Calcio Serie C Giana-Monza 3-0. Pesante sconfitta per il Monza nel derby lombardo giocato oggi allo Stadio Città di Gorgonzola.

Finale Giana-Monza 3-0 netta sconfitta per i biancorossi

I segnali negativi che i biancorossi avevano dato durante le ultime partite prima del turno di riposo sono stati confermati oggi. Un Monza irriconoscibile infatti ha preso tre gol dalla Giana senza mai dare l’impressione di poter fare qualcosa per impensierire gli avversari. Implacabili, invece, gli uomini di Albè, che dopo aver segnato a un minuto dall’inizio del primo tempo con Perna, hanno raddoppiato dopo 40 secondi dall’inizio del secondo tempo con capitan Marotta e infine triplicato al 27′ con Iovine. Monza assente in difesa e spuntato in attacco, un passo indietro che ora obbligherà mister Zaffaroni a cercare il  bandolo di una matassa che la sua squadra sembra, al momento, avere perso. Con questa partita la Giana sale a 23 punti in classifica, mentre il Monza resta a 21.

La conferenza stampa, mister Zaffaroni

Molto tirato in sala stampa l’allenatore del Monza, Marco Zaffaroni: “Abbiamo subito gol dopo un minuto e questo ci ha condizionato, abbiamo anche avuto le opportunità per rimettere in piedi la partita ma non le abbiamo sfruttate, poi il secondo gol a inizio ripresa ci ha tagliato gambe e, alla fine, ha avuto il sopravvento la stanchezza. A questo punto del campionato vengono fuori i reali valori, dovremo soffrire a ogni partita”. Sul calcio mercato che sta per aprirsi: “Dipende dalle aspettative – ha detto – se con coerenza le cose che ci siamo detti a inizio anno con la dirigenza saranno confermate, allora potremo continuare a crescere gradualmente senza bisogno di fare nuovi inserimenti”.

Le parole di mister Albè

Mister Albè, il Ferguson della Brianza: “Non mi aspettavo un risultato tanto netto. C’era un’ansia speciale in vista di questo incontro, non perché fosse un derby, ma perché loro sono un’ottima squadra con un grande allenatore. Temevo che dopo aver trovato un equilibrio difficile questa partita potesse destabilizzarci. Ora dobbiamo proseguire sulla strada della continuità”.

Le fotografie  del secondo tempo

Un altro gol Giana-Monza 3-0

Disfatta biancorossa. Segna infatti la Giana il terzo gol al 27′ del secondo tempo con Alessio Iovine che insacca un traversone teso proveniente da sinistra.

Monza in attacco

Sterile predominio territoriale biancorosso per tentare di segnare il gol che riaprirebbe la partita. Per ora però (20′ del secondo tempo), nulla di fatto.

Secondo tempo Giana-Monza 2-0

Proprio come nel primo tempo… Quaranta secondi dopo il fischio d’inizio, infatti, la Giana raddoppia con Marotta che ribadisce in rete una respinta di Liverani su tiro di Chiarello.

Leggi anche:  Serate amare per Aurora Desio e Bernareggio

Le foto del primo tempo

Ed ecco gli scatti del nostro Oscar Francioso da bordo campo.

Fine primo tempo Giana-Monza 1-0

Pimpante e in palla la Giana che passa al primo minuto della partita con il gol di Perna su corner di Pinardi. Poi sono state diverse le occasioni per la squadra di casa che al 36° minuto si è mangiata letteralmente il raddoppio. Gullit infatti ha sbagliato a due passi dalla porta di Liverani. Non pervenuto invece il Monza. Dopo aver subito il gol, gli uomini di Zaffaroni non hanno dimostrato la veemenza necessaria per pervenire al pareggio.

Giana vicina al raddoppio

Al 36° O. Gullit si mangia il raddoppio dal limite dell’area piccola al termine di una bella azione orchestrata da Foglio.

La Giana spinge

Il Monza al momento non pervenuto. Solo un tiro di Romanò al 13° e un colpo di testa poco dopo. Troppo poco, a essere sinceri, per impensierire la difesa di casa.

Giana-Monza 1-0

Gol di Perna al primo minuto che beffa la difesa monzese con un colpo di testa su calcio d’angolo.

Calcio Serie C Giana-Monza arrivano i tifosi biancorossi

Le formazioni delle squadre

GIANA E.: Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello, Pinardi, Marotta, Iovine, Perna, O. Gullit (A disp.: Sanchez, Concina, Sala, Seck, Rocchi, Sosio, Pinto, Greselin, Degeri, Capano. All.: Cesare Albè)

MONZA: Liverani, Carissoni, Caverzasi, Riva, Origlio, Giudici, Romanò, Guidetti, D’Errico, Cori, Cogliati (A disp.: Del Frate, Galli, Palesi, Gasparri, Palazzo, Negro, Trainotti, Ponsat, Perini, Tentardini, Adorni, Barzotti. All.: Marco Zaffaroni)

 

Il pre partita

La Giana di mister Albè, 20 punti in classifica, dopo un avvio di campionato balbettante, adesso sembra non fermarsi più. Dieci punti nelle ultime quattro partite, frutto di tre vittorie e un pareggio con ben 12 reti fatte e 3 sole subite, sono infatti un biglietto da visita da far tremare i polsi a ogni avversario.
Sull’altra sponda tutti convocati invece per mister Zaffaroni che dopo il turno di riposo si aspetta di ritrovare un Monza, ora a 21 punti in graduatoria, carico e grintoso, pronto a far dimenticare le ultime prestazioni non proprio convincenti.
Naturalmente oggi ci saremo anche noi del Giornaledimonza.it pronti ad aggiornarvi sugli episodi salienti della partita, questa volta anche con foto e video da bordo campo.
Arbitra l’incontro Ermanno Feliciani della sezione di Teramo, assistito da Lorenzo Poma di Trapani e Francesco Cortese di Palermo. Stay Tuned!