Giornale di Monza > Cronaca > Attentato di Barcellona: il reportage di un brianzolo il giorno dopo l’attacco
Cronaca Monza -

Attentato di Barcellona: il reportage di un brianzolo il giorno dopo l’attacco

Intanto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha disposto che in tutte le sedi della Regione nei capoluoghi di provincia lombardi le bandiere siano a mezz'asta

Attentato a Barcellona

Il monzese trapiantato in terra catalana fotografa la città il giorno dopo l’attentato di Barcellona

Attentato di Barcellona: il reportage

Foto e video del giorno dopo l’attentato di Barcellona. Ci arrivano direttamente dal monzese Ivano Bianchi che proprio questa mattina è stato uno dei primi a darci la testimonianza di quanto successo ieri sulle Rablas spagnole.

Ecco il video girato poco dopo il minuto di silenzio osservato nei luoghi colpiti ieri dal terribile attacco terroristico.

E poi la gallery fotografica scattata a mezzogiorno durante il minuto di silenzio

Sale il numero delle vittime

Salgono intanto a 14 i morti nell’attacco terroristico a Barcellona, tra cui due italiani: Bruno Gulotta e Luca Russo. Oltre 100 i feriti. Messaggi di cordoglio sono arrivati anche dai politici brianzoli.

Bandiere a mezz’asta

Intanto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha disposto che in tutte le sedi della Regione nei capoluoghi di provincia lombardi le bandiere siano a mezz’asta. Così come la bandiera di Regione Lombardia questa mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente