Renate Calcio ai quarti di finale di Coppa Italia di serie C.

Dischetto decisivo

Contro la Feralpi Salò ci sono voluti i calci di rigore per decretare la vincitrice della sfida. I primi novanta minuti erano terminati sull’1-1. Al vantaggio del Renate firmato da Gomez aveva risposto il gardesano Jawo, sempre nel primo tempo. Di gol non ne sono più arrivati e così la qualificazione si è decisa con i tiri dal dischetto. Un rigore parato da Cincilla e uno calciato fuori dalla Feralpi hanno poi spianato la strada verso i quarti al Renate Calcio.

Il tabellino

RENATE – FERALPI SALO’ 5-3 dcr (1-1 al 120′)
RENATE: Cincilla; Mattioli, Malgrati, Savi, Vannucci, De Micheli, Fietta, Confalonieri (43′ st Simonetti), Ungaro (1′ st Finocchio), Gomez, Piscopo (10′ pts Anghileri). A disp Turati, Teso, Palma, Di Gennaro, Mutti, Musto, Sofia. All. Cevoli.
FERALPI SALO’: Livieri; Tantardini, Marchetti, Alcibiade (5′ p.t.s. Lirli), Turano, Magnino (29′ st Crema), Gamarra, Hergheligiu, Boldini (20′ st Bertoli), Jawo, Luche. A disp Rausa, Arrighi, Ranellucci, Emerson, Moraschi, Kwarteng. All. Serena.
ARBITRO: Gariglio di Pinerolo.
RETI: 24′ Gomez (R), 36′ Jawo (F).
SEQUENZA RIGORI: De Micheli (R) gol, Gamarra (F) parato, Simonetti (R) parato, Turano (F) gol, Gomez (R) gol, Crema (F) gol, Fietta (R) gol, Bertoli (F) fuori, Mattioli (R) gol.
NOTE: ammoniti Malgrati, Fietta (R), Alcibiade, Tantardini (F). Calci d’angolo 7-2. Spettatori 100 circa.

Leggi anche:  Serate amare per Aurora Desio e Bernareggio

Lo scenario nerazzurro

Il Renate entra così fra le migliori 8 squadre della competizione nazionale riservata a squadre di serie C. Il prossimo avversario sarà la squadra che uscirà vittoriosa dallo scontro fra Alessandria e Albinoleffe (partita in programma per gennaio). La testa può dunque tornare ora al campionato. Sabato infatti i brianzoli saranno in trasferta nelle Marche, contro la Fermana. Obiettivo ritrovare quella vittoria che manca da tre turni e lasciarsi così alle spalle la modesta prestazione dell’ultima gara contro il Santarcangelo.