Lissone verso le elezioni. A poche ore dalla chiusura delle liste, i nomi dei candidati alle Regionali e alle Politiche del prossimo 4 marzo iniziano a uscire allo scoperto.

Verso le elezioni regionali

Martedì Lino Fossati ha confermato che correrà con Fratelli d’Italia insieme a Felicia Scaffidi. Il leader di “Lissone in movimento” Roberto Perego appoggerà la candidatura di Attilio Fontana, nella lista di Energie per l’Italia.

La vera new entry è quella di Domenico Colnaghi, attuale assessore al Bilancio che è alla ricerca di un seggio nel Consiglio regionale, tra le fila del Partito democratico.

Politiche: Crippa e Cobianchi

Alla ricerca di uno scranno a Montecitorio, per ora, sono confermati solo il leghista Andrea Crippa (il cui nome gira da mesi) e l’outsider Claudio Cobianchi sempre per il movimento di Stefano Parisi.

Il leader dei Giovani Padani, attuale portaborse di Matteo Salvini e ex consigliere comunale a Lissone, pare sarà infatti candidato in un collegio blindatissimo dell’hinterland milanese.

Tra gli azzurri di Forza Italia, per ora, l’unico nome quasi certo è quello dell’ex assessore provinciale Francesco Giordano.

Leggi anche:  Incidente sulla Monza - Saronno, motociclista trasportato al San Gerardo

Nelle scorse settimane un altro nome che era girato nelle segreterie del Centrosinistra era quello del sindaco Concetta Monguzzi.

Il nome del primo cittadino (che non è iscritto al Pd) pare però non fosse gradito alla base “dem”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutta la politica sul Giornale di Monza in edicola da martedì 30 gennaio