Arriva dall’Inghilterra e inizia ad avere successo anche in Brianza. Si chiama touch tennis ed è il fratello minore del tennis tradizionale. Il 25 febbraio ci sare un triangolare a Lido di Camaiore

Arriva in Brianza il touch tennis

Il referente per la Lombardia di questo nuovo e curioso sport è l’istruttore giussanese Alessandro Ceccarelli ha già trovato adepti anche in altre zone della Regione ed è stato tra gli organizzatori di un torneo che si è svolto recentemente e che ha visto vincitore Fabio Beraldo di Alessandria già noto come ex professionista di tennis e campione italiano di doppio.

In cosa consiste il touch tennis

“Si gioca con racchette più piccole e con una palla di spugna – spiega Ceccarelli -. Le regole sono identiche al tennis normale, tranne che per la battuta, perché è una sola la palla a disposizione per il servizio. Il campo ha misure ridotte, 12 metri di lunghezza e 6 di larghezza. In pratica, sfruttando il corridoio del doppio, da un terreno di gioco standard se ne possono ricavare 4 per il touch”.

Con la possibilità di far disputare più partite in contemporanea e col minor dispendio di energie degli atleti (due set su tre, vince chi arriva per primo a 4 games, con due di margine sull’avversario, come nel Next Generation di Milano), in una sola giornata va in scena l’intero torneo, dai turni preliminari alla finale.

Leggi anche:  Tennis Martina Colmegna trionfa a Bergamo

Quali differenze

Ma quali sono le differenze rispetto al tennis tradizionale? “Il servizio è meno incisivo, parte avvantaggiato chi sa dare rotazioni ai colpi” – afferma Alessandro Ceccarelli, finalista del un torneo. Inoltre gli spostamenti sono più brevi, ma sbaglia chi pensa che si faccia meno fatica. Però, è di facile apprendimento: anche chi non ha mai preso una racchetta in mano può imparare facilmente”.

Un mondo ancora da esplorare, ma con una nicchia importante di praticanti in 4-5 Paesi europei, a cui l’Italia si sta accodando.

Il 25 febbraio il triangolare

Il 25 febbraio ci sare un triangolare a Lido di Camaiore dove si terranno testa le squadre della Toscana, del Piemonte e della Lombardia. Tutte le informazioni sulle date le trovate sulla pagina Facebook @touchtennisLombardia e @Greentouchtennis.