Ancora rifiuti abbandonati e topi nella ex cava dell’Anas di via Cilea. A puntare i riflettori sul caso è il capogruppo di Forza Italia Daniele Fossati.

Rifiuti abbandonati e topi: “Ora basta”

I residenti della zona che si trova a ridosso della Statale Valassina sono esasperati e hanno chiesto aiuto alle Istituzioni per intervenire su un problema che si protrae, sotto gli occhi di tutti, da anni.

L’ex cava dell’Anas, che si trova tra via Sacconi e via Cilea, da mesi versa ormai in condizioni disastrose. Incuria, erbacce che raggiungono il metro di altezza e rifiuti abbandonati. Ora sono arrivati anche topi e ratti.

La montagnetta di proprietà dell’Anas a ridosso dei palazzi di via Sacconi non viene ripulita da quasi due anni.

Questa la stoccata di Daniele Fossati che si è fatto portavoce delle famiglie che vivono nei condomini della zona.

I residenti dell’isolato, che si trova ai confini con Desio, da sempre lamentano il totale disinteresse nei loro confronti da parte dell’Amministrazione.

Lo scorso agosto, anche dalle colonne del nostro Giornale, l’azzurro Fossati aveva chiesto all’assessorato ai Lavori pubblici di intervenire sull’asfalto di via Sacconi.

“Siamo dimenticati da tutti”

Il problema però ora si è allargato anche alla presenza di topi e ratti che, provenienti dalla ex cava di proprietà dell’Anas, hanno letteralmente “invaso” la zona.

Queste sono le condizioni in cui vivono gli abitanti; tra vista sulla “foresta” e sporcizia, ora sono invasi dai topi che infestano il campo di fronte ai loro appartamenti.

Per Fossati ora non c’è più tempo da perdere ed è giunto il momento di intervenire rapidamente per riportare l’ordine in una zona che pare essere “dimenticata da Dio”.

Lo scorso giugno l’Amministrazione aveva promesso che, in caso di mancato intervento di Anas, avrebbe agito in proprio; bene però sono passati sei mesi da allora.

Ora la palla passa nuovamente nelle mani di Anas e uffici comunali. L’aspettativa è che l’anno nuovo porti una soluzione definitiva alla situazione delle famiglie che abitano a due passi dal centro sportivo, dallo svincolo della Valassina e dalla piscina comunale.

Leggi anche:  Elezioni comunali 2018 | Chiude la campagna elettorale: Veggian al BirraGaia, Paoletti al Bardo

La replica del vicesindaco Nava

La replica dell’assessore ai Lavori pubblici, e vicesindaco, Marino Nava è arrivata nella serata di oggi, direttamente da Facebook.

Purtroppo, venerdì, Anas ha chiesto di spostare l’incontro di domani (lunedì 8 gennaio) al 15 gennaio […]; ci aggiorniamo dopo il 15. Stiamo lavorando per risolvere la questione.

L’Amministrazione, infatti incontrerà lunedì prossimo i vertici della società Anas che è proprietaria dell’area.

Le immagini sul gruppo “Fox Populi”

E’ stato lo stesso Fossati a pubblicare sulla sua pagina Facebook “Fox Populi” le immagini dell’incuria in cui versa l’isolato. Dalle fotografie si notano anche la vicinanza con le abitazioni e lo svincolo della Statale.

Sulla situazione di via Sacconi è intervenuto anche il Movimento 5 Stelle. Il capogruppo Pier Marco Fossati ha infatti protocollato pochi giorni fa un’interpellanza per fare chiarezza sul caso e cercare di trovare una soluzione ottimale per le famiglie della zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA