Giornale di Monza > Cronaca > Minaccia moglie e figlia: stalker arrestato a Monza
Cronaca Monza -

Minaccia moglie e figlia: stalker arrestato a Monza

L'uomo da mesi vessava la famiglia, ripetute le denunce

Monza, poliziotti in borghese fermano spacciatore... con sorpresa

Marito stalker in manette per le continue minacce a moglie e figlia.

Stalker in manette

L’epilogo stamattina, quando per l’ennesima volta si è presentato davanti a casa loro, in via Prina, a Monza.  Proprio lì, infatti, gli agenti della Polizia di Stato lo hanno trovato, arrestandolo in flagranza di reato. L’uomo è finito in carcere, al Sanquirico. Il 60enne egiziano residente in Brianza da mesi vessava la ex moglie, anch’essa  di origini Nordafricane, e la figlia 17enne.

Minacce continue

Un incubo che si ripeteva a cadenza regolare, tanto che nel solo mese di aprile, le Forze dell’Ordine sono uscite per ben 7 volte. L’uomo, come ormai da routine, si è presentato davanti all’abitazione della ex moglie. Ha iniziato a bussare e a urlare. Nel frattempo lei ha chiamato il Commissariato. Immediato l’arrivo della volante.

L’intervento della Polizia

E’ stato arrestato e portato in carcere con l’accusa di stalking. Il Magistrato ha 48 ore di tempo per valutare la sua posizione. Lo stalker rischia fino a un massimo di 5 anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente