Giornale di Monza > Attualità > Ad Albiate arriva la “doggy-bag” per i bimbi
Attualità Carate -

Ad Albiate arriva la “doggy-bag” per i bimbi

Una campagna di sensibilizzazione contro lo spreco del cibo

Ad Albiate è arrivata la “doggy-bag” per i bimbi. “Non sprecare il cibo! Recupera gli avanzi e scopri che sono un prezioso tesoro per tutti”. E’ lo slogan della campagna anti-spreco alimentare promossa nelle scuole di Albiate da Legambiente e da Elior Ristorazione, con il Comune.

La “Good food bag” distribuita nelle primarie

Il 20 aprile sono state distribuite ai bambini delle classi seconde, terze, quarte e quinte delle Primarie di Albiate, la “Good food bag”. E’ un sacchetto da portare a casa per essere usato da tutta la famiglia quando si mangia fuori e recuperare gli alimenti non consumati. Si può usare per il pane, prodotti da forno, frutta non sbucciata, merende, budini e tutti i cibi in vaschetta. La Good food bag è adatta al contatto con gli alimenti ed è prodotta in Italia, lavabile, riutilizzabile e riciclabile nella plastica. La campagna anti-spreco è il momento utile per comunicare anche nelle scuole di Albiate il valore del cibo, dei gesti e delle attenzioni.

Leggi anche:  Ecco i Mister e Miss Avis

Sensibilizzare contro lo spreco del cibo

La “Good food bag” completa infatti il progetto di educazione alimentare di Elior iniziato con “Buon appetito… Piatto pulito”. Lo scopo è rendere i bambini più consapevoli di quello che mangiano, anche nella quantità. Sono sensibilizzati verso tematiche come lo spreco di cibo e la loro mancanza nelle zone più povere del pianeta. Il coinvolgimento delle famiglie è fondamentale perché cresca una nuova cultura e attenzione al cibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente