverse razze

Poiché la pelle del cane è più sottile di quella dell’uomo, è evidente che con la rasatura il rischio di scottature aumenta, pertanto, se si procedesse alla tosatura estiva non solo si eliminerebbe un prezioso strumento di termoregolazione e protezione naturale del cane, ma si rischierebbe anche di danneggiarne pericolosamente la salute: accanto alle scottature sono in agguato infatti anche dermatiti e tumori della pelle. La tosatura estiva è consigliata solo per le razze prive di sottopelo (per esempio il barbone o quelle a pelo duro) che non hanno la muta ma perdono solo il pelo di copertura durante tutto l’anno. I barboni hanno un pelo in continua crescita. Per loro la regolazione deve essere più frequente onde evitare pruriti, dermatiti, alopecia, problemi di pelle grassa e così via.

Continua la lettura di Come curare il pelo del cane in vista dell’estate su Giornale di Monza.

]]>
Apnee notturne, il vero problema di chi russa http://giornaledimonza.it/salute/apnee-notturne-problema-chi-russa/ Thu, 26 Apr 2018 15:42:52 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65727 Apnee notturne, un problema per chi russa. I dati dicono che il 60% degli uomini e il 40% delle donne sopra i 60 anni russano. Per i trentenni le percentuali si riducono rispettivamente a 10% e 5%. Alcuni studi scientifici sulla questione sostengono che il russare comporterebbe, per le persone più mature, un rischio non […]

Continua la lettura di Apnee notturne, il vero problema di chi russa su Giornale di Monza.

]]>
Apnee notturne, un problema per chi russa. I dati dicono che il 60% degli uomini e il 40% delle donne sopra i 60 anni russano. Per i trentenni le percentuali si riducono rispettivamente a 10% e 5%. Alcuni studi scientifici sulla questione sostengono che il russare comporterebbe, per le persone più mature, un rischio non indifferente per la salute in generale. Si è potuto inoltre dimostrare che questo tipo di disturbo può addirittura ridurre di anni la longevità della persona.

Russamenti e apnee notturne

Sono due le forme del russare, una meno grave, l’altra potenzialmente pericolosa per il russatore. Il disturbo del russare senza sospensione della respirazione (apnea) è certamente fastidioso, ma non dannoso. E’ dannoso invece il russamento caratterizzato da temporanee sospensioni della respirazione seguite da rantoli o forti russamenti di ripresa respiratoria. Il fastidioso rumore del russare è causato da una vibrazione della muscolatura temporaneamente rilassata nelle alte vie respiratorie: le parti molli del palato e le mucose della cavità orofaringea vibrano e questo provoca lo scomodo problema.

Che cosa succede negli obesi

La muscolatura della lingua nel sonno si rilassa completamente all’indietro nella faringe, occludendola per alcuni secondi: questo provoca una sospensione della respirazione. Negli obesi uomini o donne, anche giovani, i depositi adiposi provocano un restringimento delle vie respiratorie. Questo fatto determina l’accelerazione del flusso d’aria; l’accentuazione delle vibrazione delle parti molli; l’aumento d’intensità del rumore nella respirazione (russare).

Continua la lettura di Apnee notturne, il vero problema di chi russa su Giornale di Monza.

]]>
Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata http://giornaledimonza.it/cucina/ricetta-lasagne-con-ripieno-di-trota-salmonata/ Thu, 26 Apr 2018 15:35:00 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65721 Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata. Iniziamo dagli ingredienti: lasagne fresche, 2 fogli per commensale, 1 filetto di trota salmonata per commensale, limone, maggiorana in rametti, burro, mandorle, carta forno. Esecuzione: scaldare il forno a 120 gradi; preparare due fogli di carta da forno che coprano completamente la teglia in cui cuocere i filetti, […]

Continua la lettura di Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata su Giornale di Monza.

]]>
Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata. Iniziamo dagli ingredienti: lasagne fresche, 2 fogli per commensale, 1 filetto di trota salmonata per commensale, limone, maggiorana in rametti, burro, mandorle, carta forno. Esecuzione: scaldare il forno a 120 gradi; preparare due fogli di carta da forno che coprano completamente la teglia in cui cuocere i filetti, accartocciarli ed immergerli in una ciotola con il vino bianco in modo che si inzuppino; tagliare il limone a fette rotonde e sottili, ripulire la trota e lavarla; strizzare leggermente un foglio di carta forno e posarlo sul fondo della teglia, adagiarci sopra i filetti di trota e tra uno e l’altro alcuni rametti di maggiorana e alcuni granelli di fiore di sale.

Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata

Coprire tutto con il secondo foglio di carta forno strizzata e disporre su quest’ultima tutte le fette di limone; bagnare nuovamente con il vino bianco senza esagerare e infornare per 10-20 minuti. Intanto: preparare le mandorle affettandole a sfogliette molto sottili; cuocere le lasagne in abbondante acqua calda leggermente salata e disponetene un foglio sul piatto; sfornare e “sfogliare” le trote eliminare eventuali parti molli, la pelle e le spine, adagiando la trota pulita sulla lasagna già nel piatto, ripiegare la lasagna coprendo la trota.

I passaggi finali della ricetta

In un tegamino sciogliere 5 gr di burro (un cucchiaino). Quindi indorare uno spicchio di aglio schiacciato ed incamiciato, quindi buttare le mandorle e tostarle leggermente. Quando sono colorite aggiungere 15/20 gr di burro per ogni commensale. Far sciogliere senza far sfrigolare e quando è tutto uniformemente liquido, versare il burro sopra le lasagne avendo cura di spargerlo con un cucchiaio e disponendovi sopra anche le mandorle. Occorre avere la cura di arrivare nello stesso tempo con lasagne, trota e burro per poter servire caldo.

Continua la lettura di Ricetta lasagne con ripieno di trota salmonata su Giornale di Monza.

]]>
La piadina, un capolavoro tutto da gustare http://giornaledimonza.it/cucina/la-piadina-capolavoro-gustare/ Thu, 26 Apr 2018 15:26:29 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65718 La piadina, non c’è pausa più gustosa di quella in sua compagnia, calda e fragrante. Per i romagnoli, la piada è stata a lungo un sostituto del pane. Sembrava sul viale del tramonto e invece oggi ha riconquistato la propria dignità grazie a una politica di rilancio in grande stile a livello italiano ed europeo. […]

Continua la lettura di La piadina, un capolavoro tutto da gustare su Giornale di Monza.

]]>
La piadina, non c’è pausa più gustosa di quella in sua compagnia, calda e fragrante. Per i romagnoli, la piada è stata a lungo un sostituto del pane. Sembrava sul viale del tramonto e invece oggi ha riconquistato la propria dignità grazie a una politica di rilancio in grande stile a livello italiano ed europeo. Cambiando un po’ le sue caratteristiche, oggi la piada può essere uno spuntino da sola o imbottita, può diventare crescione, ripieno di verdure, formaggi o, negli ultimi anni di tutto l’immaginabile e, a volte, oltre…

La piadina varia con la geografia

E ancora può diventare un dolce. Oppure trasformarsi per essere addentata anche dai più convinti vegetariani sostituendo il tradizionale strutto con l’olio d’oliva o latte di soia. A testimoniare la vitalità e tipicità della piada vi è anche il fatto che esistono numerose ricette e modi di prepararla che variano da località a località. Non tutte le piadine sono uguali, ma variano col variare della localizzazione geografica. Si parte dalla costa riminese, dove la piadina è fine e si chiama solitamente piada.

Tagliarla e imbottirla non è semplice

Si procede verso l’interno, il cesenate e il forlivese, le colline e le montagne, dove, pur senza perdere friabilità, la piada diventa grossa. Qui i buongustai la tagliano a metà per stendervi un buono strato di squacquerone. Gustosa, saporita, ottimo pranzo, ma anche ottimo spuntino di metà mattina, oppure a merenda per il pomeriggio. Se la piada è spessa, tagliarla per imbottirla non è operazione semplice. Ci vuole un po’ di pazienza anche nel mangiarla perché il formaggio cola un po’ di qua e un po’ di là.

Continua la lettura di La piadina, un capolavoro tutto da gustare su Giornale di Monza.

]]>
Domani i funerali dell’operaio morto sul lavoro a Bellusco http://giornaledimonza.it/cronaca/operaio-morto-sul-lavoro-a-bellusco-domani-i-funerali/ http://giornaledimonza.it/cronaca/operaio-morto-sul-lavoro-a-bellusco-domani-i-funerali/#respond Thu, 26 Apr 2018 11:44:27 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65659 Operaio morto sul lavoro a Bellusco: domani i funerali di Antonio Limonta, 42 anni, scomparso venerdì pomeriggio a causa di un tragico incidente sul lavoro. Operaio morto sul lavoro a Bellusco: domani i funerali Si terranno domani venerdì 27 aprile i funerali di Antonio Limonta, l’operaio morto sul lavoro, lo scorso 20 aprile,  in una ditta […]

Continua la lettura di Domani i funerali dell’operaio morto sul lavoro a Bellusco su Giornale di Monza.

]]>
Operaio morto sul lavoro a Bellusco: domani i funerali di Antonio Limonta, 42 anni, scomparso venerdì pomeriggio a causa di un tragico incidente sul lavoro.

Operaio morto sul lavoro a Bellusco: domani i funerali

Si terranno domani venerdì 27 aprile i funerali di Antonio Limonta, l’operaio morto sul lavoro, lo scorso 20 aprile,  in una ditta di Bellusco.  L’uomo, 42 anni, nel pomeriggio di venerdì scorso stava lavorando all’interno dell’azienda di carpenteria Misani, quando è rimasto schiacciato da una pressa.

Inutili purtroppo i soccorsi per la vittima del grave incidente, con tutta probabilità parente dei titolari dell’azienda. Nonostante l’intervento tempestivo dei sanitari per l’operaio non c’era più nulla da fare.  Domani alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Bellusco, dove risiedono i familiari, l’ultimo saluto al 42enne residente a Vimercate.

 

Continua la lettura di Domani i funerali dell’operaio morto sul lavoro a Bellusco su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/operaio-morto-sul-lavoro-a-bellusco-domani-i-funerali/feed/ 0
Ottico derubato pubblica le foto dei ladri http://giornaledimonza.it/cronaca/ottico-derubato-pubblica-le-foto-dei-ladri/ http://giornaledimonza.it/cronaca/ottico-derubato-pubblica-le-foto-dei-ladri/#respond Thu, 26 Apr 2018 11:33:45 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65648 Ottico derubato pubblica le foto dei ladri. A Carate Ottico derubato pubblica le foto dei ladri su Facebook.  Due probabili ladri ripresi dalle telecamere di videosorveglianza e «postati» su Facebook per cercare di risalire alla loro identità e per mettere in guardia i caratesi. Hanno finto di essere dei clienti e poi, approfittando di un momento […]

Continua la lettura di Ottico derubato pubblica le foto dei ladri su Giornale di Monza.

]]>
Ottico derubato pubblica le foto dei ladri.

A Carate

Ottico derubato pubblica le foto dei ladri su Facebook.  Due probabili ladri ripresi dalle telecamere di videosorveglianza e «postati» su Facebook per cercare di risalire alla loro identità e per mettere in guardia i caratesi. Hanno finto di essere dei clienti e poi, approfittando di un momento di distrazione, se ne sono andati via con quattro paia di occhiali.

E’ accaduto l’altra settimana. Protagonista della vicenda, Luca  Caslini, consigliere comunale di maggioranza tra le file del Pd e titolare dell’omonimo negozio di ottica, occhiali e lenti a contatto in via Cusani, in pieno centro.  E’ stato lo stesso Caslini, vicepresidente dei commercianti, a lanciare un accorato appello attraverso la piazza virtuale dei social network.

L’appello

«Carissimi amici e popolo di Facebook, avrei un favore da chiedervi importante: qualcuno conosce o sa darmi indicazioni su questi due giovani che compaiono nelle  foto?», il testo che accompagna la sequenza filmata della coppia di sospettati.
Sul Giornale di Carate, in edicola da martedì, tutti i dettagli e le foto.

Continua la lettura di Ottico derubato pubblica le foto dei ladri su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/ottico-derubato-pubblica-le-foto-dei-ladri/feed/ 0
Ponte Primo Maggio tra sole e temporali http://giornaledimonza.it/attualita/ponte-primo-maggio-tra-sole-e-temporali/ http://giornaledimonza.it/attualita/ponte-primo-maggio-tra-sole-e-temporali/#respond Thu, 26 Apr 2018 15:32:26 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65715 Ponte Primo Maggio tra sole e temporali Ponte Primo Maggio Per il Ponte Primo Maggio il tempo sarà variabile. Alta pressione in graduale indebolimento nei prossimi giorni, con ancora sole prevalente. Ma anche qualche acquazzone o temporale in più. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. Da domani, giovedì 26, i primi rovesci lambiranno Alpi e Nordest. […]

Continua la lettura di Ponte Primo Maggio tra sole e temporali su Giornale di Monza.

]]>
Ponte Primo Maggio tra sole e temporali

Ponte Primo Maggio

Per il Ponte Primo Maggio il tempo sarà variabile. Alta pressione in graduale indebolimento nei prossimi giorni, con ancora
sole prevalente. Ma anche qualche acquazzone o temporale in più. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. Da domani, giovedì 26, i primi rovesci lambiranno Alpi e Nordest. Seguiti da un primo calo delle temperature al Nord entro venerdì 27.

Nel fine settimana

L’ultimo weekend di aprile vedrà sole prevalente su gran parte del Paese con cieli sereni o parzialmente nuvolosi. Faranno eccezione Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia nord occidentale. Ci sarà occasione per qualche rovescio o temporale anche di una certa intensità. In particolare su alto Piemonte e zona laghi lombardi. Locali acquazzoni o temporali attesi anche su Alpi e Prealpi centro-orientali.

Da lunedì prossimo

Lunedì 30 aprile probabile passaggio di un modesto fronte con qualche rovescio o temporale al Nord, specie su Alpi, Prealpi e alte
pianure. Marginalmente coinvolto anche il Centro con occasionali fenomeni in Sardegna, più isolati altrove. 1 Maggio con sole prevalente salvo qualche pioggia ancora sulla Sardegna, in estensione solo a fine giornata su Liguria e centrali tirreniche. Le temperature potranno subire un lieve calo ma saranno comunque miti.

Continua la lettura di Ponte Primo Maggio tra sole e temporali su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/ponte-primo-maggio-tra-sole-e-temporali/feed/ 0
Caso Iene | Il sindaco contrattacca e annuncia querele http://giornaledimonza.it/attualita/caso-iene-il-sindaco-contrattacca-e-annuncia-querele/ Thu, 26 Apr 2018 10:22:35 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65652 Continua a far discutere il servizio delle Iene sulla compravendita dell’asilo Maria Bambina di Brugherio. Caso Iene, il sindaco contrattacca Il sindaco Marco Troiano è passato al contrattacco. Questa mattina ha organizzato un tour nei locali dell’ex oratorio. Dopo aver mostrato il progetto e lo stato dell’opera ha commentato duramente il servizio della trasmissione Mediaset. […]

Continua la lettura di Caso Iene | Il sindaco contrattacca e annuncia querele su Giornale di Monza.

]]>
Continua a far discutere il servizio delle Iene sulla compravendita dell’asilo Maria Bambina di Brugherio.

Caso Iene, il sindaco contrattacca

Il sindaco Marco Troiano è passato al contrattacco. Questa mattina ha organizzato un tour nei locali dell’ex oratorio. Dopo aver mostrato il progetto e lo stato dell’opera ha commentato duramente il servizio della trasmissione Mediaset.

Fake news e denunce

Troiano ha “smontato” le accuse parlando di fake news. Il primo cittadino ha poi annunciato che querelerà l’architetto intervenuto, più volte nominato “l’espertone” e due dei tre anonimi che hanno parlato di voto di scambio. “Sulla donna sto ancora facendo delle verifiche per scoprire chi è”, ha commentato.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola sabato.

Continua la lettura di Caso Iene | Il sindaco contrattacca e annuncia querele su Giornale di Monza.

]]>
Cena con delitto: “Mistero alla Fbi” con la compagnia Ideeinscena http://giornaledimonza.it/attualita/cena-con-delitto-mistero-alla-fbi-con-la-compagnia-ideeinscena/ http://giornaledimonza.it/attualita/cena-con-delitto-mistero-alla-fbi-con-la-compagnia-ideeinscena/#respond Thu, 26 Apr 2018 15:12:59 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65711 Cena con delitto: “Mistero alla Fbi”. La compagnia teatrale Ideeinscena di Desio ha proposto una nuova serata di divertimento, aggiungendoci il mistero e anche il gusto: nel salone della parrocchia San Pio X. Mistero e gusto nel salone della parrocchia di San Pio X I protagonisti sono stati i personaggi dell’ultima commedia di Ideeinscena, “Dio […]

Continua la lettura di Cena con delitto: “Mistero alla Fbi” con la compagnia Ideeinscena su Giornale di Monza.

]]>
Cena con delitto: “Mistero alla Fbi”. La compagnia teatrale Ideeinscena di Desio ha proposto una nuova serata di divertimento, aggiungendoci il mistero e anche il gusto: nel salone della parrocchia San Pio X.

Mistero e gusto nel salone della parrocchia di San Pio X

I protagonisti sono stati i personaggi dell’ultima commedia di Ideeinscena, “Dio c’è… ma non vede”, grazie alla sceneggiatura di Alessandra Vago e al coordinamento scenico di Andrea Pizzi e Stefano Como. Una vicenda intricata e misteriosa ha caratterizzato la narrazione, mentre i commensali sono stati guidati in un percorso gastronomico coordinato da Annalisa Chinaglia e da tre straordinari cuochi, Maurizio Parravicini, Pasquale Di Nunno e Cristiano Roletto. Il servizio in sala è stato gestito dagli studenti dell’Istituto Don Carlo Gnocchi di Carate Brianza. Ben quindici squadre, ciascuna identificata con il nome di un famoso investigatore, hanno faticato non poco per identificare l’assassino, l’arma del delitto e il movente.

Nuovi appuntamenti per la compagnia

In scena, oltre ad Andrea Pizzi e Stefano Como, si sono alternati Roberta Arienti, Silvana Consonni, Gigi Frizzoni, Luca Parravicini, Betty Renaldin, Roberto Santambrogio, Jessica Tramalloni, Dario Trambaiollo. Trucco e acconciature a cura di Roberta Nardo. Prossimi appuntamenti per la compagnia teatrale: sabato 5 maggio a Nibionno e martedì 1 maggio a Bisuschio. Appuntamenti che uniscono il teatro e la solidarietà.

Continua la lettura di Cena con delitto: “Mistero alla Fbi” con la compagnia Ideeinscena su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/cena-con-delitto-mistero-alla-fbi-con-la-compagnia-ideeinscena/feed/ 0
Olgiatesi in pellegrinaggio a Monza FOTO e VIDEO http://giornaledimonza.it/attualita/olgiatesi-in-pellegrinaggio-a-monza-foto-e-video/ http://giornaledimonza.it/attualita/olgiatesi-in-pellegrinaggio-a-monza-foto-e-video/#respond Thu, 26 Apr 2018 14:15:57 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65708 Olgiatesi in pellegrinaggio a Monza con il vescovo di Como. Il pellegrinaggio degli olgiatesi Duemila persone a Monza. La devozione dei fedeli per San Gerardo si è rinnovata ieri 25 aprile. Una tradizione viva da 811 anni, in segno di ringraziamento al santo per il miracolo della guarigione dalla sincoposi. Una tradizione che quest’anno ha […]

Continua la lettura di Olgiatesi in pellegrinaggio a Monza FOTO e VIDEO su Giornale di Monza.

]]>
Olgiatesi in pellegrinaggio a Monza con il vescovo di Como.

Il pellegrinaggio degli olgiatesi

Duemila persone a Monza. La devozione dei fedeli per San Gerardo si è rinnovata ieri 25 aprile. Una tradizione viva da 811 anni, in segno di ringraziamento al santo per il miracolo della guarigione dalla sincoposi. Una tradizione che quest’anno ha anche visto la partecipazione di monsignor Oscar Cantoni. Il vescovo di Como ha presieduto la celebrazione della messa insieme ad altri otto sacerdoti. Presente anche il sindaco Simone Moretti, il vicesindaco, gli assessori e alcuni consiglieri di maggioranza e minoranza. Non è mancata la partecipazione delle associazioni.

 

 

Continua la lettura di Olgiatesi in pellegrinaggio a Monza FOTO e VIDEO su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/olgiatesi-in-pellegrinaggio-a-monza-foto-e-video/feed/ 0
Baby gang arrestata nel vimercatese: ecco la mappa delle rapine http://giornaledimonza.it/cronaca/baby-gang-arrestata-nel-vimercatese-ecco-la-mappa-delle-rapine/ http://giornaledimonza.it/cronaca/baby-gang-arrestata-nel-vimercatese-ecco-la-mappa-delle-rapine/#respond Thu, 26 Apr 2018 13:09:28 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65680 Hanno seminato il panico tra Monza e Lecco compiendo in poco più di un mese ben 21 rapine, di cui alcune a mano armata ai danni di minorenni. Stiamo parlando della baby gang arrestata dai Carabinieri di Vimercate martedì 24 aprile e che vede coinvolti otto ragazzi, di cui sei minorenni. Baby gang arrestata nel […]

Continua la lettura di Baby gang arrestata nel vimercatese: ecco la mappa delle rapine su Giornale di Monza.

]]>
Hanno seminato il panico tra Monza e Lecco compiendo in poco più di un mese ben 21 rapine, di cui alcune a mano armata ai danni di minorenni. Stiamo parlando della baby gang arrestata dai Carabinieri di Vimercate martedì 24 aprile e che vede coinvolti otto ragazzi, di cui sei minorenni.

Baby gang arrestata nel vimercatese: ecco la mappa delle rapine

Dei 21 colpi messi a segno ce sono almeno tre nel vimercatese. Colpi di cui avevamo già parlato alcuni mesi fa: in particolare tre rapine, due tentate e una compiuta, messe a segno a Vimercate e a Bellusco ai danni rispettivamente di un 14enne, di un 22enne e di un uomo di 33 anni. Per questi tre episodi il 30 novembre scorso era finito in manette un 22enne marocchino, considerato dai Carabinieri che hanno seguito l’indagine, la vera anima della banda, oltre che il più efferato ad agire.

Gli agguati sui treni

Poi ci sono gli agguati sui treni. Sei in particolare sarebbero stati commessi lungo la tratta ferroviaria Lecco-Milano: uno ad Airuno, uno a Calolziocorte, due a Olgiate Molgora e due a Cernusco-Merate.

Aggressioni e minacce

Sette degli otto arrestatati, residenti nel vimercatese, sono stati portati in carcere (uno di loro era già detenuto) e ora dovranno ora rispondere a vario titolo di rapina a mano armata, sequestro di persona e minacce.

Tra le ventuno vittime una sarebbe addirittura finita in ospedale con varie contusioni per le percosse ricevute. Un’altra sarebbe stata letteralmente sequestrata appena scesa dal treno, per poi essere costretta a prelevare a più riprese, sotto minaccia di pistola e coltello, circa mille euro da vari bancomat.

Le indagini

La baby gang è stata individuata dai carabinieri lavorando sulle testimonianze delle vittime, riconoscimenti fotografici e immagini di telecamere di videosorveglianza della zona. Martedì, quando i carabinieri sono andati a bussare alla porta dei sei minorenni, la maggior parte di loro era pronta per andare a scuola, ed è stata accompagnata al Beccaria di Milano sotto gli occhi increduli dei genitori. Uno dei baby rapinatori, in particolare, era ancora a letto: sotto il cuscino i carabinieri gli hanno trovato un lungo coltello a serramanico, compatibile con quello usato durante le rapine.

 

 

Continua la lettura di Baby gang arrestata nel vimercatese: ecco la mappa delle rapine su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/baby-gang-arrestata-nel-vimercatese-ecco-la-mappa-delle-rapine/feed/ 0
Pancho il rinoceronte bianco sbarca al Parco faunistico Le Cornelle FOTO http://giornaledimonza.it/attualita/pancho-il-rinoceronte-bianco-sbarca-al-parco-faunistico-le-cornelle-foto/ http://giornaledimonza.it/attualita/pancho-il-rinoceronte-bianco-sbarca-al-parco-faunistico-le-cornelle-foto/#respond Thu, 26 Apr 2018 13:16:59 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65700 Pancho il rinoceronte bianco sbarca al noto Parco faunistico Le Cornelle di Valbrembo. Il parco, meta turistica anche di molte famiglie brianzole, dà il benvenuto al meraviglioso esemplare in cerca di coccole e protezione. Pancho sbarca al Parco Le Cornelle Ha 10 anni, arriva da Atene ma è nato a Budapest. Ed è – letteralmente – di una […]

Continua la lettura di Pancho il rinoceronte bianco sbarca al Parco faunistico Le Cornelle FOTO su Giornale di Monza.

