Primi commenti dopo la lunga notte elettorale e i risultati delle elezioni nei comuni interessati. A Carate Luca Veggian al ballottaggio: “Mancò la fortuna non il valore. Ce la faremo”. A Seregno Ilaria Cerqua “Siamo fiduciosi”.

Elezioni comunali in Brianza: arrivano i primi commenti

Arrivano i primi commenti dopo la lunga notte elettorale che in Brianza ha interessato i comuni di Seregno, Carate Brianza, Macherio, Nova Milanese, Cogliate, Lazzate, Seveso e Brugherio.

LEGGI ANCHE: TUTTI I RISULTATI COMUNE PER COMUNE

La prima a rilasciare una breve intervista è stata Ilaria Cerqua, candidato sindaco del centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega) che, questa notte, in una breve intervista ha voluto dare un primo contributo a caldo mentre arrivava l’ufficialità del ballottaggio:

L’intervista a Ilaria Cerqua:

Ecco anche il commento dello sfidante al ballottaggio del centrosinistra, Alberto Rossi, che si è attestato al 35,46%

A Carate Parla Luca Veggian

E’ il candidato sindaco del centrodestra a Carate Luca Veggian il primo a parlare questa mattina. Veggian che andrà al ballottaggio contro Francesco Paoletti racchiude in poche righe sul suo profilo Facebook i suoi ringraziamenti e chiude con un  “Forza ragazzi. Ce la faremo”.

Commenti a Seveso

Anche i due candidati sindaco di Seveso Luca Allievi e Paolo Butti, che vanno al ballottaggio, hanno commentato a caldo i risultati (ricordiamo che il candidato Allievi ha ottenuto il 46,15% e lo sfidante Butti il 27.88%). 

QUI I RISULTATI A SEVESO

“Sono molto contento e soddisfatto per il risultato complessivo del 46,15% – ha detto Allievi. Vincere al primo turno in paesi grandi come il nostro è sempre difficile (basta vedere cosa è successo vicino a noi a Seregno, Carate e Brugherio), ma esserci arrivato vicino con un’affluenza così bassa certifica la salute della Lega di Seveso in primis, che prende più di tutta quanta la coalizione di centrosinistra messa assieme, ma anche la salute di tutta quanta la coalizione di centrodestra. Ora pancia a terra e obbiettivo vincere al ballottaggio del prossimo 24 giugno!”

“Loro partono avanti ma dicevano che avrebbero vinto al primo turno col 60% – è la replica di Butti. Sono andati ben lontani. C’è poi da tenere presente la scarsa affluenza al voto. Ora dovremo parlare ancora ai cittadini, illustrando quanto fatto. Il Pd comunque si conferma come secondo partito più votato”.

A Macherio soddisfazione per Mariarosa Redaelli

E’ un commento ricco di soddisfazione quello di Mariarosa Redaelli, riconfermata per la terza volta alla guida di Macherio. Un comune che ha fatto registrato un clamoroso calo di affluenza. I dati definitivi parlano di una affluenza al 49,58%, mentre cinque anni fa era 58,81%. La Redaelli vince con il 48,98%, pari a 1419 voti e ottiene 8 seggi. Federico Ferrario si attesta al 39,93%, pari a 1157 voti e ottiene 3 seggi. Silvano Resnati raggiunge l’11,08% pari a 321 voti e ottiene 1 seggio.

“Sono molto contenta della fiducia che i cittadini mi hanno voluto accordare – ha detto Mariarosa Redaelli. Governiamo dal 1995, a parte un breve governo di centrodestra, è sono molto soddisfatta che i cittadini abbiano creduto ancora in me. Tuttavia la minore affluenza alle urne, rispetto a 5 anni fa, è un dato che deve far riflettere. Bisogna cercare di coinvolgere maggiormente i cittadini perché devono capire che il sindaco è il punto di riferimento di ognuno indipendentemente dai bisogni. Il Comune è la casa di tutti e la porta del mio ufficio è sempre aperta. Ringrazio la mia famiglia che mi sostiene e mi è sempre vicina. Per quanto riguarda la campagna elettorale, il nostro stile è sempre stato quello di parlare di programmi con i cittadini senza attacchi personali”.

Ma anche i due sfidanti hanno voluto commentare l’esito del voto.

“Soddisfatto del seggio ottenuto, ringrazio la squadra che da oggi inizierà a lavorare concretamente facendo sentire la propria presenza in consiglio comunale con una opposizione di buon senso – è il commento di Silvano Resnati (Cittadini per Macherio). Ringrazio anche chi mi ha sostenuto e tutti i cittadini che credono in noi. Sarò un punto di riferimento per tutti i Macheriesi che vorranno far sentire la propria voce in consiglio comunale”.

Per Federico Ferrario (Con Ferrario per il cambiamento Macherio Bareggia) si tratta di “Un’occasione mancata questo è l’esito del voto di oggi, che non ha superato nemmeno il 50% dei votanti. I cittadini hanno scelto di confermare l’amministrazione uscente guidata da Mariarosa Redaelli, alla quale faccio i miei complimenti per la vittoria. Troverà in noi una opposizione precisa, pulita e propositiva”.