Forza Italia scalda i motori. Dalla Brianza a Roma, passando per Palazzo Lombardia e il Pirellone. Forza Italia ha calato i suoi assi per le elezioni politiche e regionali.

Parlamentari trombati e rebus elettorale

Il capogruppo al Senato, Paolo Romani ha illustrato le ambizioni azzurre.

Chi punta alla Capitale

Nell’occasione sono stati presentati anche i candidati monzesi di Forza Italia alle elezioni politiche, introdotti dallo stesso Romani e dal senatore Andrea Mandelli, entrambi ricandidati in Parlamento: sono così intervenuti e hanno manifestato i loro obiettivi Stefania Craxi, Elena Centemero, Francesco Ferri, Gloria Saccani, Alessandra Mercanti e Riccardo Borgonovo.

Il bilancio di Mandelli

“Flat tax”, fisco, lavoro e sicurezza, gli impegni da mettere in agenda sottolineati dal senatore Andrea Mandelli. Metro, trasporti e lotta alla burocrazia gli altri punti evidenziati dall’ex candidato sindaco che ha rivendicato con orgoglio le battaglie in Senato per il Gran Premio e la biblioteca dei ciechi.

Stefania Craxi: “La Brianza è il Dna dell’Italia”

L’impegno degli industriali

“Orgoglio” azzurro

I candidati al Pirellone

Il coordinatore provinciale Fabrizio Sala ha buttato acqua sul fuoco alle polemiche di questi giorni con le dimissioni dei due coordinatori a Monza, Domenico Riga e Rosario Adamo: “Ai vertici del partito sono arrivate 18 candidature per le Regionali, sono state fatte delle scelte”.

Leggi anche:  Elezioni comunali 2018 | Il candidato sindaco Federico Ferrario presenta la sua squadra

Case popolari, sfida vinta