]]>
Pancho il rinoceronte bianco sbarca al noto Parco faunistico Le Cornelle di Valbrembo. Il parco, meta turistica anche di molte famiglie brianzole, dà il benvenuto al meraviglioso esemplare in cerca di coccole e protezione.

Pancho sbarca al Parco Le Cornelle

Ha 10 anni, arriva da Atene ma è nato a Budapest. Ed è – letteralmente – di una bellezza rara. È Pancho, il rinoceronte bianco appena arrivato al Parco Faunistico Le Cornelle. Lo riporta Il Giornale di Treviglio.

Pancho è un mammifero speciale, l’aggettivo “bianco” non indica il colore della sua pelle ma deriva da un errore di traduzione del termine olandese “weit” con “white” mentre in realtà si voleva intendere “wide” ovvero “ampio” in riferimento alle dimensioni della bocca. Il colore del carnato, infatti, è giallastro e quanto alle dimensioni, è davvero molto grande: dopo l’elefante è il mammifero terrestre più grande al mondo.

Una nuova famiglia con Lara e Shanny

Il carattere docile e calmo gli ha consentito di accettare senza alcun disagio il trasferimento. Pancho si è ambientato immediatamente nella sua nuova casa a Le Cornelle dove ha incontrato due suoi simili: Lara e Shanny, femmine di rinoceronte bianco arrivate al Parco rispettivamente nel 2011 e nel 2009. Le due femmine si sono dimostrate molto incuriosite dalla nuova presenza. Shanny, in particolare, ha iniziato a stuzzicare Pancho con piccoli atteggiamenti di sfida, intrattenendosi in simpatici momenti di gioco con lui. E chissà, magari scatterà anche l’amore e forse arriverà un piccolo Pancho, anche se l’accoppiamento non è un processo facile e la gestazione dura anche fino a 18 mesi. Nel frattempo, però, i tre esemplari si divertono insieme: corrono, fanno bagni di fango, dormono e mangiano cibandosi principalmente di erbe, foraggi, frutti (fino a 8-10 kg al giorno) e fieno (circa 10-15 kg ciascuno).

 

Guarda tutte le foto di Pancho e della sua nuova famiglia cliccando qui 

Continua la lettura di Pancho il rinoceronte bianco sbarca al Parco faunistico Le Cornelle FOTO su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/pancho-il-rinoceronte-bianco-sbarca-al-parco-faunistico-le-cornelle-foto/feed/ 0
Doppio incendio a Seregno, a fuoco due auto http://giornaledimonza.it/cronaca/doppio-incendio-a-seregno-a-fuoco-due-auto/ http://giornaledimonza.it/cronaca/doppio-incendio-a-seregno-a-fuoco-due-auto/#respond Thu, 26 Apr 2018 12:59:40 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65688 Doppio incendio a Seregno, nella notte tra mercoledì e giovedì sono andate a fuoco due vetture. Doppio incendio nella notte I due roghi sono avvenuti a poca distanza l’una dall’altro nel quartiere Sant’Ambrogio. Nel giro di un’ora i vigili del fuoco sono infatti intervenuti in via Turati e in via Solferino. Le vetture erano parcheggiate […]

Continua la lettura di Doppio incendio a Seregno, a fuoco due auto su Giornale di Monza.

]]>
Doppio incendio a Seregno, nella notte tra mercoledì e giovedì sono andate a fuoco due vetture.

Doppio incendio nella notte

I due roghi sono avvenuti a poca distanza l’una dall’altro nel quartiere Sant’Ambrogio. Nel giro di un’ora i vigili del fuoco sono infatti intervenuti in via Turati e in via Solferino. Le vetture erano parcheggiate a circa 200 metri l’una dall’altra. Prima i pompieri del distaccamento di Seregno sono intervenuti in via Turati, dove ha preso fuoco una Range Rover, poco dopo i colleghi del distaccamento di Desio sono accorsi in via Solferino per domare le fiamme che avevano avvolto una Opel Zafira.

Sul posto anche i Carabinieri

In entrambi i casi, fortunatamente, non ci sono stati feriti e le fiamme non hanno interessato altri veicoli parcheggiati nelle vicinanze. sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire alla causa dei roghi e stabilire se i due episodi possono essere collegati. Non è esclusa l’ipotesi dolosa.

 

Continua la lettura di Doppio incendio a Seregno, a fuoco due auto su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/doppio-incendio-a-seregno-a-fuoco-due-auto/feed/ 0
«Alfabeti della natura. Il nero incontra in bianco», nuova iniziativa della Don Giulio Farina http://giornaledimonza.it/cronaca/mostra-fotografica-don-giulio-farina/ http://giornaledimonza.it/cronaca/mostra-fotografica-don-giulio-farina/#respond Thu, 26 Apr 2018 12:45:53 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65683 Opere fotografiche per combattere il cancro. È la nuova iniziativa della onlus «Don Giulio Farina», che organizza la mostra «Alfabeti della natura. Il nero incontra in bianco». Dal 12 al 19 maggio nella galleria Marco Monti Arte, in via Volta 17 a Monza, saranno esposte circa 65 opere fotografiche fine art in bianco e nero, […]

Continua la lettura di «Alfabeti della natura. Il nero incontra in bianco», nuova iniziativa della Don Giulio Farina su Giornale di Monza.

]]>
Opere fotografiche per combattere il cancro. È la nuova iniziativa della onlus «Don Giulio Farina», che organizza la mostra «Alfabeti della natura. Il nero incontra in bianco». Dal 12 al 19 maggio nella galleria Marco Monti Arte, in via Volta 17 a Monza, saranno esposte circa 65 opere fotografiche fine art in bianco e nero, realizzate da 13 autori appartenenti al gruppo «Landscapes Hunters». Le opere sono in vendita e il ricavato sarà devoluto all’associazione Don Giulio Farina per finanziare l’ambulatorio di terapie palliative per pazienti oncologici dell’ospedale San Gerardo.
L’inaugurazione è sabato 12 maggio alle 17.30. Sarà presente il fotografo paesaggista naturale, Erminio Annunzi, ispiratore dei fotografi autori delle opere.
Un’anteprima degli scatti è visionabile sul blog: dongiuliofarina.blogspot.it

Continua la lettura di «Alfabeti della natura. Il nero incontra in bianco», nuova iniziativa della Don Giulio Farina su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/mostra-fotografica-don-giulio-farina/feed/ 0
Lavori in corso sulla rotonda, viabilità modificata a Renate http://giornaledimonza.it/attualita/lavori-in-corso-sulla-rotonda-viabilita-modificata-a-renate/ http://giornaledimonza.it/attualita/lavori-in-corso-sulla-rotonda-viabilita-modificata-a-renate/#respond Thu, 26 Apr 2018 12:14:07 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65667 Lavori in corso e viabilità modificata a Renate. Succede sulla rotatoria tra le vie Vittorio Emanuele e Cavour. Lavori in corso Sono iniziati oggi, giovedì 26 aprile, i lavori per la riqualificazione della rotonda del centro del paese. Per fare spazio al cantiere, fino all’1 maggio la viabilità subirà delle modifiche. Attualmente chi proviene da […]

Continua la lettura di Lavori in corso sulla rotonda, viabilità modificata a Renate su Giornale di Monza.

]]>
Lavori in corso e viabilità modificata a Renate. Succede sulla rotatoria tra le vie Vittorio Emanuele e Cavour.

Lavori in corso

Sono iniziati oggi, giovedì 26 aprile, i lavori per la riqualificazione della rotonda del centro del paese. Per fare spazio al cantiere, fino all’1 maggio la viabilità subirà delle modifiche. Attualmente chi proviene da via Cavour può solo svoltare a destra. Chi percorre vie Vittorio Emanuele, invece, può svoltare a destra in via Cavour o proseguire dritto verso via Mazzucchelli.

Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori modifiche, come indicato dal progetto qui sotto.

 

Lavori in corso sulla rotonda, viabilità modificata a Renate

Modifica temporanea

“A lavori conclusi la viabilità tornerà alla normalità”, ha assicurato il sindaco Matteo Rigamonti sulla sua pagina Facebook.

Continua la lettura di Lavori in corso sulla rotonda, viabilità modificata a Renate su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/lavori-in-corso-sulla-rotonda-viabilita-modificata-a-renate/feed/ 0
I primi verdetti della pallacanestro regionale http://giornaledimonza.it/sport/pallacanestro-i-primi-verdetti-scena-regionale/ http://giornaledimonza.it/sport/pallacanestro-i-primi-verdetti-scena-regionale/#respond Thu, 26 Apr 2018 12:09:25 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65665 La pallacanestro regionale è nel pieno della sua fase calda. Ecco la situazione delle squadre brianzole dopo le partite del 25 Aprile. C GOLD – Playout Missione compiuta per la Nilox Agrate che vince anche gara 2 del primo turno playout contro Manerbio e centra la salvezza per il secondo anno consecutivo. La squadra di […]

Continua la lettura di I primi verdetti della pallacanestro regionale su Giornale di Monza.

]]>
La pallacanestro regionale è nel pieno della sua fase calda. Ecco la situazione delle squadre brianzole dopo le partite del 25 Aprile.

C GOLD – Playout

Missione compiuta per la Nilox Agrate che vince anche gara 2 del primo turno playout contro Manerbio e centra la salvezza per il secondo anno consecutivo. La squadra di Alberto Decio, reduce dal successo per 64-52 in gara 1, si scatena in trasferta, si impone 94-59 con 20 punti di Campana e chiude il discorso. Tutto in equilibrio invece tra Galvi Lissone e Le Bocce Erba. L’Apl, sconfitta in casa al PalaFarè in gara 1, vince 63-54 al PalaErba, con 18 punti del talento classe 2000 Gatti, e forza così l’esito della serie alla “bella”. Gara 3 è in programma sabato alle 21 al palazzetto di via Tarra. Chi vince è salvo, chi perde se la vedrà con Cerro Maggiore nel secondo e ultimo turno.

I  tabellini

Manerbio Basket – Nilox Agrate Brianza 59 – 94
Parziali 21-25, 10-29, 22-22, 6-18.
Manerbio:  Atienza 9, Calasso 11, Rakic 9, Pisoni 5, De Guzman 22, Bonassi, Lazzari ne, Brunelli, Agazzi 2, Berzins 1, Colpani ne. All Lorusso.
Agrate: Villa 5, Campana 20, Spirolazzi 17, Formentini 13, Rota 12, Castiglioni 4, Sacchetti, Viganò 1, Borghi 11, Pizzul 2, Marelli 8, Taccone 1. All Decio.

Le Bocce Erba – Galvi Lissone 54 – 63
Parziali 16-21, 12-8, 16-18, 10-16.
Erba: Smaniotto 16, Rigamonti 4, Brambilla 13, Romanò 2, Colombo T. 2, Ceppi 5, Sironi, Corti 8, Colombo A., Crippa, Cesana 2, Spreafico 2. All Testa.
Lissone: Gatti 18, Cogliati, Collini 6, Danelutti 11, Meroni 10, Squarcina 4, Morandi ne, Tedeschi 2, Morse ne, Riva, Mladenovic ne, Meregalli 12. All Bommartini-Dante.

SERIE D – Playoff

E’ festa grande in casa Mystic Burger Carate per la vittoria 95-71 a Gardone Val Trompia in gara 2 contro Cxo Iseo che è valsa l’accesso al secondo turno dei playoff. I Masters, già vittoriosi in gara 1, dominano in trasferta, spinti da un numeroso e rumoroso gruppo di tifosi al seguito. Così i caratesi si sono guadagnati il passaggio al secondo turno, dove troveranno Cusano Milanino. Tutto rimandato alla decisiva gara 3, domenica alle 18.45 al PalaSomaschini di via alla Porada, invece tra Seregno e Lomazzo. La squadra di Fabio Brunati, vincente in gara 1, ha infatti perso 56-53 al “Recinto” in gara 2.

I tabellini

CXO Iseo – Mystic Burger Carate 71 – 95
Parziali 17-21, 19-22, 19-23, 16-29.
Iseo: Battaglia 10, Giuri 6, Farella 6, Bontempi 2, Genco 2, Tignonsini 8, Picuno 15, Pedretti 5, Lamanna 3, Poli 14. All Pogliani.
Carate: Corbetta 8, Villa 21, Galimberti 2, Galbiati P. 12, Colombo 1, Redaelli 14, Oliva 21, Gussoni 1, Adesanya 3, Carrara 2, Giuffrè 2, Caglio 8. All Antonini.

ABC Lomazzo – Seregno 56 – 53
Parziali 19-12, 11-13, 18-11, 8-17.
Lomazzo: Clerici 2, Icorvaia ne, Comerio 13, Bianchi 4, Galli 8, Beretta 2, Galletti 10, Spedicato ne, Erba 10, Tomasini, Colombo 2, Cancian 5. All Zandalini.
Seregno: Angelini 8, Bombarda 6, Colombo 7, Bonvino 3, Beretta 10, Fossati, Caglio 2, Siragusa 0, Gabatel, Gianotti 11, Vendramini 3, Piedi 3. All  Brunati.

SERIE D – Playout

Nei playout c’è il lieto fine per Biassono e Bellusco. I “Neri” di Fabrizio Riboldi hanno infatti bissato in gara 2 il successo di gara 1 sul campo di Limax Clivio. Vittoria 74-70 grazie a uno scatenato Passero, 26 punti e i tre liberi decisivi. La Butterfly di Guido D’Amore, dopo l’affermazione casalinga in gara 1, vince anche gara 2 57-52 sul campo di Vespa Castelcovati e conquista la salvezza. Proverà a chiudere al meglio anche Carnate che, dopo il ko interno in gara 1, ha vinto 91-81 a Legnano contro gli Junior Knights con 36 punti di Cazzaniga. L’esito della serie di deciderà quindi con gara-3, domenica a Bernareggio (inizio alle 18).

I tabellini

Vespa Castelcovati – Butterfly Bellusco 52-57<
Parziali 19-13, 17-20, 9-11, 7-13.
Castelcovati: Farina 1, Barbisoni, Bignotti 5, Superti 10, Forte, Taddeolini ne, Airini 7, Orzatti 12, Fatello 11, Bertoli, Maestri 6, Visini. All Bosetti.
Bellusco: Motta 14, Sala 3, Toffetti 6, D’Amore, Tassinari 3, Pirovano 1, Frattini ne, Barzaghi 12, Facchinetti 10, Battaioni 2, Lombardi 6, Franchellucci. All  D’Amore.

Biassono – Limax Clivio 74-70
Parziali 22-25, 19-18, 18-14, 15-13.
Biassono: Saccardi ne, Belotti 5, Deluca 8, Frassoni 8, Foschini 6, Passero 26, Arosio 8, Casati 1, Giraldo, Semplici 8, Tosetti 3, Angelici 1. All Riboldi.
Clivio: Cantarelli 18, Gavioli 5, Pigato 1, Sandrinelli 17, Magoga 5, Mentasti 3, Zattra, Meroni, Vanzella 18, Didonè 5. All Pezzotta.

Junior Knights Legnano – Carnate 81 – 91
Parziali 22-23, 21-23, 17-20, 21-25.
Legnano: Idrissi, Giunta 12, Debe, Crespi 12, Mazzucco 7, Augusto 10, Bianchi 21, Frattini 4, Fogù, Bongio 4, Ghira, Toia 11. All Piccolo.
Carnate: Giorgini 13, Arlati 1, Trassini, Pirovano 2, Ghezzi 2, Brambilla 3, Cazzaniga 36, Astolfi 4, Giorgini Da 18, Trassini M. 11. All  Giorgini.

Continua la lettura di I primi verdetti della pallacanestro regionale su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/sport/pallacanestro-i-primi-verdetti-scena-regionale/feed/ 0
Martina atleta speciale ai Mondiali di Abu Dhabi http://giornaledimonza.it/cronaca/martina-atleta-speciale-ai-mondiali-di-abu-dhabi/ http://giornaledimonza.it/cronaca/martina-atleta-speciale-ai-mondiali-di-abu-dhabi/#respond Thu, 26 Apr 2018 11:58:21 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65662 Ci sarà anche Martina Vismara, atleta speciale ai Mondiali di Abu Dhabi. L’entusiasmo della 13enne “Io sono pronta”. E’ determinata al dare il massimo l’atleta biassonese, la più giovane della delegazione che parteciperà agli Special Olympics in programma dal 13 al 21 marzo 2019. Da 3 anni è iscritta alla Polisportiva Sole di Lissone e […]

Continua la lettura di Martina atleta speciale ai Mondiali di Abu Dhabi su Giornale di Monza.

]]>
Ci sarà anche Martina Vismara, atleta speciale ai Mondiali di Abu Dhabi.

L’entusiasmo della 13enne

“Io sono pronta”. E’ determinata al dare il massimo l’atleta biassonese, la più giovane della delegazione che parteciperà agli Special Olympics in programma dal 13 al 21 marzo 2019. Da 3 anni è iscritta alla Polisportiva Sole di Lissone e pratica ginnastica artistica.

L’emozione dei genitori

“La convocazione ai Mondiali non ce l’aspettavamo, è una bellissima esperienza tutta da vivere – commentano i genitori – La piccola Martina timorosa sta lasciando il passo a una giovanissima donna. Un’atleta che della sua sensibilità  e del suo sorriso ne ha già fatto una piccola grande vittoria”.

Il servizio completo sul Giornale di Carate in edicola questa settimana.

Continua la lettura di Martina atleta speciale ai Mondiali di Abu Dhabi su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/martina-atleta-speciale-ai-mondiali-di-abu-dhabi/feed/ 0
Controlli gratuiti della pressione in farmacia http://giornaledimonza.it/attualita/controlli-gratuiti-della-pressione-in-farmacia/ http://giornaledimonza.it/attualita/controlli-gratuiti-della-pressione-in-farmacia/#respond Thu, 26 Apr 2018 10:26:05 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65651 Controlli gratuiti della pressione in farmacia: l’iniziativa, dal 7 al 12 maggio, in occasione delle Giornate Europee dello scompenso cardiaco. Controlli gratuiti della pressione in farmacia Dal 7 al 12 maggio controllo gratuito della pressione arteriosa nella rete delle farmacie specializzate di Farmacisti Preparatori. L’iniziativa, promossa in occasione delle Giornate Europee dello scompenso cardiaco, consentirà ai cittadini di recarsi in […]

Continua la lettura di Controlli gratuiti della pressione in farmacia su Giornale di Monza.

]]>
Controlli gratuiti della pressione in farmacia: l’iniziativa, dal 7 al 12 maggio, in occasione delle Giornate Europee dello scompenso cardiaco.

Controlli gratuiti della pressione in farmacia

Dal 7 al 12 maggio controllo gratuito della pressione arteriosa nella rete delle farmacie specializzate di Farmacisti Preparatori. L’iniziativa, promossa in occasione delle Giornate Europee dello scompenso cardiaco, consentirà ai cittadini di recarsi in una delle 580 farmacie specializzate di tutta Italia ed effettuare una misurazione della pressione arteriosa.

Valutazione del rischio e altri servizi

Oltre al controllo della pressione i cittadini potranno compilare insieme al farmacista un questionario per valutare il loro personale rischio cardiovascolare e ricevere il diario metabolico. Si tratta di una sorta di agenda dello stato di salute, che consente di monitorare nel tempo alcuni parametri base come i valori di colesterolo, trigliceridi, glicemia, pressione, frequenza cardiaca.

Dove fare il test

Ecco le Farmacie aderenti all’iniziativa nella provincia di Monza Brianza:
Farmacia Ariani – Via Cesana E Villa, 12 – 20046 Biassono
Farmacia Mazzoleni – V.le Lombardia, 99 – 20861 Brugherio
Farmacia Merati – Via Volta, 1 – 20048 Carate Brianza
Farmacia Carizzoni – Via Kennedy, 2 – 20856 Correzzana
Farmacia Basaglia – Via Buonarroti, 58 – 20052 Monza
Farmacia Trevisan – Via Roma, 5 – 20865 Usmate

Scarica l’elenco completo delle FARMACIE SPECIALIZZATE

Cos’è lo scompenso cardiaco? 

Lo scompenso cardiaco è una condizione nella quale il cuore ha perso la capacità di pompare sangue in tutto il corpo in modo adeguato alle richieste dell’organismo.
Si tratta di una patologia seria e diffusa.  “I suoi sintomi possono essere inizialmente confusi con periodi di stanchezza o affaticamento fisico – spiega il dottor Santo Barreca, rappresentante delle Farmacia Specializzate. Ecco perché vogliamo fornire ai cittadini gli strumenti per capire come si manifesta questo problema cardiovascolare e quali sono le sue cause”.

Continua la lettura di Controlli gratuiti della pressione in farmacia su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/controlli-gratuiti-della-pressione-in-farmacia/feed/ 0
Un giardino pubblico “prenotato” per una festa privata: è polemica http://giornaledimonza.it/cronaca/un-giardino-pubblico-prenotato-per-una-festa-privata-e-polemica/ http://giornaledimonza.it/cronaca/un-giardino-pubblico-prenotato-per-una-festa-privata-e-polemica/#respond Wed, 25 Apr 2018 14:53:41 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65587 E se, portando i vostri figli al giardino pubblico, vi trovaste di fronte a una zona “prenotata” per una festa privata di compleanno? Un episodio di ordinaria follia nel Parco Martini di viale Martiri della Libertà, a Lissone. Giardino pubblico “prenotato”, l’ira degli utenti Un “nastro california” e un cartello scritto a mano con scritto: […]

Continua la lettura di Un giardino pubblico “prenotato” per una festa privata: è polemica su Giornale di Monza.

]]>
E se, portando i vostri figli al giardino pubblico, vi trovaste di fronte a una zona “prenotata” per una festa privata di compleanno? Un episodio di ordinaria follia nel Parco Martini di viale Martiri della Libertà, a Lissone.

Giardino pubblico “prenotato”, l’ira degli utenti

Un “nastro california” e un cartello scritto a mano con scritto: “Lasciare libero. Festa di compleanno”. Questo è lo stravagante messaggio lasciato da qualche mamma o papà su uno dei tavoli dell’area verde del parco di fianco al distaccamento dei Vigili del fuoco.

L’immagine ha fatto immediatamente il giro del web, scatenando la polemica di chi non ha accettato la “prenotazione” della zona del parchetto.

Gli utenti dell’area verde, infatti, non hanno per nulla gradito la trovata, sottolineando come un’area pubblica non può essere “prenotata” per attività private.

La risposta dell’assessore Nava

Categorica è stata la replica del vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Marino Nava che non ha gradito la trovata, proprio nel giorno della Festa della Liberazione.

Il parchetto, così come i giochi e le attrezzature è pubblico. Che significa di e per tutti. Non esiste prenotazione, non c’è nessuna area privata nemmeno temporanea. Il primo che arriva può goderne.

Questa la risposta indignata che Nava, tramite la sua pagina Facebook, ha voluto rilasciare a quanti hanno sollevato e criticato la scelta di “riservare” un tavolo e delle panchine, recintando addirittura la zona con un nastro.

Un famoso detto recita “Chi prima arriva, meglio alloggia”. A Lissone, però, c’è qualche furbetto che considera un’area di tutti, come se fosse il giardino di casa propria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La notizia sul Giornale di Monza di martedì 1 maggio

Continua la lettura di Un giardino pubblico “prenotato” per una festa privata: è polemica su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/un-giardino-pubblico-prenotato-per-una-festa-privata-e-polemica/feed/ 0
Concorezzo piange Enrico Sironi http://giornaledimonza.it/cronaca/concorezzo-piange-enrico-sironi/ http://giornaledimonza.it/cronaca/concorezzo-piange-enrico-sironi/#respond Wed, 25 Apr 2018 19:57:47 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65599 Concorezzo piange Enrico Sironi. Lo storico cartolaio del paese, ex titolare della cartoleria “Laura”, si è spento oggi, mercoledì, a 69 anni. Volto molto conosciuto in tutta Concorezzo, era una vera e propria istituzione. Tutti lo conoscevano proprio per la sua attività commerciale, ceduta nel 2016 dopo tantissimi anni di servizio. Presidente dei commercianti e […]

Continua la lettura di Concorezzo piange Enrico Sironi su Giornale di Monza.

]]>
Concorezzo piange Enrico Sironi. Lo storico cartolaio del paese, ex titolare della cartoleria “Laura”, si è spento oggi, mercoledì, a 69 anni. Volto molto conosciuto in tutta Concorezzo, era una vera e propria istituzione. Tutti lo conoscevano proprio per la sua attività commerciale, ceduta nel 2016 dopo tantissimi anni di servizio.

Presidente dei commercianti e Cavaliere del Lavoro

I numerosi anni dietro il bancone della sua cartoleria, in compagnia della moglie Marisa, avevano reso Enrico Sironi una colonna del commercio concorezzese. L’uomo è stato per anni presidente dei Commercianti e nel 2013 la sua attività aveva ottenuto il riconoscimento di “Negozio storico”. Tante le iniziative ideate da Sironi, come la Caccia al tesoro, l’Anteprima Natale e l’Anteprima Estate. Un impegno e una dedizione che gli sono valsi anche il titolo di Cavalerie del Lavoro. Sironi lascia un vuoto enorme all’interno di tutta la comunità concorezzese, come testimoniato dai tanti messaggi di cordoglio apparsi su Facebook.

