Giornale di Monza > Attualità > Monza, Sant’Albino sul piede di guerra: “Bloccheremo la rotonda”
Attualità Monza -

Monza, Sant’Albino sul piede di guerra: “Bloccheremo la rotonda”

Il Comitato: "Bloccheremo la rotonda"

Santalbinesi sul piede di guerra. Il Comitato di quartiere: “Bloccheremo la rotonda. Siamo stanchi di non essere ascoltati, sono state bocciate tutte le nostre proposte. Siamo considerati cittadini di serie b. Il Comune di Monza non ci ascolta. Non riusciamo più a uscire dal quartiere. E la cosa paradossale è che il sindaco di Brugherio si è detto disponibile ad aiutarci, mentre quello di Monza ci ignora. E ora spunta una proposta di posizionare un semaforo lungo viale delle Industrie per migliorare la viabilità. L’idea è stata suggerita dall’assessore alla mobilità Paolo Confalonieri con una mail diretta ai membri del Comitato di quartiere. L’ennesima follia. Tutto questo progetto era nato per evitare un semaforo e vogliono rimetterlo?”.

Comitato vicino al “punto di rottura”

E poi c’è il bilancio partecipativo. Il Comitato di quartiere: “Abbiamo molti dubbi sulla correttezza delle valutazioni. Chiediamo un incontro frontale con l’assessore Egidio Longoni. Vogliamo che ci porti tutti i dati delle votazioni dei cittadini. Non riusciamo davvero a capire come progetti con una cinquantina di voti siano stati scartati e altri con sei voti invece siano passati”.

Leggi anche:  Video Notiziario - Sindaco di Sulbiate: il primo discorso

Sul Giornale di Monza di martedì prossimo tutti gli approfondimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente