Maria Giulia Confalonieri chiude quinta alla Freccia del Brabante.

Piazzamento di rilievo

Maria Giulia Confalonieri coglie un altro piazzamento di spessore in questa prima parte di 2018, chiudendo al quinto posto la Freccia del Brabante. La prima edizione della corsa internazionale che si è svolta in Belgio, con arrivo a Gooik, si è chiusa con un emozionante arrivo in volata. La ciclista brianzola si è ben comportata, chiudendo quinta, spalla a spalla con alcune grandissime del panorama mondiale.

Con le migliori

La vittoria finale è andata a Marta Bastianelli, che ha preceduto la canadese Leah Kirchmann e l’olandese Marianne Vos. Dopo di loro un altro nome di spicco, quello della belga Julian d’Hoore, che ha preceduto proprio la Confalonieri. Una trentina le atlete che componevano il gruppo delle migliori, quello che si è giocato il primo posto posto e i piazzamenti fra le prime 10.

Sempre protagonista

Maria Giulia Confalonieri sta vivendo una primavera da grande protagonista. Per la 25enne (ha compiuto gli anni il 30 marzo) finora il conto stagionale parla di cinque piazzamenti fra le prime 10, sempre in corse svolte fra il Belgio e l’Olanda. Dopo il terzo posto alla Omloop Het Nieuswblad, sono arrivati infatti il quarto alla Omloop van het Hageland, il settimo alla Drentse Acht van Westerveld, il sesto alla Brugge-De Panne e ora la quinta piazza alla Freccia del Brabante. E domenica la brianzola sarà a Maastricht, al via della Amstel Gold Race, tappa del World Tour femminile.