Continua la lettura di Concorezzo piange Enrico Sironi su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/concorezzo-piange-enrico-sironi/feed/ 0
25 Aprile festeggiato con i bambini a Veduggio VIDEO http://giornaledimonza.it/attualita/25-aprile-festeggiato-con-i-bambini-a-veduggio/ http://giornaledimonza.it/attualita/25-aprile-festeggiato-con-i-bambini-a-veduggio/#respond Thu, 26 Apr 2018 08:36:05 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65640 Quest’anno la festa del 25 Aprile è stata celebrata in modo speciale in paese. Protagonisti sono stati infatti gli alunni della primaria “Segantini”. 25 Aprile con i bambini Ieri, mercoledì 25 aprile, i bambini hanno partecipato insieme ad insegnanti e genitori alla commemorazione organizzata dal Comune e dagli Alpini. La giornata è iniziata alle 9,30 […]

Continua la lettura di 25 Aprile festeggiato con i bambini a Veduggio VIDEO su Giornale di Monza.

]]>
Quest’anno la festa del 25 Aprile è stata celebrata in modo speciale in paese. Protagonisti sono stati infatti gli alunni della primaria “Segantini”.

25 Aprile con i bambini

Ieri, mercoledì 25 aprile, i bambini hanno partecipato insieme ad insegnanti e genitori alla commemorazione organizzata dal Comune e dagli Alpini. La giornata è iniziata alle 9,30 davanti al monumento ai caduti di via Vittorio Veneto.

Le Penne nere del paese hanno deposto la corona. Accanto a loro i rappresentanti delle associazioni con i labari, dell’Amministrazione comunale, della Polizia locale e dei Carabinieri.  Oltre a Gianluca Alzati, insegnante, scrittore e cantautore, rappresentante dell’Anpi.

Un appello alle nuove generazioni

Il sindaco Maria Antonia Molteni si è rivolta ai presenti, in particolare agli insegnanti. A loro ha chiesto di trasmettere alle giovani generazioni il valore del rispetto delle regole come antidoto alla violenza gratuita. Ai pestaggi, al bullismo, alla violenza sessuale.

Poi tutti in marcia

Intorno alle 10 è partita invece la camminata primaverile della scuola primaria: “Vado, vedo, vivo”. Arrivata alla sua ottava edizione, in questo 2018 è partita dall’oratorio di viale Segantini. All’ora di pranzo il rientro al centro parrocchiale per il rinfresco e  l’estrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione a premi.

Continua la lettura di 25 Aprile festeggiato con i bambini a Veduggio VIDEO su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/25-aprile-festeggiato-con-i-bambini-a-veduggio/feed/ 0
“Rischio voragine in via Italia” il Comune annulla il banchetto Enpa http://giornaledimonza.it/attualita/potrebbe-cedere-il-manto-stradale-banchetto-enpa-rinviato/ http://giornaledimonza.it/attualita/potrebbe-cedere-il-manto-stradale-banchetto-enpa-rinviato/#respond Thu, 26 Apr 2018 08:01:59 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65636 Potrebbe cedere il manto stradale: l’ufficio strade del Comune di Monza revoca l’autorizzazione per il banchetto Enpa in via Italia. La manifestazione era prevista sabato 28 aprile. Rischio voragine in via Italia: Il Comune rimanda il banchetto Enpa A dare la notizia è stata l’Associazione che è stata costretta ad annullare il banchetto sullo sfruttamento […]

Continua la lettura di “Rischio voragine in via Italia” il Comune annulla il banchetto Enpa su Giornale di Monza.

]]>
Potrebbe cedere il manto stradale: l’ufficio strade del Comune di Monza revoca l’autorizzazione per il banchetto Enpa in via Italia. La manifestazione era prevista sabato 28 aprile.

Rischio voragine in via Italia: Il Comune rimanda il banchetto Enpa

A dare la notizia è stata l’Associazione che è stata costretta ad annullare il banchetto sullo sfruttamento degli animali previsto per sabato 28 aprile nella centralissima via Italia. L’amministrazione Comunale ha infatti revocato le autorizzazioni di occupazione del suolo pubblico concesse ad associazioni e venditori a causa del rischio cedimento del manto stradale. Nella nota diffusa dall’Enpa si parla “di rischio voragine nel primo tratto di via Italia partendo da Largo Mazzini”.

Area transennata e manifestazione rimandata

“L’area – fa sapere Enpa – verrà transennata per dare modo ai tecnici di eseguire le necessarie perizie e il banchetto è di conseguenza rimandato a data da destinarsi e presumibilmente in un’altra collocazione”.

Continua la lettura di “Rischio voragine in via Italia” il Comune annulla il banchetto Enpa su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/potrebbe-cedere-il-manto-stradale-banchetto-enpa-rinviato/feed/ 0
Imprese in Lombardia | Nel 2018 aumentano le straniere calano quelle giovanili http://giornaledimonza.it/economia/imprese-in-lombardia-nel-2018-aumentano-le-straniere-calano-quelle-giovanili/ http://giornaledimonza.it/economia/imprese-in-lombardia-nel-2018-aumentano-le-straniere-calano-quelle-giovanili/#respond Thu, 26 Apr 2018 07:30:18 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65622 Ecco l’identikit delle imprese in Lombardia: aumentano quelle straniere e quelle femminili. In calo invece le imprese giovanili. Bene il turismo con dati positivi per gli alberghi e la ristorazione. Imprese in Lombardia | Nel 2018 aumentano le straniere calano quelle giovanili Diffusi questa mattina dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi i […]

Continua la lettura di Imprese in Lombardia | Nel 2018 aumentano le straniere calano quelle giovanili su Giornale di Monza.

]]>
Ecco l’identikit delle imprese in Lombardia: aumentano quelle straniere e quelle femminili. In calo invece le imprese giovanili. Bene il turismo con dati positivi per gli alberghi e la ristorazione.

Imprese in Lombardia | Nel 2018 aumentano le straniere calano quelle giovanili

Diffusi questa mattina dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi i dati relativi all’andamento delle imprese nei primi tre mesi del 2018. Situazione stabile in Brianza dove le imprese sono 64mila, in linea con il dato dell’anno precedente. Dai dati diffusi emerge chiaramente la crescita delle aziende straniere che nei primi mesi del 2018 segna un + 3.9% toccando quota 6mila imprese. In aumento anche le donne imprenditrici (+1,6%) per un totale di 11mila aziende. Cala, purtroppo, il numero di giovani che decide di avviare un percorso imprenditoriale: -2,2% in Brianza, per un totale di 29mila imprese.

Milano supera quota 300mila imprese, +1,1% contro le 297mila del 2017. Stessa tendenza positiva per le imprese straniere, che sono attualmente 48mila (+4%) e per quelle femminili che toccano quota 53mila (+1,3%). In calo le giovanili: 22mila (-2,1%).

Lodi nel primo trimestre 2018 si attesta a quota 14.527 imprese, in calo rispetto allo scorso anno di uno -0,7%.  Le imprese straniere sono quasi 2 mila (+2,2%), le femminili 3 mila (+0,3%), le giovanili 1.300 circa (-4,7%).

Settori in crescita

Per quanto riguarda i settori in crescita la Camera di Commercio mette in evidenza le buone performance per i servizi finanziari (4 mila, +9%), le attività direzionali e manageriali (11 mila, +7,4%), il settore software e informatica (7 mila imprese, + 5%).

Cresce anche la ristorazione (11 mila, +4,7%), i servizi per gli uffici (8 mila, + 4%) e le attività di servizio per edifici e paesaggio (circa 9 mila, +3,8%). Buono infine l’andamento per l’industria alimentare (2.224, +3%), l’alloggio (1.448, +2%),le  attività professionali (7.600, +2%) e il settore delle costruzioni (38 mila, +0,9%).

 

Continua la lettura di Imprese in Lombardia | Nel 2018 aumentano le straniere calano quelle giovanili su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/economia/imprese-in-lombardia-nel-2018-aumentano-le-straniere-calano-quelle-giovanili/feed/ 0
Roberto Rampi in visita a Usmate venerdì 4 maggio http://giornaledimonza.it/politica/roberto-rampi-in-visita-a-usmate-venerdi-4-maggio/ http://giornaledimonza.it/politica/roberto-rampi-in-visita-a-usmate-venerdi-4-maggio/#respond Thu, 26 Apr 2018 07:38:51 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65630 Il neo senatore Roberto Rampi incontrerà i cittadini di Usmate velate il prossimo 4 maggio alle ore 21 in villa Borgia per parlare della situazione politica del paese. L’incontro Originario di Carnate, Rampi è stato per anni a Vimercate prima consigliere comunale e successivamente assessore e vicesindaco durante l’amministrazione di centrosinistra guidata da Paolo Brambilla. […]

Continua la lettura di Roberto Rampi in visita a Usmate venerdì 4 maggio su Giornale di Monza.

]]>
Il neo senatore Roberto Rampi incontrerà i cittadini di Usmate velate il prossimo 4 maggio alle ore 21 in villa Borgia per parlare della situazione politica del paese.

L’incontro

Originario di Carnate, Rampi è stato per anni a Vimercate prima consigliere comunale e successivamente assessore e vicesindaco durante l’amministrazione di centrosinistra guidata da Paolo Brambilla. Per cinque anni il senatore Pd è stato deputato con il governo del Partito democratico. Alle ultime elezioni è riuscito a diventare senatore al fotofinish.

Durante la serata, all’interno della sala conisigliare in villa Borgia, Rampi parlerà della situazione politica attuale e delle prospettive future. Inizio alle ore 21.

Continua la lettura di Roberto Rampi in visita a Usmate venerdì 4 maggio su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/politica/roberto-rampi-in-visita-a-usmate-venerdi-4-maggio/feed/ 0
Alpini di Cesano in festa per i cinquantacinque anni del Gruppo http://giornaledimonza.it/attualita/alpini-in-festa-per-il-cinquantacinque-anni-del-gruppo/ http://giornaledimonza.it/attualita/alpini-in-festa-per-il-cinquantacinque-anni-del-gruppo/#respond Thu, 26 Apr 2018 07:25:48 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65619 Grandi emozioni per le «Penne nere» di Cesano Maderno, che sabato hanno festeggiato il loro 55esimo anniversario di fondazione con la cittadinanza. Una festa che ha riunito tanti vessilli e gagliardetti di sezioni e gruppi lombardi e altre associazioni locali, che insieme hanno sfilato, accompagnate dalla banda di Cassano d’Adda, da piazza Esedra (dove ha sede […]

Continua la lettura di Alpini di Cesano in festa per i cinquantacinque anni del Gruppo su Giornale di Monza.

]]>
Grandi emozioni per le «Penne nere» di Cesano Maderno, che sabato hanno festeggiato il loro 55esimo anniversario di fondazione con la cittadinanza. Una festa che ha riunito tanti vessilli e gagliardetti di sezioni e gruppi lombardi e altre associazioni locali, che insieme hanno sfilato, accompagnate dalla banda di Cassano d’Adda, da piazza Esedra (dove ha sede il Gruppo) per via Milano, fino a piazza Vittorio Veneto per l’alzabandiera di fronte al monumento ai caduti.

L’omaggio delle autorità civili e militari

Molte le autorità, civili e militari, che hanno reso omaggio agli Alpini: gli assessori Salvatore Ferro, Silvia Boldrini e Irene Romanò, il comandante della Polizia locale Luca Tagli e il maresciallo Giovanni Ferraiuolo della Tenenza dei carabinieri. Con loro, il consigliere regionale Gigi Ponti, che ha sfilato insieme alle «Penne nere» di Cesano.

“Gli Alpini – ha affermato Ferro in rappresentanza dell’Amministrazione comunale – si distinguono sempre in tutto e sono capaci di grandi cose. Sono maestri del fare: hanno trasformato un rudere decadente nella loro sede. Grazie per quello che avete fatto e per ciò che continuerete a fare”. Il capogruppo Lorenzo Motta ha ringraziato tanto gli Alpini fondatori del gruppo quanto quelli presenti, uniti per un obiettivo comune: “Oggi come ieri sempre pronti, qualora venga richiesta la nostra presenza, dal semplice volontariato al soccorso  delle popolazioni vittime di calamità naturali”.

Nuovo gagliardetto per il Gruppo

A concludere i discorsi istituzionali è stato il presidente della sezione di Milano Luigi Boffi: “Gli Alpini sono sempre presenti per chi ha bisogno: la nostra associazione è un’isola felice, di solidarietà”. Boffi ha anche ricordato l’alpino Enrico Barindelli: alla sua memoria è dedicato il nuovo gagliardetto del gruppo cesanese, benedetto dal parroco don Stefano Gaslini durante la messa nella chiesa di Santo Stefano.

Continua la lettura di Alpini di Cesano in festa per i cinquantacinque anni del Gruppo su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/alpini-in-festa-per-il-cinquantacinque-anni-del-gruppo/feed/ 0
Gita alla base militare con il maresciallo. VIDEO http://giornaledimonza.it/attualita/gita-alla-base-militare-con-il-maresciallo-video/ http://giornaledimonza.it/attualita/gita-alla-base-militare-con-il-maresciallo-video/#respond Thu, 26 Apr 2018 07:15:36 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65280 Gita alla base militare con il maresciallo Alessandrelli. Giussano Gita alla base militare con il maresciallo.  La gita con i ragazzi delle scuole, a Ghedi, alla base aeronautica, è un appuntamento fisso che dura da oltre 40 anni e anche quest’anno, non poteva mancare per il maresciallo scelto Enzo Alessandrelli. Insieme al figlio Oscar, hanno […]

Continua la lettura di Gita alla base militare con il maresciallo. VIDEO su Giornale di Monza.

]]>
Gita alla base militare con il maresciallo Alessandrelli.

Enzo Alessandrelli e il figlio a Ghedi

Giussano

Gita alla base militare con il maresciallo.  La gita con i ragazzi delle scuole, a Ghedi, alla base aeronautica, è un appuntamento fisso che dura da oltre 40 anni e anche quest’anno, non poteva mancare per il maresciallo scelto Enzo Alessandrelli. Insieme al figlio Oscar, hanno portato un centinaio di alunni per assistere alle esercitazioni delle pattuglie acrobatiche e per visitare la base bresciana.

Grandi emozioni per gli alunni

Emozioni sempre fortissime per i ragazzi, che non sono cambiate dal 1976 ad oggi. «Avevo iniziato con la classe di mio figlio,  poi con quella dei miei nipoti e per oltre 40 anni ho proseguito con altri ragazzi – racconta il maresciallo giussanse – martedì 24 aprile ho portato un centinaio di studenti, di Mariano e Milano. Poter visitare la base,  salire a bordo di alcuni aerei e vedere le esercitazioni sono esperienze uniche, irripetibili per molti ragazzi e per me è sempre una grande soddisfazione poterli avvicinare al mio mondo».  Il maresciallo ha anche fondato da poco, l’associazione Aeronautica che ha sede a Cantù, di cui è il vicepresidente. Il 30 aprile, lui e suo figlio faranno un’altra gita, a Cameri, per visitare la fabbrica dove si costruiscono gli F35.

Continua la lettura di Gita alla base militare con il maresciallo. VIDEO su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/gita-alla-base-militare-con-il-maresciallo-video/feed/ 0
Malori e intossicazioni SIRENE DI NOTTE http://giornaledimonza.it/cronaca/malori-e-intossicazioni-sirene-di-notte/ http://giornaledimonza.it/cronaca/malori-e-intossicazioni-sirene-di-notte/#respond Thu, 26 Apr 2018 04:58:58 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65608 Malore per un 47enne a Giussano e per un 22enne a Monza dove è stata soccorsa anche una 37enne per intossicazione etilica. Malori e intossicazioni nella notte Sono tre gli interventi effettuati questa notte dai volontari brianzoli, coordinati dall’Agenzia regionale Emergenza Urgenza. Il primo poco prima della una dove in via Cattaneo a Monza una […]

Continua la lettura di Malori e intossicazioni SIRENE DI NOTTE su Giornale di Monza.

]]>
Malore per un 47enne a Giussano e per un 22enne a Monza dove è stata soccorsa anche una 37enne per intossicazione etilica.

Malori e intossicazioni nella notte

Sono tre gli interventi effettuati questa notte dai volontari brianzoli, coordinati dall’Agenzia regionale Emergenza Urgenza. Il primo poco prima della una dove in via Cattaneo a Monza una 37enne si è sentita male a causa del troppo alcol. La croce bianca di Biassono, intervenuta sul posto, ha prestato le prime cure alla donna che è stata poi trasportata al San Gerardo in codice verde.

Poco dopo, sempre a Monza, ma in via Arosio un 22enne ha accusato un malore. Sono intervenuti i volontari della Croce rossa. Fortunatamente nessuna grave conseguenza per il 22enne che è stato portato al Policlinico in codice verde.

Più serie le condizioni di un 47enne che intorno alle 2 di notte è stato soccorso a Giussano, in via d’Azeglio. Sul posto la croce bianca cittadina. L’uomo è stato trasferito all’ospedale di Desio in codice giallo per accertamenti.

Continua la lettura di Malori e intossicazioni SIRENE DI NOTTE su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/malori-e-intossicazioni-sirene-di-notte/feed/ 0
Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di Un Bosco per la Città http://giornaledimonza.it/attualita/bambini-protagonisti-a-correzzana-per-la-nascita-di-un-bosco-per-la-citta/ http://giornaledimonza.it/attualita/bambini-protagonisti-a-correzzana-per-la-nascita-di-un-bosco-per-la-citta/#respond Thu, 26 Apr 2018 07:01:45 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65610 Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di Un Bosco per la Città. L’iniziativa ha visto coinvolti, martedì mattina, i bambini di terza elementare della scuola primaria. All’interno dell’area verde previsti anche un percorso ginnico, un’area giochi per bambini e area verde attrezzata con tavoli e panchine. Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di […]

Continua la lettura di Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di Un Bosco per la Città su Giornale di Monza.

]]>
Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di Un Bosco per la Città. L’iniziativa ha visto coinvolti, martedì mattina, i bambini di terza elementare della scuola primaria. All’interno dell’area verde previsti anche un percorso ginnico, un’area giochi per bambini e area verde attrezzata con tavoli e panchine.

Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di Un Bosco per la Città

Piccoli giardinieri all’opera martedì mattina a Correzzana. Gli studenti di terza elementare della scuola primaria cittadina hanno infatti partecipato all’avvio dell’iniziativa “Un bosco per la Città”. Progetto che ha visto i bimbi impegnati nella piantumazione di diverse piante all’interno del Centro Sportivo Comunale. I bambini, muniti di attrezzi da giardinaggio, hanno aiutato i giardinieri nella messa a dimora delle piante e partecipato ad un momento formativo dedicato.

Per la realizzazione dell’area verde recintata ci si avvarrà di alcune piante “pronto effetto” e di una cinquantina di essenze di olmo ottenute gratuitamente a seguito dell’adesione dell’Amministrazione comunale al progetto nazionale “Un Bosco per la città”, ideato dall’Associazione Internazionale UPM.

Un progetto per educare le giovani generazioni

Il progetto, che ha già raccolto il patrocinio di ONU, UNESCO, Ministero dell’Ambiente e del Consiglio Regionale della Lombardia, ha lo scopo di contribuire ad educare le giovani generazioni e tutta la popolazione all’importanza dell’aria e del bosco, quali riserve di ossigeno e azione pratica di rimboschimento.

Nella nuova area in fase di riqualificazione a cura dell’amministrazione comunale sorgeranno anche un percorso ginnico, un’area giochi per bambini e un’area verde attrezzata con tavoli e panchine. Presenti alla cerimonia tutta la giunta cittadina, l’onorevole Massimiliano Capitanio e il funzionario regionale Tommaso Pansera.

Continua la lettura di Bambini protagonisti a Correzzana per la nascita di Un Bosco per la Città su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/bambini-protagonisti-a-correzzana-per-la-nascita-di-un-bosco-per-la-citta/feed/ 0
Fantastica doppietta Vimercatese Oreno http://giornaledimonza.it/sport/fantastica-doppietta-vimercatese-oreno/ http://giornaledimonza.it/sport/fantastica-doppietta-vimercatese-oreno/#respond Wed, 25 Apr 2018 19:17:14 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65594 Finale a senso unico, la Vimercatese Oreno vince la Coppa Lombardia. Doppietta meravigliosa A Vimodrone la squadra allenata da Andrea Rivoltella ha coronato una stagione da favola. Qualche settimana fa infatti la Juniores arancione aveva vinto il suo campionato. Ora si è materializzata la doppietta, con i vimercatesi in grado di aggiudicarsi la coppa regionale […]

Continua la lettura di Fantastica doppietta Vimercatese Oreno su Giornale di Monza.

]]>
Finale a senso unico, la Vimercatese Oreno vince la Coppa Lombardia.

Doppietta meravigliosa

A Vimodrone la squadra allenata da Andrea Rivoltella ha coronato una stagione da favola. Qualche settimana fa infatti la Juniores arancione aveva vinto il suo campionato. Ora si è materializzata la doppietta, con i vimercatesi in grado di aggiudicarsi la coppa regionale battendo 4-0 i milanesi dell’Accademia Gaggiano.

Partita a senso unico

La Vimercatese Oreno ha dominato la finale di Coppa Lombardia lasciando davvero poco spazio ai gaggianesi. Le firme sul successo, e sul trofeo messo in bacheca, sono di Catta, Cefali (su rigore), Uberti e Benedetti.  Sono stati loro infatti i realizzatori delle reti che hanno deciso la partita.

Gruppo da favola

L’accoppiata campionato+coppa testimonia quindi la bontà del lavoro della società vimercatese. Da questa Juniores potranno sicuramente uscire giocatori pronti per la Prima squadra. In questa stagione i “grandi” del sodalizio arancione stanno disputando il campionato di Eccellenza e domenica affronteranno l’ultima partita di campionato. Per loro c’è ancora la possibilità di accedere ai playoff promozione, anche se serve una serie di risultati propizi. Ma l’annata sembra magica: chissà che in casa Vimercatese Oreno non ci sia un altro motivo per festeggiare.

Sul Giornale di Vimercate in edicola martedì prossimo, 1 maggio, ampio servizio dedicato alla finale di Coppa vinta dalla squadra arancione.

Continua la lettura di Fantastica doppietta Vimercatese Oreno su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/sport/fantastica-doppietta-vimercatese-oreno/feed/ 0
Differenziata: Seveso cerca famiglie riciclone http://giornaledimonza.it/attualita/differenziata-seveso-cerca-famiglie-riciclone/ http://giornaledimonza.it/attualita/differenziata-seveso-cerca-famiglie-riciclone/#respond Wed, 25 Apr 2018 16:15:33 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65586 Differenziata: Seveso cerca famiglie “riciclone” per il progetto “Differenzia al massimo”. L’obiettivo è coinvolgere famiglie della città disponibili a testare il massimo di differenziabilità dei rifiuti. Si tratta di una nuova azione inserita nel progetto “Waste4Think”. A chi è riservata l’indagine “Differenzia al massimo” ha lo scopo di misurare il livello massimo di raccolta differenziata raggiungibile da […]

Continua la lettura di Differenziata: Seveso cerca famiglie riciclone su Giornale di Monza.

]]>
Differenziata: Seveso cerca famiglie “riciclone” per il progetto “Differenzia al massimo”. L’obiettivo è coinvolgere famiglie della città disponibili a testare il massimo di differenziabilità dei rifiuti. Si tratta di una nuova azione inserita nel progetto “Waste4Think”.

A chi è riservata l’indagine

“Differenzia al massimo” ha lo scopo di misurare il livello massimo di raccolta differenziata raggiungibile da una comunità, che possa a sua volta contribuire ad indurre un cambio di comportamenti in tutta la cittadinanza, il tutto per due mesi di sperimentazione. L’indagine è aperta ad un massimo di dieci famiglie, residenti a Seveso, che non effettuino assenze prolungate da casa nei due mesi di prova e che tra il maggio e l’ottobre 2017 non abbiano prodotto più di cinque sacchi blu. Le famiglie inoltre devono manifestare interesse per la raccolta differenziata ed essere disponibili sia a partecipare ad un incontro di formazione sia a ricevere visite o telefonate dei tecnici che seguono il tutto.

Le attività di “Differenzia al massimo”

Ma in cosa consiste l’indagine? Verrà chiesto di pesare, con una bilancia da cucina o una pesa a gancio fornita gratuitamente, tutti i rifiuti prodotti dalla famiglia, differenziati in tutte le frazioni raccolte separatamente a Seveso. Tale pesatura dovrà avvenire ogni volta che la singola frazione di rifiuto “esce dalla propria abitazione” e viene conferita alla raccolta. Inoltre si dovrà compilare in maniera costante il modulo con le pesate dei rifiuti. Per tutto il percorso la famiglia potrà contare sull’assistenza tecnica della società Ars Ambiente.

I vantaggi per le famiglie

Le famiglie partecipanti, che abbiano rispettato le regole di partecipazione sino a fine del periodo di monitoraggio, avranno diritto ad un buono regalo del valore di 100 euro da spendere presso un agriturismo del territorio per pranzare, acquistare prodotti o vivere un’esperienza a contatto con la natura. La scadenza per presentare la propria candidatura è fissata per il 5 maggio.

Continua la lettura di Differenziata: Seveso cerca famiglie riciclone su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/differenziata-seveso-cerca-famiglie-riciclone/feed/ 0
Festeggiano le nozze d’agento con un regalo per gli invitati e per l’Africa http://giornaledimonza.it/attualita/festeggiano-le-nozze-dagento-con-un-regalo-per-gli-invitati-e-per-lafrica/ http://giornaledimonza.it/attualita/festeggiano-le-nozze-dagento-con-un-regalo-per-gli-invitati-e-per-lafrica/#respond Wed, 25 Apr 2018 12:56:48 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65580 Festeggiano le nozze d’argento con un regalo per gli invitati e per l’Africa. E’ il bel gesto di due cesanesi dal cuore grande. Ieri l’anniversario di matrimonio Il 24 aprile 1993, nel santuario di Santa Maria della Frasca, a Binzago di Cesano Maderno, Marisa Mauri e Maurizio Pagani, 55 anni lei, 66 lui, si sono […]

Continua la lettura di Festeggiano le nozze d’agento con un regalo per gli invitati e per l’Africa su Giornale di Monza.

]]>
Festeggiano le nozze d’argento con un regalo per gli invitati e per l’Africa. E’ il bel gesto di due cesanesi dal cuore grande.

Ieri l’anniversario di matrimonio

Il 24 aprile 1993, nel santuario di Santa Maria della Frasca, a Binzago di Cesano Maderno, Marisa Mauri e Maurizio Pagani, 55 anni lei, 66 lui, si sono promessi amore eterno. Ieri, 24 aprile, hanno rinnovato quella promessa nella chiesa di Molveno, circondati da più di cinquanta tra amici e parenti. Tutti gli invitati hanno ricevuto la richiesta di non presentarsi alla festa con regali, ma di fare una donazione per l’Africa. Così, l’anniversario di nozze di Marisa e Maurizio, si è trasformato in un collettivo atto di solidarietà.

Un pozzo e una fattoria in Burkina

Da sempre impegnati nel sociale, i due cesanesi hanno deciso di regalarsi, per questo traguardo importante, un pozzo d’acqua in un villaggio del Burkina. “Come famiglia, io, Maurizio e nostro figlio Marco, copriremo le spese per la costruzione”, spiegava Marisa, ministro dell’Eucarestia e lettrice in Parrocchia, prima della partenza. “A chi sarà con noi a Molveno, per il pranzo e la messa, chiederemo invece di contribuire alla costruzione di una fattoria”.
E se venticinque anni fa, ad unire Marisa e Maurizio in matrimonio era stato don Giuseppe Lazzati, l’ultimo coadiutore della Parrocchia Beata Vergine Immacolata, ieri alle 17, a celebrare la messa nella chiesa parrocchiale San Carlo Borromeo di Molveno, c’era padre Bernard, camilliano in missione da anni proprio in Burkina Faso.
“Abbiamo scelto Molveno – spiega Marisa settimana scorsa – perché è il nostro rifugio estivo da dieci anni, ormai. I nostri cinquantacinque invitati saranno ospiti a nostre spese dello stesso hotel delle nostre vacanze. Quasi tutti c’erano il 24 aprile 1993, e li vogliamo ringraziare per esserci sempre stati, in questi venticinque anni. Ii momenti difficili non sono mancati. Se li abbiamo superati, quei momenti, è perché siamo stati sorretti dalla fede e siamo stati circondati da tanti amici: non ci siamo mai sentiti soli”.

 

 

Continua la lettura di Festeggiano le nozze d’agento con un regalo per gli invitati e per l’Africa su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/festeggiano-le-nozze-dagento-con-un-regalo-per-gli-invitati-e-per-lafrica/feed/ 0
Festa della Liberazione: i cortei a Lissone e Vedano – FOTO http://giornaledimonza.it/attualita/festa-della-liberazione-lissone-vedano/ http://giornaledimonza.it/attualita/festa-della-liberazione-lissone-vedano/#respond Wed, 25 Apr 2018 10:43:48 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65541 La Festa della Liberazione ha “regalato” a Lissone un nuovo monumento, dedicato alla Resistenza e alla memoria dei Caduti delle due Guerre mondiali del secolo scorso. Festa della Liberazione, la cerimonia Le celebrazioni, come da tradizione, sono iniziate nel rione Bareggia con l’omaggio al monumento dei Caduti in piazza Sant’Antonio Maria Zaccaria. Il corteo ha […]

Continua la lettura di Festa della Liberazione: i cortei a Lissone e Vedano – FOTO su Giornale di Monza.

]]>
La Festa della Liberazione ha “regalato” a Lissone un nuovo monumento, dedicato alla Resistenza e alla memoria dei Caduti delle due Guerre mondiali del secolo scorso.

Festa della Liberazione, la cerimonia

Le celebrazioni, come da tradizione, sono iniziate nel rione Bareggia con l’omaggio al monumento dei Caduti in piazza Sant’Antonio Maria Zaccaria. Il corteo ha poi partecipato alla Messa celebrata nella chiesa dell’Addolorata, prima di raggiungere l’Altare della patria nel cimitero maggiore.

Dopo l’omaggio ai monumenti in piazza De Gasperi, al Parco della Resistenza e alle steli di piazza Libertà, è stato poi tagliato il nastro al nuovo monumento posizionato tra Palazzo Terragni e la Torre Littoria.

Il nuovo monumento

La nuova stele, ideata da un bozzetto del maestro Ermes Meloni, è stata realizzata dalla Famiglia Artistica Lissonese e posizionata proprio all’ingresso del sacrario dei caduti lissonesi.

Il monumento si pone quindi come elemento in dialogo con l’architettura alle sue spalle.

Le immagini a Lissone

Presenti, oltre al sindaco Concetta Monguzzi, il luogotenente dei Carabinieri Roberto Coco e il comandante della Polizia locale Ferdinando Longobardo. Alle celebrazioni hanno partecipato anche le associazioni a fianco di Anpi e rappresentanti della Combattenti.

Qui sotto le immagini della Festa.

Lissone, Festa della Liberazione 2018

Corteo anche a Vedano al Lambro

Giornata di celebrazioni anche nella piccola Vedano. Il sindaco Renato Meregalli, accompagnato dalla Giunta, dal presidente del Consiglio Patrizia Lecchi e dalle associazioni del territorio, ha reso omaggio al monumento in largo Repubblica. Il corteo ha infine partecipato alla Messa nella chiesa di Santo Stefano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua la lettura di Festa della Liberazione: i cortei a Lissone e Vedano – FOTO su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/attualita/festa-della-liberazione-lissone-vedano/feed/ 0
Incidente A4, arrivano i Vigili del fuoco. Tra i feriti una bambina http://giornaledimonza.it/cronaca/incidente-a4-arrivano-i-vigili-del-fuoco/ Wed, 25 Apr 2018 10:24:36 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65573 Incidente A4, arrivano i Vigili del fuoco. Intervento in corso in codice rosso per un’auto ribaltata poco prima di Agrate Brianza in direzione Venezia. Incidente A4, arrivano i pompieri Vigili del fuoco e ambulanze in azione sulla A4 tra Cavenago e Caponago per un ribaltamento. L’intervento è al momento in codice rosso e sul posto […]

Continua la lettura di Incidente A4, arrivano i Vigili del fuoco. Tra i feriti una bambina su Giornale di Monza.

]]>
Incidente A4, arrivano i Vigili del fuoco. Intervento in corso in codice rosso per un’auto ribaltata poco prima di Agrate Brianza in direzione Venezia.

Incidente A4, arrivano i pompieri

Vigili del fuoco e ambulanze in azione sulla A4 tra Cavenago e Caponago per un ribaltamento. L’intervento è al momento in codice rosso e sul posto ci sono le ambulanze di Vimercate e Brugherio, un’automedica, la Stradale e i Vigili del fuoco.

Tre le persone coinvolte, una bambina di 10 anni, una ragazza di 26 e un ragazzo di 31. Sul posto anche una terza ambulanza. Sembrano migliorare le condizioni dei tre coinvolti. L’intervento è passato in codice giallo.

Sale a cinque il numero dei feriti. Ci sono anche un uomo di 42 anni e una donna di 53. Ripercussioni sul traffico in direzione Venezia.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Continua la lettura di Incidente A4, arrivano i Vigili del fuoco. Tra i feriti una bambina su Giornale di Monza.

]]>
Ornago, chiude la filiale della FedEx http://giornaledimonza.it/cronaca/ornago-chiude-la-filiale-della-fedex/ http://giornaledimonza.it/cronaca/ornago-chiude-la-filiale-della-fedex/#respond Wed, 25 Apr 2018 09:47:54 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=64966 Ornago, chiude la filiale della FedEx. Fulmine a ciel sereno per i dipendenti della società di trasporti, che hanno ricevuto la notizia all’improvviso. La filiale ornaghese è stata aperta nel 2012 e nel corso di sei anni è salita da 12 a 22 dipendenti. Il comunicato dei dipendenti Questo il comunicato stampa diramato dai dipendenti […]

Continua la lettura di Ornago, chiude la filiale della FedEx su Giornale di Monza.

]]>
Ornago, chiude la filiale della FedEx. Fulmine a ciel sereno per i dipendenti della società di trasporti, che hanno ricevuto la notizia all’improvviso. La filiale ornaghese è stata aperta nel 2012 e nel corso di sei anni è salita da 12 a 22 dipendenti.

Il comunicato dei dipendenti

Questo il comunicato stampa diramato dai dipendenti della FedEx di Ornago.

“Siamo i corrieri della filiale FedEx di Ornago, abbiamo avuto notizia della prossima chiusura della filiale, senza preavviso e soprattutto con una situazione economica in espansione e continua crescita dal 2012 anno in cui abbiamo aperto. Il piano che ha presentato FedEx all’incontro con le sigle sindacali a Roma è devastante. Tra luglio 2018 e marzo 2019 chiuderanno 24 filiali su 34 e 2 filiali di Tnt, 325 persone in esubero, 36 dispatcher tra Fedex e Tnt, per un totale di 361 persone in procedure di licenziamento collettivo. Le filiali di Tnt assorbiranno i volumi di Fedex. I venditori saranno dislocati in tre filiali, Milano Padova e Firenze e anche in questo caso tutti i venditori delle altre regioni si troveranno davanti a trasferimenti o licenziamenti. Siamo scioccati dall’arroganza e dalla leggerezza con cui hanno deciso che il modello Tnt sarà quello da seguire. Il 4 maggio faremo un attivo tra delegati e usciremo con un comunicato, non accettiamo questa strage di persone”.

 

Continua la lettura di Ornago, chiude la filiale della FedEx su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/ornago-chiude-la-filiale-della-fedex/feed/ 0
Campione a 17 anni, conquista il bronzo agli Europei di volley http://giornaledimonza.it/sport/campione-a-17-anni-conquista-il-bronzo-agli-europei-di-volley/ http://giornaledimonza.it/sport/campione-a-17-anni-conquista-il-bronzo-agli-europei-di-volley/#respond Wed, 25 Apr 2018 09:47:52 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65530 Campione a 17 anni, il desiano Alessandro Gianotti, medaglia di bronzo agli Europei di Volley U18. Unico lombardo nella squadra italiana U18, ha strappato la qualificazione ai Mondiali che si terranno nel 2019. Per la seconda volta agli Europei Gioca fin da bambino, ha iniziato in quinta elementare. “Il mio primo allenatore, Stefano Bardini, mi […]

Continua la lettura di Campione a 17 anni, conquista il bronzo agli Europei di volley su Giornale di Monza.

]]>
Campione a 17 anni, il desiano Alessandro Gianotti, medaglia di bronzo agli Europei di Volley U18. Unico lombardo nella squadra italiana U18, ha strappato la qualificazione ai Mondiali che si terranno nel 2019.

Alessandro Gianotti, campione di volley

Per la seconda volta agli Europei

Gioca fin da bambino, ha iniziato in quinta elementare. “Il mio primo allenatore, Stefano Bardini, mi ha fatto innamorare di questo sport” dice.  E prosegue: “Amo il fatto che dietro ai risultati deve esserci per forza impegno e tanto lavoro di squadra, mi piace gioire e soffrire con i miei compagni”. Lo scorso anno fu scelto per la prima volta per gli Europei: “Ho provato un’emozione fortissima e  quando abbiamo vinto è stata una sensazione unica. Il momento più duro dell’ultima competizione, invece, è stato quando, dopo cinque partite di fila vinte, siamo stati sconfitti all’ultimo e per soli due punti di differenza dalla Repubblica Ceca, perdendo la possibilità di arrivare primi o secondi, mentre il momento migliore è stato l’ultimo colpo contro la Russia, che ci ha fatto ottenere il terzo posto”.

