Calciatore fa la pipì vicino alla panchina: squalificato. Lo riporta il Giornale di Lecco.

Pipì vicino alla panchina

Ha davvero dell’incredibile quanto successo domenica scorsa sul campo dell’Olginate dove è stato disputato il derby lariano tra Olginatese e Como. Per la cronaca la partita è finita (ahimè) 5 a 1 per i cugini comaschi. Ma se sul fronte atletico e del risultato i comaschi hanno decisamente brillato, su quello del fair play gli ospiti non hanno fatto una gran bella figura. A partire dal giovane Giulio Camarlinghi, classe 1999, che , relegato in panchina (era già in castigo?) non è riuscito a trattenersi e … ha fatto la pipì. Un attacco di incontinenza improvviso o solo un gesto di grande maleducazione? Non si sa, quel che è certo è che la azione gli è costata una dura reprimenda visto che il giudice sportivo gli ha inflitto ben due giornate di squalifica.

Ma non è il solo ad essersi beccato la squalifica da parte dell’arbitro. Clicca qui per leggere cos’altro è successo durante la partita. 

Leggi anche:  Meda vicinissimo alla Promozione