Elezioni Seregno, nasce un nuovo movimento politico dalle liste civiche.

Elezioni Seregno, nasce un nuovo movimento politico

Novità nella politica locale, nasce una rinnovata formazione che intende candidarsi alla guida della città di Seregno per le prossime elezioni amministrative.  Le liste civiche “Ripartiamo”, “Per Seregno Civica” e “Fare Seregno” si uniscono e diventano un’unica forza civica, “forte nei programmi, ricca nelle competenze, determinata nella visione della città futura, desiderosa di cancellare, senza polemica alcuna, anni di amministrazione cittadina inadeguata ed opaca” spiegano i promotori.

Un partito nuovo per semplificare la proposta politica

Il partito, che avrà un nome e un simbolo nuovi, “trae energia e visione da precedenti esperienze che hanno deciso di unire le proprie risorse anche al fine di semplificare ed ottimizzare le proposte politiche” spiegano Guido Trabattoni di “Ripartiamo”, Massimiliano Riva di “Per Seregno Civica” e Luca Colombo di “Fare Seregno”, movimento molto attivo sui social.

Si discute sulle alleanze verso le elezioni

Le tre liste civiche hanno così deciso una fusione che “non intende comunque presentarsi come un contenitore chiuso e
autoreferenziale – aggiungono i referenti – C’è piena disponibilità ad ampliare la propria ricchezza accogliendo ulteriori contributi,
nonché, conservando una propria identità, anche a stringere accordi e alleanze con altre realtà politiche sulla base di un progetto pienamente condiviso e trasparente”. Fra i principali interlocutori il Partito Democratico.

Leggi anche:  Fontana: La Regione punta su Monza e la Brianza