Un consiglio a chi vuole dedicarsi alla pallavolo

Mentre si gode l’ultimo successo, un consiglio a chi vuole dedicarsi alla pallavolo: “Consiglierei di ascoltare sempre le persone care. La famiglia mi ha reso la persona che sono e chi tiene a me in ambito pallavolistico mi ha reso l’altleta che sono».  SERVIZIO E INTERVISTA SUL GIORNALE DI DESIO IN EDICOLA.

Continua la lettura di Campione a 17 anni, conquista il bronzo agli Europei di volley su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/sport/campione-a-17-anni-conquista-il-bronzo-agli-europei-di-volley/feed/ 0
Una giornata alla scoperta della Croce Bianca http://giornaledimonza.it/cronaca/una-giornata-alla-scoperta-della-croce-bianca/ http://giornaledimonza.it/cronaca/una-giornata-alla-scoperta-della-croce-bianca/#respond Wed, 25 Apr 2018 09:15:16 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65525 Una giornata alla scoperta della Croce Bianca. La sezione di Cesano Maderno organizza un open day per sabato 5 maggio, giorno in cui sarà possibile guardare più da vicino le attività dell’associazione. Le porte della sede cesanese di via Padre Boga saranno aperte a tutta la cittadinanza a partire dalle 14. Il programma dell’open day […]

Continua la lettura di Una giornata alla scoperta della Croce Bianca su Giornale di Monza.

]]>
Una giornata alla scoperta della Croce Bianca. La sezione di Cesano Maderno organizza un open day per sabato 5 maggio, giorno in cui sarà possibile guardare più da vicino le attività dell’associazione. Le porte della sede cesanese di via Padre Boga saranno aperte a tutta la cittadinanza a partire dalle 14.

Il programma dell’open day

Il pomeriggio di sabato 5 maggio, fino alle ore 20, sarà l’occasione per conoscere come funziona il servizio di emergenza-urgenza, ma non solo. Oltre al 112, infatti, sono tanti i servizi svolti quotidianamente dalle varie sezioni della Croce Bianca: tra questi, il trasporto dei ragazzi diversamente abili o i servizi di continuità assistenziale. A partire alle ore 14 in via Padre Boga sarà possibile visitare l’edificio, conoscere le ambulanze e i mezzi di trasporto e soccorso. Ma non solo. I volontari saranno infatti a disposizione per alcune simulazioni di rianimazione e primo soccorso.

La visita è aperta a tutti

Adulti e bambini potranno partecipare alla giornata e toccare con mano il lavoro svolto dalla Croce Bianca di Cesano. L’invito è stato esteso anche al sindaco Maurilio Longhin, agli assessori e a tutti i consiglieri comunali. Al termine della visita verrà consegnata una maglietta della Croce Bianca e partire dalle 17.30 verrà offerto un aperitivo. Per ogni informazione è possibile scrivere all’indirizzo mail sede.cesano@crocebiancacesano.org.

 

Continua la lettura di Una giornata alla scoperta della Croce Bianca su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/una-giornata-alla-scoperta-della-croce-bianca/feed/ 0
Incidente in A4 sette persone ferite Intervento in corso http://giornaledimonza.it/cronaca/incidente-in-autostrada-sei-persone-ferite-intervento-in-corso/ Wed, 25 Apr 2018 08:56:57 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65526 Incidente in Autostrada A4 all’altezza di Cambiago. Intervento in corso in questi minuti. Ci sono sette persone ferite. Incidente in A4, sette feriti Sette feriti per un sinistro sulla A4 verificatosi attorno alle 10.20 all’altezza di Cambiago in direzione Venezia. L’intervento al momento è dato in codice giallo e sul posto ci sono la Stradale […]

Continua la lettura di Incidente in A4 sette persone ferite Intervento in corso su Giornale di Monza.

]]>
Incidente in Autostrada A4 all’altezza di Cambiago. Intervento in corso in questi minuti. Ci sono sette persone ferite.

Incidente in A4, sette feriti

Sette feriti per un sinistro sulla A4 verificatosi attorno alle 10.20 all’altezza di Cambiago in direzione Venezia. L’intervento al momento è dato in codice giallo e sul posto ci sono la Stradale e la Croce Bianca Carugate. Si tratta di giovani tra i 25 e i 35 anni. L’intervento è stato derubricato a codice verde e le condizioni dei ragazzi paiono buone.

 

 

Continua la lettura di Incidente in A4 sette persone ferite Intervento in corso su Giornale di Monza.

]]>
Stefano Mauri rinviato a giudizio http://giornaledimonza.it/cronaca/stefano-mauri-rinviato-a-giudizio/ http://giornaledimonza.it/cronaca/stefano-mauri-rinviato-a-giudizio/#respond Wed, 25 Apr 2018 08:48:49 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65522 Stefano Mauri rinviato a giudizio per l’inchiesta legata al calcioscommesse. A deciderlo è stato il giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Bologna Francesca Zavaglia. Con l’ex calciatore della Nazionale, residente a Lesmo, rinviate a giudizio altre 30 persone, tra cui Beppe Signori e Cristiano Doni. Il rinvio a giudizio La decisione del Gup Francesca […]

Continua la lettura di Stefano Mauri rinviato a giudizio su Giornale di Monza.

]]>
Stefano Mauri rinviato a giudizio per l’inchiesta legata al calcioscommesse. A deciderlo è stato il giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Bologna Francesca Zavaglia. Con l’ex calciatore della Nazionale, residente a Lesmo, rinviate a giudizio altre 30 persone, tra cui Beppe Signori e Cristiano Doni.

Il rinvio a giudizio

La decisione del Gup Francesca Zavaglia è arrivata nella giornata di martedì. Il giudice del Tribunale di Bologna ha rinviato a giudizio 31 dei 32 imputati nella vicenda calcioscommesse, optando per il proscioglimento di un solo soggetto, un commercialista. Stefano Mauri, ex calciatore della Lazio e della Nazionale italiana, andrà invece a giudizio. Con lui gli altri due ex azzurri Beppe Signori e Cristiano Doni. L’accusa mossa dal Pm Roberto Ceroni ai 31 imputati è quella di associazione a delinquere pluriaggravata finalizzata alla frode sportiva. La prossima udienza è fissata per il 19 giugno.

La vicenda

Partito nel 2011 da un’inchiesta del Tribunale di Cremona, il processo ha coinvolto numerosi volti noti del calcio italiano. Tra questi anche il lesmese Stefano Mauri, arrestato a maggio del 2012. Il provvedimento restrittivo era stato emesso dal gip del tribunale di Cremona Guido Salvini nell’ambito dell’inchiesta «Last Bet», coordinata dal procuratore Roberto Di Martino che nel giugno e nel dicembre dell’anno scorso aveva portato a diversi arresti. Nel 2017 il processo è stato trasferito in Emilia per motivi di competenza territoriale.

Continua la lettura di Stefano Mauri rinviato a giudizio su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/stefano-mauri-rinviato-a-giudizio/feed/ 0
25 Aprile e Primo Maggio in bicicletta http://giornaledimonza.it/cronaca/25-aprile-e-primo-maggio-in-bicicletta/ http://giornaledimonza.it/cronaca/25-aprile-e-primo-maggio-in-bicicletta/#respond Wed, 25 Apr 2018 08:11:33 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65519 Una Festa della Liberazione lontana dal traffico. Nuovi itinerari ciclopedonali per chi vuole trascorrere in sella il 25 Aprile e il Primo Maggio, toccando da vicino gioielli ambientali come i parti incastonati sulle sponde di Molgora, Villoresi, Martesana e Muzza. Giorni di riposo “alternativi” Liberarsi dal traffico entrando in contatto con la natura. E’ possibile […]

Continua la lettura di 25 Aprile e Primo Maggio in bicicletta su Giornale di Monza.

]]>
Una Festa della Liberazione lontana dal traffico. Nuovi itinerari ciclopedonali per chi vuole trascorrere in sella il 25 Aprile e il Primo Maggio, toccando da vicino gioielli ambientali come i parti incastonati sulle sponde di Molgora, Villoresi, Martesana e Muzza.

Giorni di riposo “alternativi”

Liberarsi dal traffico entrando in contatto con la natura. E’ possibile farlo attraverso i 35 chilometri di percorsi ciclopedonali connessi ad A58-TEEM, che permettono di vedere da vicino dei veri e propri gioielli. Meraviglie incastonate sulle sponde di Molgora, Villoresi, Martesana e Muzza possono essere fruiti da tutti in assoluto relax, grazie all’uso combinato dell’Autostrada taglia-file e delle piste ciclabili adiaceni le uscite di Pessano, Gessate, Pozzuolo, Paullo e Vizzolo.

Tre itinerari consigliati

Tra i tanti itinerari a disposizione, tre rappresentano un’assoluta novità. Il primo, dedicato agli appassionati delle immersioni nella natura, si svolge nel settore Nord (raccordo con A4 ad Agrate e caselli di Pessano e Gessate) di A58-TEEM e include piacevoli gite fuoriporta nelle zone rurali attorno a Caponago, Cambiago, Pessano e Gorgonzola. Tutte aree riqualificate attraverso la realizzazione del progetto speciale ambientale “Molgora-Villoresi”. I percorsi del secondo itinerario conducono invece al Lago di Muzzano, alla Villa Pompeiana e alle Oasi Bosco del Mortone e della Garzaia. Meta d’elezione della terza scampagnata, infine, è il Parco dell’Amicizia, costruito sul tetto della più lunga galleria di A58-TEEM. Portato a un’estensione di tre ettari, il giardino pensile è dotato di attrezzatura per pic-nic.

Continua la lettura di 25 Aprile e Primo Maggio in bicicletta su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/25-aprile-e-primo-maggio-in-bicicletta/feed/ 0
Concorezzo caput volley, ormai ci siamo http://giornaledimonza.it/cronaca/concorezzo-caput-volley-ormai-ci-siamo/ http://giornaledimonza.it/cronaca/concorezzo-caput-volley-ormai-ci-siamo/#respond Wed, 25 Apr 2018 07:42:09 +0000 http://giornaledimonza.it/?p=65517 Concorezzo caput volley, ormai ci siamo. E’ tutto pronto per le qualificazioni ai Campionati europei Under 19 di pallavolo femminile che andranno in scena in città. A partire da venerdì la Nazionale italiana si giocherà l’accesso al massimo torneo continentale. Partito il conto alla rovescia L’attesa è finita. Mancano meno di due giorni all’inizio della […]

Continua la lettura di Concorezzo caput volley, ormai ci siamo su Giornale di Monza.

]]>
Concorezzo caput volley, ormai ci siamo. E’ tutto pronto per le qualificazioni ai Campionati europei Under 19 di pallavolo femminile che andranno in scena in città. A partire da venerdì la Nazionale italiana si giocherà l’accesso al massimo torneo continentale.

Partito il conto alla rovescia

L’attesa è finita. Mancano meno di due giorni all’inizio della prima sfida ufficiale, quella tra Austria e Repubblica Ceca, che si sfideranno alle 16. Quindi a seguire ci sarà l’esordio dell’Italia, in campo contro la Norvegia. A ospitare la tre giorni di grande pallavolo sarà il Palazzetto dello Sport di via Giorgio La Pira. La “casa” della Pallavolo Concorezzo è stata rimessa a lucido per l’occasione ed è pronta ad ospitare un evento unico nella storia della città.

Il programma della tre giorni di sfide

Questo il programma della kermesse, che andrà in scena da venerdì a domenica. L’ingresso alle partite è gratuito.

Venerdì 27 aprile:

  • Ore 16: Austria-Repubblica Ceca
  • Ore 19: Italia-Norvegia

Sabato 28 aprile:

  • Ore 16: Repubblica Ceca-Norvegia
  • Ore 19: Austria-Italia

Domenica 29 aprile:

  • Ore 16: Norvegia-Austria
  • Ore 19: Repubblica Ceca-Italia

L’Italia, allenata da coach Massimo Bellano, è la grande favorita per la vittoria del girone e per la conquista del pass valido per i prossimi Campionati europei di categoria.

 

Continua la lettura di Concorezzo caput volley, ormai ci siamo su Giornale di Monza.

]]>
http://giornaledimonza.it/cronaca/concorezzo-caput-volley-ormai-ci-siamo/feed/ 0