Elezioni Seregno 2018: apertura straordinaria dello “sportello” in Comune per la sottoscrizione delle liste elettorali.

Elezioni Seregno 2018, si allarga lo “sportello firme” per le elezioni

Elezioni comunali, altri due giorni per la sottoscrizione delle liste con i candidati consiglieri. Lo ha deciso il commissario straordinario, Giorgio Zanzi, per consentire a tutte le forze politiche le condizioni migliori per partecipare alla tornata elettorale del 10 giugno. A seguito dello scioglimento del Consiglio comunale, infatti, i consiglieri uscenti non possono più esercitare le funzioni di pubblico ufficiale, compresa quella di certificazione delle firme.

I giorni di apertura in sala consiliare 

Per firmare bisogna andare allo “sportello” allestito in sala consiliare, dove è presente una decina di funzionari a rotazione, nelle giornate di oggi (sabato 5 maggio) e domani dale 9 alle 12. In settimana lunedì 7, martedì 8, mercoledì 9giovedì 10 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18. Apertura anche venerdì 11 maggio negli stessi orari. La dead line per la presentazione delle liste è venerdì 11 maggio (dalle 8 alle 20) e sabato 12 maggio entro mezzogiorno

Servono duecento firme per ogni lista elettorale

Sono necessarie da 200 a 400 firme per ogni lista. La raccolta delle firme dei sottoscrittori, che debbono essere elettori iscritti nelle liste del Comune di Seregno, deve avvenire su moduli riportanti il contrassegno di lista, il numero progressivo di ciascun candidato, il cognome, nome, data e luogo di nascita dei candidati, nonché il cognome, nome, data e luogo di nascita degli elettori associato a un documento di identità. È possibile sottoscrivere una sola lista e i candidati alla carica di consiglieri comunali non possono firmare per la propria lista.