Bernareggio all’ultima chiamata: vincere a Rimini per evitare i playout.

Spareggio-salvezza

Gli ultimi 40 minuti della stagione regolare sono decisivi per Bernareggio. Infatti dal risultato della sfida di domenica (palla a due alle 18) all’Rds Stadium di Rimini dipende la permanenza o meno dei “Reds” in serie B. Una vittoria garantirebbe ai ragazzi di Marco Cardani di festeggiare la salvezza, mentre una sconfitta significherebbe proseguire il campionato nel purgatorio dei playout.

Padroni del proprio destino

Il successo di domenica scorsa per 73-63 contro la Gimar Lecco è stato fondamentale perchè ha permesso alla Lissone Interni di arrivare all’ultima giornata con il proprio destino in pugno.  La salvezza di Bernareggio dipende solo da una sua vittoria e non da altri risultati. Infatti, anche in caso di vittoria di Reggio Emilia contro Olginate, che porterebbe ad una situazione di classifica con le tre squadre a 24 punti, la Lissone Interni sarebbe salva visti i due successi negli scontri diretti con i lecchesi.

Il quadro della situazione

La classifica alla vigilia dell’ultima giornata. Cento 50; Piacenza, Crema 40; Vicenza 38; Lecco, Faenza 36; Forlì 32; Desio 30; Padova 26; Olginate 24; Reggio Emilia, Rimini, Bernareggio 22; Lugo 20; Palermo 14; Alto Sebino 12.
Prossimo turno, 30esima giornata (tutte le gare domenica alle 18): Nts Informatica Rimini-Lissone Interni Bernareggio, Bmr Reggio Emilia-Olginate,