Giornale di Monza > Politica > Primarie PD, istruzioni al voto del 30 aprile
Politica, Senza categoria Seregno -

Primarie PD, istruzioni al voto del 30 aprile

Si vota alla Sala comunale di via XXIV maggio. L'orario va dalle 8 alle 20 di domenica 30 aprile.

La bella politica: la tua se partecipi, l’Italia cambia. Questo è il titolo della serata organizzata per domenica 30 aprile alla comunale via XXIV maggio a Seregno per le Primarie PD.

Attesa per le Primarie PD

Il 30 aprile tutti i cittadini che si ispirano al Partito Democratico sono chiamati a scegliere il prossimo segretario. La segreteria PD di Seregno organizza per l’occasione due banchetti sabato 22 aprile dalle ore 15,00 in Corso del Popolo angolo Piazza Roma e sabato 29 aprile, sempre alla stessa ora, in piazza Vittorio Veneto.

Informazioni utili

Si vota alla Sala comunale di via XXIV maggio (centro storico). L’orario va dalle 8 alle 20 di domenica 30 aprile.
Possono votare tutti gli elettori del PD, compresi gli over 16 che si dichiarano sostenitori del Partito Democratico, o le elettrici e gli elettori che dichiarano di riconoscersi nella proposta politica del PD.

Primarie PD come di vota

Per i residenti in città basta recarsi al seggio allestito presso la sala comunale di via XXIV maggio, portando un documento dì identità valido e la tessera elettorale. Per i non iscritti al PD verrà richiesto un contributo minimo di Euro 2,00. Nonostante non sia obbligatorio è consigliabile effettuare la registrazione online sul sito www.primariepd.2017.it.

Leggi anche:  "Case popolari prima agli italiani" la Lega di Desio annuncia battaglia

I candidati

I candidati alla carica di segretario nazionale del Partito Democratico sono: Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano. E’ sufficiente tracciare un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale. Le liste sono collegate ai candidati alla segreteria. Dunque il voto per la lista andrà automaticamente al candidato ad essa collegato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente