Si scaldano i motori verso le elezioni politiche e regionali. Proprio in questi giorni si stanno presentando ufficialmente tutti i candidati, sia quelli in corsa per il Pirellone che quelli per un comodo seggio a Roma.

Verso le elezioni: ora si aspettano i big

Manca meno di un mese al 4 marzo e l'”esercito” dei candidati sta battendo palmo a palmo tutti i mercati dei 55 Comuni della Provincia.

Nelle prossime settimane, infatti, non è scontato che i “big” nazionali possano venire in Brianza a sostegno di liste e candidati.

Regionali in Lombardia

Sono sette i candidati in corsa per succedere a Roberto Maroni alla carica di presidente della Regione Lombardia.

In rigoroso ordine alfabetico gli aspiranti presidenti sono Giulio Arrighini (Grande Nord), Angela De Rosa (Casapound), il leghista Attilio Fontana per il Centrodestra, Massimo Gatti (Sinistra per la Lombardia), il democratico Giorgio Gori per il Centrosinistra, Onorio Rosati (Liberi e Uguali) e Dario Violi per il Movimento 5 Stelle.

Lombardia, scheda elettorale
Lombardia, la scheda elettorale per le Regionali

Contestualmente all’elezione del governatore si eleggerà anche il Consiglio regionale e sarà possibile esprimere il voto di preferenza, scrivendolo nell’apposito spazio sulla scheda.

Leggi anche:  Centrodestra in piazza a Vedano e Lissone - GALLERY

La nostra “video-pillola”

Politiche: si vota anche per Camera e Senato

Oltre alle Regionali lombarde, il 4 marzo si voterà anche per l’elezione dei membri dei due rami del Parlamento. Sul sito del ministero dell’Interno è possibile consultare tutti i programmi delle singole liste ammesse al voto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA