La Saugella Monza batte Scandicci e avvicina la Final 4 di Coppa Italia.

Andata da applausi

Mercoledì sera la Candy Arena ha visto un’altra splendida esibizione delle ragazze di Luciano Pedullà. Al cospetto di Scandicci le monzesi hanno sfoderato una grande prova, imponendosi per 3-0 nella gara di andata dei quarti di Coppa Italia. Ora il Saugella ha davvero a portata di mano lo storico passaggio alla Finale a quattro che assegna il trofeo. Sarà però necessario vincere almeno un set nella partita di ritorno, in programma sabato 30 dicembre (in caso di 3-0 per Scandicci, si gioca un “golden set” ai 15 punti; la squadra che lo vince passa il turno). Così Francesca Devetag nell’immediato  dopogara: “Prestazione fantastica di tutta la squadra. Siamo stati ordinate fin dall’inizio, seguendo le indicazioni che avevamo ricevuto. Il muro ha funzionato molto bene, con la difesa e il contrattacco che sono stati poi agevolati da questo fondamentale su cui abbiamo lavorato molto”.

Periodo di feste e di partite

Il Saugella Monza sta vivendo un grande momento, che l’ha portato a risalire la corrente anche nel campionato di serie A1 nazionale. Le ragazze di Vero Volley torneranno in campo martedì, il giorno di Santo Stefano, per la prima giornata di ritorno. Alla Candy Arena arriva infatti Firenze, che naviga due lunghezze dietro Monza in classifica (inizio partita alle 17). Poi, sabato 30, il ritorno della sfida di Coppa Italia, con in palio un traguardo storico per l’ammiraglia femminile di casa Vero Volley.

Leggi anche:  Troppa Perugia per il Gi Group Monza

Il tabellino

Saugella Team Monza – Savino Del Bene Scandicci 3-0 (25-14, 25-21, 25-21)
Monza: Begic 15, Devetag 13, Hancock 3, Havelkova 10, Dixon 6, Ortolani 17, Arcangeli (L), Orthmann. Ne Bonvicini, Candi, Rastelli, Balboni, Loda. All. Pedullà.
Scandicci: Bosetti 6, Adenizia 14, Haak 10, De La Cruz 8, Arrighetti 4, Carlini, Merlo (L), Papa 3, Di Iulio, Bianchini, Samadova. Ne Ferrara, Mancini. All. Parisi.
Arbitri: Satanassi e Bassan.
Note: durata set: 22’, 27’, 25’ per un totale di 1h20′. Monza: battute vincenti 3, sbagliate 7, muri 15, errori 11, attacco 43 per cento. Scandicci: battute vincenti 1, sbagliate 5, muri 8, errori 9, attacco 33 per cento. Mvp Devetag (Monza). Spettatori 390.