Giornale di Monza > Economia e scuola > Monza: il Comune cerca educatori per l’infanzia
Economia e scuola Monza -

Monza: il Comune cerca educatori per l’infanzia

Le domande di partecipazione al bando vanno presentate entro il 15 giugno

Monza: il Comune cerca educatori per l’infanzia, ben 18 figure da impiegare in asili nido e scuole materne

Il Comune cerca educatori per i nidi

Diversi i contratti proposti per gli asili nido:  sedici posti a tempo indeterminato, di cui 13 a tempo pieno e 3 a tempo parziale (pari al 64,44% dell’orario di lavoro a tempo pieno) di educatore/trice della prima infanzia, categoria C.

Chi può partecipare al bando

Il bando è riservato a lavoratori precari che negli abbiano maturato, negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio con contratto di lavoro a tempo determinato alle dipendenze del Comune di Monza ovvero alle dipendenze della Provincia del proprio ambito territoriale (con esclusione del personale dirigenziale), nel ruolo di educatore/educatrice della prima infanzia. L’elenco nominativo dei soggetti aventi i requisiti per l’ammissione alla procedura e il bando integrale sono pubblicati sul sito istituzionale www.comune.monza.it, sezione Comune/Lavora con noi/Concorsi pubblici.

Le assunzioni per le scuole d’infanzia

Il comune cerca anche due  persone per la copertura di due posti a tempo indeterminato e pieno di educatore/trice scuola dell’infanzia, categoria C.

Leggi anche:  Monza Visionaria, boom di visite per il festival di luci e suoni

Scadenza e informazioni utili

Le domande di partecipazione al bando vanno presentate entro il 15 giugno. Per informazioni è possibile rivolgersi a ufficio selezione e amministrazione risorse umane tai numeri 039.2372.286-287-367-399, e-mail: concorsi@comune.monza.it

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente